propagare le fragole e interrarle con telo piacciamante

propagare le fragole e interrarle con telo piacciamante:

fragole con telo pacciamante

Le fragole sono piante di rapido sviluppo, tappezzanti; ogni piantina produce ogni anno nuovi esemplari allungando gli stoloni radicali. Quindi se sradichiamo una piccola pianta di fragole noteremo alcuni fili sottili che si dipartono dalla base della piantina, all’estremità di ogni filo sarà presente una nuova pianta di fragole. Possiamo tagliare i sottili stoloni per ottenere molte nuove piantine; se invece necessitiamo di grandi quantità di fragole possiamo produrle per seme, in piccoli contenitori; le piante da seme saranno pronte per essere poste a dimora nell’arco di 3-4 mesi. Quindi lavoriamo a fondo il terreno in cui porremo a dimora le fragole, arricchendolo di stallatico o di concime granulare a lenta cessione; quindi con il rastrello lisciamolo e rimuoviamo dossi ed avvallamenti. Fissiamo al terreno del telo pacciamante di colore scuro, con l’ausilio di appositi cavallotti metallici, che ci permettono di mantenere il telo in posizione; se non disponiamo di tali cavallotti possiamo fissare il telo alle estremità con dei mattoni o con dei sassi. Pratichiamo sul telo delle incisioni a croce, larghe 15-20 cm e distanti tra loro almeno 10-15 cm; all’interno di ogni incisione pratichiamo una piccola buca, in cui interreremo le piante di fragole. Una volta interrate premiamo leggermente il terreno attorno ad ogni piantina; ricordiamo che la base della pianta dovrà essere posta alla stessa altezza del terreno, per evitare che i ristagni idrici rovinino l’apparato radicale. Posizionate le piccole piante annaffiamo abbondantemente.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO