Orchidea pansč - Miltoniopsis

vedi anche: Orchidee

Generalitą

Questo genere di orchidea č stato per lungo tempo riunito con il genere Miltonia, da cui perņ si differenzia molto; le specie di orchidea pansč sono originarie delle foreste andine dell'America centro-meridionale, tra Perł e Colombia; le Miltonia invece provvedono dalle foreste pluviali del Brasile. Gią a prima vista, anche un coltivatore inesperto, distingue le due specie, infatti i fiori sono molto diversi, in particolare i fiori delle Miltoniopsis ricordano le viole del pensiero, mostrando petali molto ampi e una vistosa macchia nella zona centrale del labello. Le orchidee pansč non sono piante facilissime da coltivare, anche se in realtą in commercio troviamo facilmente i numerosi ibridi di questo genere, molto pił adatti alla coltivazione in appartamento rispetto alle specie.
Miltoniopsis

TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Origine e aspetto

Miltoniopsis fiore Come dicevamo prima le specie di orchidea pansč provengono dalle foreste andine, sono quindi adattate ad un clima fresco ed abbastanza costante per tutto l'arco dell'anno. Prediligono posizioni non eccessivamente luminose, e necessitano di temperature minime e massime non eccessivamente lontane dai 15-20°C; quindi in estate č importante posizionarle in un luogo fresco e ben ventilato, dove il caldo estivo non le faccia soffocare; in inverno vengono coltivate in serra temperata, perchč il clima dell'appartamento č eccessivamente caldo e secco. Difficilmente in vivaio troviamo le specie tipo, pił probabilmente troviamo degli ibridi, che sopportano senza grandi problemi le temperature presenti in appartamento, in ogni caso č consigliabile tenere le piante lontano da fonti di calore dirette e in estate posizionarle all'aperto, in un luogo in cui possano godere di una buona ventilazione e non eccessivamente caldo. Queste piante presentano pseudobulbi abbastanza grandi, tondeggianti e turgidi; i fiori sono molto grandi e vistosi, sbocciano in numero variabile, da 5 a 12, su un lungo fusto, che si sviluppa tra le lunghe foglie sottili. Le miltoniopsis fioriscono in primavera, ma se le condizioni di coltivazione sono ottimali potremo facilmente ottenere una seconda fioritura autunnale.

  • orchidea All’interno del genere Odontoglossum si possono riconoscere circa 300 specie di orchidee originarie dell’America centro-meridionale. Oggi, esistono numerose varietą ibride dell’orchidea Odontoglossum,...
  • Pleione Genere di circa 20 orchidee abbastanza rustiche, originarie della Cina meridionale, del Nepal e del Tibet, generalmente epifite o litofite, anche se alcune specie sono terricole. Hanno pseudobulbi abb...
  • Pleurohallis Genere che riunisce centinaia di orchidee epifite originarie delle foreste tropicali dell'America centrale e meridionale. Non hanno pseudobulbi e solitamente si presentano come cespi di foglie carnose...
  • trigonidium Si tratta di un genere di orchidee epifite, circa venti, originarie dell'America centro-meridionale. Ha pseudobulbi consistenti, di medie dimensioni, che producono una o due foglie ovali, allungate, c...

1 fioritura abilitato Orchidea il varietà: Dendrobium loddigesii, 12cm Pentola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,09€


Coltivazione

orchidea Oltre al clima abbastanza fresco queste orchidee necessitano di una buona umiditą ambientale; le radici sottili inoltre non amano la siccitą, lo stesso dicasi per gli pseudobulbi. Quindi ricordiamo che per tutto l'arco dell'anno il substrato dovrą restare leggermente umido; in inverno possiamo lasciarlo asciugare, ma evitiamo di lasciarlo completamente secco. Quindi annaffiamo con regolaritą, anche ogni giorno nei periodi molto caldi ed asciutti; per tutto l'arco dell'anno poi ricordiamoci di vaporizzare le foglie, utilizzando dell'acqua demineralizzata ed evitando di bagnare i fiori, che potrebbero rovinarsi. Da marzo a settembre aggiungiamo all'acqua delle annaffiature del concime per orchidee, ogni 10-12 giorni; durante i restanti mesi continuiamo a fornire il concime ma in dose dimezzata.

Ogni anno rinvasiamo le piante, cambiando tutto il substrato contenuto nel vaso; si utilizza un miscuglio per orchidee, ma essendo le radici molto sottili e delicate, si tende a sminuzzare ulteriormente il substrato.


Orchidea pansč - Miltoniopsis: Alcuni accorgimenti

orchidea Queste piante necessitano sicuramente di una certa esperienza per essere coltivate, anche se, soprattutto per quanto riguarda gli ibridi, possono trovare un habitat ideale in casa, a patto di controllarle periodicamente. Infatti č facile notare se la pianta sta vegetando al meglio semplicemente osservandone i cambiamenti; infatti se posizioniamo una miltoniopsis in luogo eccessivamente luminoso le sue foglie tenderanno a divenire rossastre; se invece la coltiviamo troppo al buio il fogliame si colorerą di verde molto scuro. Se l'acqua ed il concime sono scarsi il fogliame tenderą a svilupparsi mostrando visibili ripiegature.





Esposizione
Questa pianta predilige posizioni molto luminose, in questo periodo dell'anno č consigliabile evitare i raggi diretti del sole.

 
Posizione luminosa
Annaffiature
Ogni 10-12 giorni annaffiare la pianta, attendendo che il terreno asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra.


Tenere Umido
concimazione
Con l'accorciarsi delle giornate č consigliabile evitare le concimazioni; possiamo anche intervenire in modo assai sporadico, ogni 50-60 giorni, utilizzando piccolissime quantitą di prodotto fertilizzante.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO