Salute dalle piante

vedi anche: Trova piante

La salute dalle piante

Nelle nostre abitazioni oggetti, mobilio, pareti immettono nell'aria piccole quantità di sostanze tossiche, per non parlare di quelle che giungono dall'esterno, dalla strada o dagli impianti industriali; tutte queste sostanze vengono inalate quando respiriamo, e portano a danni di vario tipo, dalle semplici allergie fino a significativi problemi di salute. Negli ultimi anni è stato provato scientificamente che la presenza di alcune piante in casa ci permette di filtrare l'aria da queste sostanze tossiche, che vengono assorbite dalle piante e quindi non vengono più inalate dagli abitanti della casa.

Da sempre è risaputo che durante il giorno le nostre piante aumentano la quantità di ossigeno presente in casa, assorbendo anidride carbonica, migliorando già così la qualità dell'aria della nostra casa; è scientificamente provato che oltre a questo grande beneficio, alcune piante ripuliscono l'aria da quelle sostanza tossiche che vi sono disperse.

Aerangis

LJY E27 5W LED coltiva la luce per la fioritura delle piante, coltura idroponica di sistema e Verdura, Risparmio Energetico Faretto da incasso per giardino, patio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€
(Risparmi 2,09€)


Le sostanze chimiche

pianta Non occorre vivere in una zona industriale per trovare veleni disciolti nell'aria; anche se non ce ne rendiamo conto in casa abbiamo una serie di oggetti, dai mobili, ai sacchetti per la spazzatura, dai monitor alla vernice delle pareti, che non sempre sono prodotti con materiali completamente ecologici; anzi, moltissimi di questi oggetti immettono nell'aria sostanze decisamente poco salubri, che ci troviamo a respirare quotidianamente, soprattutto se la nostra abitazione è dotata di un impianto di climatizzazione, che ci porta a tenere porte e finestre ben chiuse. Oltre a queste sostanze chimiche rilasciate dagli oggetti, in casa abbiamo anche numerosi batteri, che possono provenire dalla spazzatura, dalla frutta, dagli animali domestici.

Se poi viviamo in una zona con grande traffico, o nei pressi di industrie, l'aria della nostra casa può venire peggiorata anche da polvere ricca di sostanze nocive.

    ATA Organics Booster Pack - Atami - Radici & Fioritura

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,5€


    Quali e quante piante

    Gloriosa Molte sono le piante che ci aiutano a migliorare la qualità dell'aria della nostra casa; non si tratta di piante particolarmente esotiche o difficili da trovare, anzi: tra le piante che meglio sembrano purificare l'aria troviamo il ficus e il pothos, due piante diffusissime, molto decorative e facilissime da coltivare; altre piante consigliate sono l'areca, le sanseverie, le orchidee; queste piante sembra che migliorino la qualità dell'aria assorbendo residui di etilene, trielina, formaldeide. Le tillandsie sono particolarmente adatte invece a rimuovere il pulviscolo dall'aria. La presenza di piante in casa poi porta ad una diminuzione anche dell'ozono, molto nocivo se presente nell'aria che respiriamo. Per avere un effetto benefico non è necessario riempire la nostra casa di piante, ma è sufficiente avere 1-2 piante per ogni ambiente dell'appartamento. Anche la vecchia teoria che suggeriva di non tenere piante nella stanza da letto è ormai superata; un tempo si suggeriva infatti di non tenere piante in una zona in cui si trascorre la notte, perchè la maggior parte delle piante di giorno immettono ossigeno nell'aria, mentre di notte immettono anidride carbonica. A parte il fatto che ogni pianta immette piccole dosi di anidride carbonica, pari più o meno a quella che potrebbe immettere un animale domestico, o il nostro partner; quindi sarebbe come suggerire a qualcuno di non dormire con il gatto o con il partner. Oltre a questo esistono piante che anche di notte immettono ossigeno nell'aria, sottraendo anidride carbonica, e sono la maggior parte delle succulente: quindi avere in camera da letto un cactus, o una sanseviera, può migliorare la quantità di ossigeno nell'aria, di giorno, così come di notte.


    Salute dalle piante: Altri vantaggi

    Ficus Oltre a migliorare la qualità dell'aria e quindi la nostra salute, è stato provato scientificamente, che la presenza di piante nelle abitazioni migliora anche l'umore e la capacità di concentrazione delle persone; la presenza di elementi naturali ed il colore verde infatti migliorano le nostre capacità intellettive. Quindi il consiglio è quello di posizionare una bella pianta anche vicino alla scrivania dell'ufficio; dovremo imparare anche a prenderci cura della nostra nuova compagna, però ci ricompenserà con aria più pulita e maggiore relax nel lavoro.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO