Bengiamino - Ficus Benjamina



In questa pagina parleremo di :

Ficus Benjamina

Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un albero che può raggiungere i 30 metri di altezza dove è endemico (o in zone con climi simili). Ha molti rami flessibili e fini. Le foglie sono ovaliformi, verde scuro e lucide. Sono lunghe dai 6 ai 13 cm. È inoltre caratterizzato da interessanti radici aeree che servono per distribuire il peso della chioma. In Europa è molto utilizzata come pianta d’appartamento. In effetti può risultare molto decorativa e in linea generale non richiede eccessive attenzioni. Nelle regioni meridionali della nostra penisola è anche possibile farla crescere all’esterno per buona parte dell’anno e in particolari condizioni può anche essere messa a dimora in piena terra. Vi sono stupendi esemplari di queste piante nei giardini botanici siciliani e di Ischia.

Generalità

Ficus Benjamina

Il ficus Benjamino trae la sua origine nelle zone tropicali dell’Asia ma è molto diffuso anche in India, Cina meridionale, Malaysia, Filippine, nord Australia e in alcune isole del Pacifico meridionale; è una pianta perenne sempreverde. Il ficus Benjamino rientra nella famiglia delle Moracee che racchiude tantissime specie di pianta che provengono dall’Asia e dell’Africa; tra le varietà principali che poi spiegheremo di seguito, possiamo citare: Ficus Benjamino Exotica, Ficus Benjamino Golden king, Ficus Benjamino Nuda, Ficus Benjamino Mini Gold . Nelle zone in cui ha avuto origine, il ficus Benjamino è una pianta di tipo ornamentale-decorativo ed è quella maggiormente elegante. Essendo una pianta di origine tropicale, il ficus Benjamino necessita di un clima caldo ed umido e sarebbe opportuno non esporre mai questa pianta a temperature al di sotto dei dieci gradi; gradisce la luce ma non quella diretta del sole. Nelle zone d’origine il ficus Benjamino può arrivare ad un’altezza di 25-30 metri, mentre se allevato può raggiungere massimo due-tre metri, quindi molto adatto alla coltivazione in appartamento. Il tronco del ficus Benjamino si presenta di colore grigio, i rami sono sottili, le foglie sono di colore verde chiaro da giovani e più scuro in età più avanzata, hanno piccole dimensioni e donano alla pianta una folta chioma, lisce, hanno forma di uovo appuntito all’estremità. Esiste una varietà di ficus Benjamino che ha foglie striate bianco crema, la starlinght. I frutti di questa pianta si chiamano siconi, hanno un colore nero e, dopo essere stati fecondati, al loro interno danno vita ai semi. Questa pianta fiorisce durante la stagione calda. Il ficus Benjamino possiede al suo interno del lattice, una sostanza lattiginosa che fuoriesce al taglio di alcune parti della pianta.

Ulteriori informazioni su : Ficus benjamin - Ficus Benjamina - Piante Appartamento - piante appartamento

Varietà

pianta Ficus Benjamina

Come detto nel paragrafo precedente, il ficus Benjamino ha moltissime varietà, ecco le più diffuse:

Ficus Benjamino Exotica: questa varietà presenta foglie lucide con nervature scure.

Ficus Benjamino Golden King: presenta foglie con contorni bianchi con macchie verdi-grigie.

Ficus Benjamino Nuda: ha la caratteristica di avere foglie di forma stretta ed ondulata.

Ficus Benjamino Mini Gold: ha foglie di dimensioni molto piccole, con cotorno bianco.

Terreno e tecniche colturali

In genere il ficus Benjamino va rinvasato nel periodo primaverile, soprattutto quando si noterà che il vaso che lo contiene non è più sufficientemente grande e le radici usciranno dallo stesso. Il terriccio adatto per questo tipo di pianta deve essere soffice, a carattere poroso, un po’ acido e con un buon drenaggio perché anche il ficus, come moltissime altre piante da noi descritte, teme i ristagni idrici; per evitare questo si potranno mettere, ad esempio, dei pezzi di vasi di terracotta rotti, garantiranno la rapida uscita dell’acqua eccedente. Il ficus Benjamino ama gli ambienti caldi e luminosi e può sopportare anche temperature di trenta gradi, nel periodo estivo sarebbe meglio posizionare il nostro ficus all’esterno in un luogo ricco di ombra ma, attenzione, non soggetto a correnti d’aria.

Moltiplicazione

La riproduzione del ficus Benjamino avviene per talea (apicale o fogliare con parte del fusto) o per margotta.

Entrambi i tipi di talea vanno prelevati dalla pianta madre tra i mesi di aprile ed agosto, devono avere una lunghezza di circa dieci centimetri e il taglio deve essere effettuato al di sotto del nodo con un coltello affilato e pulito. Come spiegato più volte per questo tipo di moltiplicazione, ora le talee verranno private delle foglie più basse e si introdurranno in una polvere che ne favorisca lo sviluppo delle radici. Sistemare ora le talee in un terriccio composto da torba e sabbia grossa (quest’ultima favorirà il corretto drenaggio dell’acqua), coprire il contenitore con della plastica per mantenere il giusto grado di umidità e porre il contenitore in un luogo ombreggiato ad una temperatura di 21-24°C. Appena spunteranno i primi germogli, togliere la plastica e aumentare l’apporto di luce ma mantenere la stessa temperatura; nel momento in cui le nostre piantine saranno diventate abbastanza grandi, potranno essere trapiantate. Se procedere con questa operazione e prelevate le talee nel mese di giugno, non sarà necessario coprire il contenitore con della plastica perché ci sarà già sufficientemente caldo. La moltiplicazione per margotta si effettua nei mesi di maggio e giugno sui rami posti più in alto. Questa operazione consiste nel fare un taglio nella corteccia del ramo scelto per la moltiplicazione, a questo punto sarà necessario avvolgere di torba la parte a cui abbiamo praticato il taglio e rivestire tutto con della pellicola che andrà bucherellata per permettere all’aria di passare e di poter apportare dell’acqua.

Concimazione ed irrigazione

Il ficus Benjamino va concimato ogni due settimane nel periodo primaverile-estivo e ogni due mesi in quello autunnale-invernale. Il concime dovrà essere liquido e mescolato all’acqua d’innaffiatura, esso dovrà contenere una buona quantità di azoto ma anche tutti gli altri elementi necessari ad un ottimale sviluppo della pianta, quali: fosforo, potassio, ferro, manganese, rame, zinco, boro, molibdeno. Per quanto riguarda le innaffiature, esse dovrebbero essere maggiori in estate, circa due volte alla settimana e minori durante il periodo invernale. Se in inverno il ficus Benjamin sarà posizionato in un luogo coperto e riscaldato, si dovrà somministrare acqua in tempi più ravvicinati, mentre se fosse riparato ma ad una temperatura minore, potremmo apportare acqua anche solo una volta al mese, comunque bisognerà sempre controllare il grado di umidità del terreno prima di procedere con nuove innaffiature. Per fornire l’acqua alla pianta, se ne metterà una quantità nel vaso ma si spruzzerà anche sulle foglie, esse posseggono delle aperture che portano acqua alla pianta che possono decidere se aprire o chiudere in base alla necessità della stessa. Anche nel periodo estivo sarebbe opportuno bagnare anche le foglie del ficus Benjamino, se questo viene tenuto in ambiente interno e coperto, questa operazione diminuirebbe la temperatura delle foglie e ne permetterebbe la pulizia liberandole dalla polvere che rallenterebbe le funzioni della pianta; sarebbe opportuno somministrare acqua sempre non calcarea. Evitare sempre e comunque eccessivi apporti d’acqua che potrebbero provocare il marciume delle radici. I ficus per avere una bella crescita vegetativa necessitano di somministrazioni periodiche di un buon concime specifico per piante verdi. Nella stagione calda (e di maggior crescita) si può procedere anche due volte al mese. In inverno è preferibile limitarsi ad una sola volta.

Potatura

Potatura ficus

La potatura del ficus Benjamin si effettua nel periodo primaverile e si rende necessaria per contenere lo sviluppo della chioma e renderlo più ordinato ed armonioso, riguardo ai rami di grandi dimensioni, sarebbe opportuno procedere alla loro potatura durante il periodo invernale, perché durante questo periodo la sostanza lattiginosa prodotta dalla pianta è in quantità minore. Se si procederà solo con l’eliminazione di germogli appena nati allora si parlerà di cimatura. La cimatura si effettua per permettere alla pianta di svilupparsi in modo più compatto e di avere una chioma più fitta. Naturalmente cresce la chioma della pianta ma crescono anche le radici, a questo punto si potranno effettuare due operazioni: se il vaso contenente il ficus Benjamino sarà diventato troppo piccolo si procederà con il rinvaso, se invece le radici saranno diventate troppo estese per un vaso già abbastanza grande, si procederà con la parziale potatura delle stesse. L’operazione di rinvaso si può fare in qualsiasi periodo dell’anno, mentre quella di potatura delle radici sarebbe meglio effettuarla verso marzo-aprile. Ricordarsi sempre che quando la pianta è giovane le radici si sviluppano velocemente quindi il rinvaso potrà essere fatto circa ogni due-tre anni, quando essa sarà un po’ più anziana e, di conseguenza, lo sviluppo sarà meno veloce, l’operazione di parziale potatura delle radici potrà avvenire anche dopo sei-sette anni. I benjamina provengono da zone tropicali o subtropicali. Nel loro ambiente naturale l’apporto idrico non è dato solo dalle piogge, ma anche dall’alta umidità atmosferica. Queste piante si sono quindi adattate e possono assorbire acqua anche per esempio dalle foglie o dalle radici aeree. Per venire incontro a questa loro esigenza possiamo mettere in atto diversi accorgimenti. Prima di tutto possiamo porre sotto al contenitore un sottovaso riempito con argilla espansa e acqua. La pianta che vi poggeremo non dovrà venire a contatto con l’acqua (per evitare i marciumi). Questo espediente serve solo avere continuamente una quantità di vapore acque nell’aria e mantenere l’ambiente intorno alla pianta ben umido. È anche un’ottima scelta procedere più volte al giorno (soprattutto in inverno, visto che il riscaldamento rende l’aria molto secca) vaporizzando ampiamente le foglie. In queste sono presenti degli stomi che si possono aprire per assorbire i liquidi. Nella stagione fredda possiamo anche impegnarci in periodiche spugnature delle foglie con il duplice scopo di idratarle e mantenerle pulite da polvere e sporco.

Malattie e parassiti

Anche il ficus Benjamino può essere attaccato da varie malattie provocate da funghi, parassiti ed insetti. Di seguito spiegheremo delle malattie, dei sintomi, dei parassiti e degli insetti nemici di questa pianta.

Gli insetti che più attaccano il ficus Benjamino sono i tripidi, le cocciniglie e gli acari. I primi sono dei piccoli insetti che pungono la pianta e ne succhiano le sostanza nutritive, provocando la deformazione delle foglie, lo scolorimento e, in alcuni casi, anche il rallentamento dello sviluppo. Gli acari invece sono degli insetti che creano delle ragnatele bianche nella parte inferiore delle foglie e ne provocano l’ingiallimento, lo scolorimento e, come per i tripidi, ne rallentano lo sviluppo; la moltiplicazione di questi ultimi è favorita da un ambiente secco.

Anche la cocciniglia bruna e quella farinosa fanno parte dei nemici di questa pianta, attaccano entrambe le foglie e formano su di esse rispettivamente macchie scure e una secrezione simile al cotone, portandole ad ingiallimento ed al rinsecchimento. Un altro acaro che attacca questa pianta è il ragnetto rosso, esso provoca macchine gialle o marroni sulle foglie che cominceranno a diventare gialle e a cadere. Come detto in altri articoli la riproduzione di questo parassita è favorita da un ambiente povero di umidità, aumentare quindi il numero di nebulizzazioni alla pianta e, in caso di grave infestazione, somministrate antiparassitari. Se notate che il vostro ficus Benjamino perde le foglie, questo può essere sintomo di mancanza o scarsità di luce, insufficiente apporto di acqua oppure esposizione a correnti d’aria, se invece le foglie deperiscono e diventano flosce oppure ingialliscono, questo sarà sintomo di un eccessivo apporto di acqua, procedere quindi con una diminuzione delle innaffiature. Se le foglie presentano una forma accartocciata vuol dire che il terreno non ha avuto sempre il giusto grado di umidità, in questo caso cercate di regolare l’apporto di acqua. Se si verifica un rinsecchimento o una presenza di bruciatura sulle foglie, vuole dire che sono state esposte a sole diretto.

I parassiti più frequenti sono tripidi, cocciniglie e ragnetto rosso. I primi si manifestano con uno scolorimento della foglia e macchie scure sul retro. Si combattono con insetticidi sistemici o comunque da contatto e ingestione. Molto comune è anche la cocciniglia. Di solito si può notare sul tronco. Possono essere animaletti duri o dotati di una leggera peluria bianca. Danneggiano la pianta nutrendosi della sua linfa. L’ideale è proteggere per tempo la pianta con un insetticida sistemico (quelli da contatto non sempre riescono a penetrare la parte esterna di questo animale) e intervenire poi eventualmente distribuendo un olio minerale che impedisce la respirazione. Più difficile è l’intervento in caso di ragnetto rosso. Purtroppo i prodotti in commercio a livello hobbistico sono scarsamente efficaci. L’ideale è cercare in tutte le maniere di prevenire il problema mantenendo sempre alta l’umidità intorno alla nostra pianta.

Coltivazione

Nelle regioni di origine il ficus benjamina può diventare un grande albero ed è molto usato nei parchi urbani o ai lati delle strade. Nelle aree temperate, invece, viene principalmente coltivato in vaso. È diventato molto popolare per il suo portamento arioso ed elegante e per la sua capacità di tollerare le condizioni avverse.

Substrato e vaso

I ficus benjamina sono in genere piante molto adattabili. Anche se non disdegnano un suolo povero, preferiscono e vegetano meglio in un substrato ricco e possibilmente subacido. L’ideale è fornire loro un composto a base di terra di bosco mescolata a stallatico e ad un po’ di argilla. Diversamente si può usare anche un terriccio composto da foglie in decomposizione o torba mescolato a qualcosa di più pesante e ricco. Ciò che si deve assolutamente evitare è il ristagno idrico. Queste piante, come vedremo, amano avere le radici sempre umide e fresche, il che non significa però che debbano essere completamente intrise di acqua. È quindi importante che il terriccio non sia troppo pesante e che sul fondo del vaso si appronti uno spesso strato drenante composto da ghiaia e cocci. In mancanza di questi è possibile utilizzare argilla espansa anche se alle volte viene accusata di impregnarsi troppo di acqua e essere la fonte prima del proliferare di funghi. È bene quindi usarla a questo scopo il più possibile con moderazione. Bisogna sempre accertarsi, inoltre, che i fori di scolo sul fondo del vaso siano liberi e l’acqua possa defluire con facilità.

Esposizione

Esposizione ficus

Il ficus benjamina ama esposizioni molto luminose, ma senza luce diretta. In casa è quindi bene tenerlo in prossimità di una grande finestra magari schermata da una tenda di un colore chiaro.

È opportuno ricordarsi di ruotare periodicamente la pianta verso la fonte di luce in maniera che la chioma possa crescere uniformemente. Nella bella stagione, come abbiamo detto, possiamo spostare la pianta all’esterno, ma dobbiamo sempre tenere presente questa sua esigenza. Sarà quindi ottimo posizionarla in una zona dove la luce venga leggermente filtrata. Sono ottime quindi le verande, i pergolati o l’ombra di latifoglie alti. La luce diretta può essere causa di gravi problemi come scottature fogliari. In piena estate può essere sufficiente una sola giornata per danneggiare pesantemente un bell’esemplare. È quindi bene valutare con attenzione il posizionamento.

Temperatura

Il benjamina trova nelle nostre case, soprattutto in inverno, un ambiente molto simile a quello del suo luogo di origine. Richiede infatti che di giorno ci siano almeno 18°C, anche se l’ideale sarebbe dai 20 ai 22. Di notte le temperature possono scendere anche fino a 13°C visto che è uno tra i ficus più adattabili sotto questo aspetto.

Ad ogni modo bisogna cercare di evitare assolutamente bruschi sbalzi termici e correnti d’aria che potrebbero danneggiare in maniera importante il nostro esemplare.

Innaffiature

Abbiamo sottolineato che questa pianta necessita di un substrato sempre umido. Le irrigazioni però devono essere regolate seguendo il ritmo delle stagioni. Durante la stagione vegetativa, quindi da aprile a ottobre, è necessario irrigare frequentemente. È più difficile dare indicazioni sull’assiduità degli interventi durante i mesi invernali. Va sicuramente commisurata all’ambiente in cui viene tenuto l’esemplare. Se vive costantemente in un appartamento riscaldato allora bisognerà innaffiare con una certa frequenza. Se invece sverna in un ambiente piuttosto freddo (circa 10°C) potremo intervenire anche solo una o due volte al mese. Comunque non c’è niente di meglio che constatare personalmente l’umidità del substrato inserendo un dito in profondità. Ricordiamo che per l’acqua con i ficus è sempre meglio essere più parchi che troppo generosi visto che l’unico, ma frequente problema è il marciume radicale.

Umidità

I benjamina provengono da zone tropicali o subtropicali. Nel loro ambiente naturale l’apporto idrico non è dato solo dalle piogge, ma anche dall’alta umidità atmosferica. Queste piante si sono quindi adattate e possono assorbire acqua anche per esempio dalle foglie o dalle radici aeree.

Per venire incontro a questa loro esigenza possiamo mettere in atto diversi accorgimenti.

Prima di tutto possiamo porre sotto al contenitore un sottovaso riempito con argilla espansa e acqua. La pianta che vi poggeremo non dovrà venire a contatto con l’acqua (per evitare i marciumi). Questo espediente serve solo avere continuamente una quantità di vapore acque nell’aria e mantenere l’ambiente intorno alla pianta ben umido. È anche un’ottima scelta procedere più volte al giorno (soprattutto in inverno, visto che il riscaldamento rende l’aria molto secca) vaporizzando ampiamente le foglie. In queste sono presenti degli stomi che si possono aprire per assorbire i liquidi. Nella stagione fredda possiamo anche impegnarci in periodiche spugnature delle foglie con il duplice scopo di idratarle e mantenerle pulite da polvere e sporco.

Riproduzione

La tecnica più utilizzata per la riproduzione di queste piante è senza dubbio la talea. Va effettuata a metà primavera. Bisogna prelevare delle porzioni apicali di ramo di circa 5-10 cm, all’altezza di un nodo. Vanno poi liberate dalle foglie nella parte bassa. Quelle più in alto vanno invece tagliate a metà per ridurre la traspirazione. Vanno poi inserite in un composto di sabbia e torba o di torba e agriperlite che andrà sempre mantenuto umido. Vanno poste in una serra che garantisca costantemente una temperatura di almeno 15°C con umidità alta e costante. Trascorsi in genere due mesi si possono vedere le prime talee che cominciano a vegetare.

Varietà

Come abbiamo detto il ficus benjamina è una pianta molto diffusa negli appartamenti di tutto il mondo. Vi è quindi stata un’attenta ricerca per ottenere cultivar interessanti, varie e anche maggiormente resistenti ed adattabili. Alcune molto conosciute sono: Danielle, Naomi, Exotica e Golden King. Alcune varietà possono offrire diverse sfumature di verde per le foglie e anche variegature dorate o argentate. La cultivar variegata “Starlight” si è guadagnata il Royal Horticultural Society Award of Garden Merit, uno dei maggiori riconoscimenti a livello mondiale. Ci sono anche varietà miniaturizzate, ottime per la creazione di bonsai, ad esempio “Too little”.

Bengiamino - Ficus Benjamina : Ideale per purificare l'aria

Vaso di Ficus

L'aria che respiriamo, in casa o negli ambienti lavorativi, si presenta come un insieme di gas che, se inquinanti, possono comportare seri rischi e danneggiare seriamente la nostra salute.

Proprio per migliorare la qualità dell'aria negli ambienti in cui viviamo e operiamo, è possibile ricorrere a piante particolari, che svolgono la funzione di emettere ossigeno, ionizzare l'aria ed assorbire quella inquinata.

Tra queste rientra anche la pianta di Ficus beniamino, capace di emettere l'ossigeno durante la giornata, inoltre assorbendo e fungendo da scherma naturale dei vari campi elettromagnetici e di tutti quei gas tossici sprigionati dalle apparecchiature elettriche e di stampa.

La location ideale del Ficus, affinché l'aria risulti ben purificata, potrebbe essere per questo uno studio o un ufficio.


Guarda il Video







  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

2:39:01 PM -
- commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
x il rinvaso io consiglierei di farlo ogni 2/3 anni e di cambiare il vaso qnd necessario, scegliendolo anche un po più grosso di modo che l£apparato radicale possa svilupparsi al meglio. per le bagnature bisogna controllare che tutto il vaso sia acqiutto e non solo lo strato superiore, infatti le radici stanno sotto terra e se si bagna spesso senza far asciugare la terra la pianta va in marciume radicale, come sembra il caso di rorierta, quindi controllare sempre che tutto il terreno sia asciutto infilando un dito nella terra andando in profondità, quindi dare l£acqua cercando di bagnare tutta la terra quindi possibilmente con un doccino, per il resto porre la pianta ssolutamente lontano da correnti d£aria e in un posto luminoso.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.06.17 -
giuliano cocco - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
si può bagnare con acqua del rubinetto ho bisogna usare acqua priva di calcio?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21.12.58 -
ilona - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
io ho 3 ficus bengiamin li ho nel balcone meno esposto al sole quest' inverno li ho annaffiati pochissimo e stanno alla grande! d'estate invece bevono tantissimo e amano le docce
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.13.07 -
stefano - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
cara assunta il motivo per cui cadono le foglie potrebbero essere più di uno,può dipendere dalle scarse innaffiature,oppure dalle correnti d'aria fredde,quindi sbalzi di temperature.Prova a mettere dei ciottoli nel sottovaso pieno d'acqua così la pianta avrà l'umidità giusta,ma nello stesso tempo nn marciranno le radici.ogni 1520 gg somministra del concime liquido per piante verdi;vedi se ci sono correnti d'aria vicino la pianta (es porta e finestra).spero servirà a salvare la tua bella pianta.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.01.10 -
stefano - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
cara stefania,i ficus che hai in giardino in effetti con il passare degli anni potrebbero crearti dei fastidi,volendoli togliere devi aspettare la stagione di riposo vegetativo cioè l'autunno.Dai una spuntatina alle radici e rinvasi.Il terriccio più indicato è composto da un terzo di letame maturo, un terzo di terriccio di foglie ben decomposte e un terzo di terriccio d'erica. Può essere anche usato un terriccio a base di foglie di faggio ben decomposte e di argilla, il tutto arricchito con del letame. Invece, il terriccio acido utilizzabile è a base di torba, la quale può essere miscelata con del terriccio di foglie oppure usata in modo esclusivo.Naturalmente se risultasse anche troppo alta la pianta dovrai cimarla.Spero ti sia stato d'aiuto...fammi sapere
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14.50.32 -
roberta - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
buongiorno, ho un ficus benjamin alto circa due metri, l'ho sempre rientrato x l'inverno ma quest'anno mi è impossibile. con cosa posso coprirlo e cosa posso fare x non farlo soffrire? abito in una villetta e rimarrebbe al riparo sotto ad un porticato, ad un lato vi è un pannello di tenda da sole.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
22.09.21 -
giuly - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho comprato da pochi giorni un ficus...Speriamo, che mi duri...A causa dell£aria condizionata,quest£estate, ne ho fatto fuori uno, con grandissimo dispiacere!Dato che il vaso è troppo piccolo...devo aspettare per cambiarlo??? Grazie a tutti!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.51.22 -
raffaele - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho chiesto in questo contesto cosigli per una orchidea e successivamente per un benjamin . dove troverò le risposte se mi saranno date. Grazie raffaele da Moncalieri (to)
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.46.16 -
raffaele - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Al mio benjamin vengono gialle alcune foglie però sta mettendone altre , ma tutti i giorni ne tolgo di gialle . Gentilmente mi sapete dire da cosa è dovuto. Grazie raffaele
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
0.35.28 -
maria luisa - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Salve, ho un problema con un bellissimo (forse meglio era bellissimo) ficus benjamina. l'ho comprato verso sett 2008 e messo dentro casa, davanti la porta sul balcone così che poteva godere della luce, poi stava per perdere le foglie e l'ho posta fuori; è resistita diversi mesi, ma poi.......foglie gialle con puntini verdi e marroni, ora ne sono rimaste veramente poche e in brutto stato; ora l'ho entrata in appartamento ma la sua salute sembra peggiorare, l'ho un pò potata ma nn vedo risultati; cosa fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.26.43 -
NINA - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho una gardenia all'aperto e ora sta iniziando a perdere le foglie perchè stanno diventando gialle.E' in un vaso. Che faccio?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.22.19 -
ILENIA - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
IO HO 3 FICUS BENJAMINA MA NON POSSO METTERLI IN CASA PERCHè NON HO SPAZIO. IN INVERNO LA TEMPERATURA NON SCENDE MAI SOTTO I 10 GRADI. SOPRAVVIVERANNO?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17:36:01 -
paola - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve, al mio benjamin messo in casa, come tutti gli anni, quest'anno sono cadute tutte le foglie, ancora belle verdi. cosa strana, perche' non l'aveva mai fatto ! ora mi ritrovo con fusti e rametti spogli, alcuni hanno piccole foglie in crescita, segno che non e' morto.che faccio ? poto tutti i rametti sottili e lascio i tronchi piu' grossi ? o lascio stare e vediamo che succede e come ogni anno quando fara' un po' piu' caldo lo metto fuori al suo solito posto ? ringraziandovi fin d'ora per la vostra risposta professionale, cordiali saluti, paola.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12.00.18 -
michele - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho un ficus beniamino, col freddo l'ho messo in casa e piano piano sta perdendo le foglie nella parte inferiore della pianta, cosa posso fare ?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17:05:22 -
angelo - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve,il mio benjamin sta perdendo tutte le foglie, anche quelle belle verdi. Cosa sta accadendo? E' normale? Se no cosa posso fare? Grazie mille da angelo il 20/11/2010
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19:59:39 -
alessandro - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
il mio ficus Benjamin sta perdendo le foglie è rimasto spoglio ma ha delle piccole foglie verdi ho provato al rinvaso ma non riesco ad ottenere risultati. cosa devo fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
22.55.01 -
rorierta - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve...il mio ficus benjamin è alto circa 2 metri ,abito al sud,in sicilia,quindi il clima non è mai troppo freddo.L£annaffio ogni volta che lo strato superiore del terreno è asciutto,con 3 quarti di bicchiere d£acqua,a volte anche aqua piovana!Le foglie sono molto verdi e cerose,però sono poche!La pianta è vicino una finestra sempre illuminata ma non direttemente...quando è arrivata era piena di foglie adesso le stanno cadendo!Qualcuno mi aiuti!!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
20.08.39 -
Silvana - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
come si può sapere quando si deve cambiare vaso?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21.35.17 -
ornella - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho messo il mio ficus sul balcone da 10 giorni ha quasi 20 e non ha mai avuto problemi ora noto che la parte esposta al sole ha foglie cn macchie marroni sembrano bruciature forse perchè il ole diretto non va bene. Datemi un consiglio Ornella 1/04/2009
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12.49.48 -
mario - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve, ho un ficus benjamin di 2 metri e mezzo. L'ho messo dentro casa da una settimana e ora le foglie stanno diventando gialle e cadono.. cosa devo fare? io pensavo che con il freddo bisognasse metterlo dentro casa.. Grazie della sua disponibilita.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15.05.17 -
Serena - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Il mio ficus è sul terrazzo riceve poco sole non diretto la mattina e ora ha le foglie con la punta secca e arricciata. Che devo fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.10.22 -
rosanna - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve a tutti ho un ficus benjamin che due settimane fa ho dovuto togliere dal vaso a causa di alcuni vermi bianchi che avevamo infestato il terreno; il fioraio mi ha consigliato di liberarlo dalla terra e di bagnare le radici sotto l1acqua per evitare che rimanessero uova attacate e cosi ho fatto. l'ho rinvasato ma adesso sta inizaindo a perdere delle foglie,qualcuno sa dirmi che cosa posso fare per non farlo soffrire?grazia rosanna
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.49.23 -
Laura V. - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ciao a tutti, sarei grata a chi mi possa dare un consiglio: ho un ficus benjamin alto circa 1 metro, con le foglie piccoline, che è sempre stato rigoglioso; lo tengo nel bagno, di fronte alla finestra, per evitare che i miei gatti scavino la terra. Sono stata fuori per quasi un mese e al mio ritorno la pianta era stata messa sul balcone (!!!) e l'ho trovata quasi completamente secca e spoglia. Credo e spero che sia ancora viva, ma non so come trattarla per farla riprendere. Chi mi sa consigliare? Grazie in anticipo...
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12.55.53 -
SOFIA - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho 2 ficus che dovranno stare in inverno fuori ma riparati dal terrazzo sovrastante. con cosa li devo coprire per proteggerli dal freddo? grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21.22.02 -
maurizio - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho un benjamin ed ogni tanto fa qualche fogliolina gialla,come mai???troppa acqua o poca?....grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10:07:17 -
silvia - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho un ficus benjamino alto un metro e mezzo lo tengo in una loggia riparata estate ed inverno...la temperatura di solito non scende sotto i 5 gradi (sono in liguria) ma a volte il vento arriva anche nella zona riparata...l'anno scorso pur con un clima rigido era in piena forma..ora da qualche giorno sta perdendo delle foglie che prima ingialliscono ....premetto che sono state giornate miti temperatura max 14 gradi minima 9 senza vento e' comunque meglio inn inverni tenerlo in un ambiente chiuso ?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15:01:35 -
gabriella - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve...le mie piante di ficus hanno 10 anni sono situate davanti alla vetrina del bar ,luce piena ma no sole diretto. di anno in anno sono diventate sempre piu spoglie e ora stanno seccando in cima. devo cambiargli totalmente la terra? posso farlo in questo periodo? ogni anno in primavera gli aggiungo un po di terra ma non gliel'ho mai cambiata completamente. potete darmi dei consigli per non farle morire? mi dispiacerebbe dopo tanti anni grazie da gabriella - 14/10/2010
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10:31:03 -
poliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiieieueueuhd - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
io li ho posizionati all'esterno anche d'inverno e ce li ho da tanti anni e sono meravigliosi però li ho messi attaccati akl muro.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14:48:10 -
Francesca - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Mia mamma circa 10 anni fa mi ha regalato questo ficus benjamin ( foglie verdi ) e sempre stato un orgoglio per me,perche mi e sempre stato vicino da quando mi sono sposata. Aime abito in zona con cambi climatici pesanti. Ama stare sul balcone da primavera ad autunno,rifiorisce splendidamente,ma detesta la casa..perdendo tutte le foglie che ogni anno riproduce con spettacolare velocita,ma a ogni fine stagione mi piange il cuore metterlo in casa. Avevo pensato di proteggerlo all'esterno con teli apposta,ma ho paura che geli visto che nevica tutto l'inverno! Cambio vaso oghi 2 anni donandogli un vaso piu grosso. Niente concimi sintetici durante l'estate e pare gradisca molto. Provo a prendere per la stagione invernale quello che possa essere piu naturale possibile. Adesso l'ho messo in casa cambiando zona. Niente sole diretto,ben areata ma non diretta, temperatura costante. Spero in questo cambio e l'ultima stanza che ho,tutte le altre non le gradisce. Bagnata molto poco,sempre potata in primavera.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14:07:42 -
Francesca - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Mia mamma circa 10 anni fa mi ha regalato questo ficus benjamin ( foglie verdi ) e sempre stato un orgoglio per me,perche mi e sempre stato vicino da quando mi sono sposata. Aime abito in zona con cambi climatici pesanti. Ama stare sul balcone da primavera ad autunno,rifiorisce splendidamente,ma detesta la casa..perdendo tutte le foglie che ogni anno riproduce con spettacolare velocita,ma a ogni fine stagione mi piange il cuore metterlo in casa. Avevo pensato di proteggerlo all'esterno con teli apposta,ma ho paura che geli visto che nevica tutto l'inverno! Cambio vaso oghi 2 anni donandogli un vaso piu grosso. Niente concimi sintetici durante l'estate e pare gradisca molto. Provo a prendere per la stagione invernale quello che possa essere piu naturale possibile. Adesso l'ho messo in casa cambiando zona. Niente sole diretto,ben areata ma non diretta, temperatura costante. Spero in questo cambio e l'ultima stanza che ho,tutte le altre non le gradisce. Bagnata molto poco,sempre potata in primavera.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.24.54 -
stefania - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho diversi ficus benj.piantati da tre anni in giardino. sono rigogliosi e crescono a vista d'occhio, ma mi hanno detto che le loro radici potrebbero danneggiare muri e pavimenti di qui a breve. vorrei sapere se è possibile estirparli, senza danneggaiarli al fine di piantalrli in vaso . se si in quale periodo è possibile effettuare questa operazione e con quali cautele?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
3:26:59 PM -
Massimiliano - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ciao.Ho un Ficus avuto in regalo 2 anni fa.La pianta è del 1984 e sta benissimo.L'ultimo rinvaso è stato fatto 10 anni fa circa.Questa primavera(2008)l'ho potato un po perchè ha raggiunto i 4 mt di altezza e i 3 mt di larghezza.Io lo chiamo Baobab date le sue dimensioni.Il suo vaso è di diametro 60 cm, se dovessi rinvasarlo, quale vaso dovrei prendere?quali dimensioni raggiungerebbe il mio bellissimo Ficus?Se qualche esperto(professionalmente) avesse delle soluzioni adatte mi scriva all'indirizzo "mivr2@libero.it".Ringrazio.MAX
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10:44:00 AM -
guga - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Accidenti, da 70 a 120 cm in sette anni, ora( è in casa) sta perdendo tutte le foglie...che faccio?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17:02:11 -
- commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
si ma perche perde tante foglie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.00.44 -
rita - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
il mioficus è stato sempre in casa e sempre ollo stesso posto ...come mai mi sta oerendo tutte le foglie? mandatemi un consiglio ...non soproprio cosa fare ...grazie.....
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
6:47:08 PM -
giusy - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho un benjamin ad alberello che ho tenuto in terrazzo tutta l£estate ed è molto rigoglioso ma solo sulla parte esterna della palla mentre l£interno è tutto spoglio e legnoso. Devo potarlo? è diventato veramente grande!!!!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
5:40:17 PM -
rosa - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
anche io abito in Sicilia, d£estate lo metto fuori e gia verso la fine di Settembre lo rimetto dentro. In due anni mi è cresciuto tantissimo, è gia alto 1,90. Io ogni volta che vedo qualche rametto senza foglia lo taglio (non tutto, ma un pezzettino)e subito dopo germoglia di nuovo. E£ bellissimo e pieno pieno di foglie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
7:14:55 PM -
Simona - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho ricevuto in regalo un Ficus dalla forma strana e molto particolare ma non so come si chiami. Come posso sapere il nome?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
2:44:47 PM -
- commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
io sono 2 anni che d£estate lo metto fuori, anche in pieno sole e sta benissimo e i risultati sono ottimi già dalle prime settimane che la pianta pasa fuori
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16.49.24 -
assunta - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho una pianta di ficus benjamin vicin a un vetrata ,per cui ha molta luce non sò perchè cadono le foglie anche quelle piccole ,per favore vorrei trovare un rimedio, grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14.22.00 -
raffy - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
perchè il mio ficus benjamina non ha perso le foglie fino a gennaio e dopo a cominciato a perderle , nonostante ci sono germogli e foglie nuove?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
9:01:16 AM -
anna rita - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho un ficus benjamin da 5 anni.E' cresciuto tanto con belle foglie verdi,da poco il vaso era pieno d'acqua perchè forse sono poco aperti i fori di drenaggio,ho spostato il vaso e dopo un mese haperso le foglie e si sta seccando.Cosa posso fare?Grazie Anna Rita
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12:01:02 PM -
Giulia Puglielli - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho un Ficus Benjamina che perde tante foglie. Lo annaffio una volta la settimana con 1 1/2lt di acqua tiepida. Ha una altezza di circa 2 mt. Come mi devo comportare per avere una bella pianta. In estate lo metto sul terrazzo e viene annaffiato automaticamente prima di ritirarlo diventa una pianta bellissima e piena di foglie. Mi date qualche consiglio come mi devo comportare. Grazie Giulia.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14:00:46 -
Paola - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho una curiosità: i Benjamini coltivati in appartamento fanno i frutti? Io ne ho uno ormai da una decina di anni, molto rigoglioso, ma non ho mai visto i frutti.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
8.55.39 -
domenico - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ciao a tutti.ho 1 ficus exotica ke credo abbia patito il freddo dato ke lo tengo in balcone e qualke settimana fa ha nevicato per 3-4 gg.ho notato nelle foglie un decadimento ed ho provato ad esportare qualke parte secca.in seguito l'hoentrato in casa.Ho letto dal sito che "Temono anche gli sbalzi improvvisi di temperatura, che causano spesso la completa defogliazione della pianta"volevo sapere se dopo la defogliazione la pianta si riprende oppure ora ke l'ho entrato devo tagliare la pianta a zero e aspettare x vedere se si riprenda.attendo ansiosamente la risposta grazie a tutti
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.14.44 -
stefania - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve...il mio ficus benjamin è alto circa 4 metri,abito al sud,in calabria,quindi il clima non è mai troppo freddo.Le foglie sono molto verdi e d'estate produce dei fruttini neri, quando sono maturi, molto simili a dei piccoli fichi. il problema è che ne produce in continuazione cadendo per terra ed essendo il giargino pavimentato si deve pulire per evitare che calpestandoli si formi un tappeto di marmellata. Vorrei sapere gentilmente se questi piccoli frutti sono commestibili, perchè così la marmellata la metterei nei vasetti. Cordiali saluti
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.05.49 -
Livia - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho un benjamin che, erroneamente, ho tenuto sul terrazzo tutto l'inverno ed ora si stanno seccando tutte le foglie. Se lo tocco cadono tutte le foglie. Cosa posso fare? La terra è umida per cui non ha sete... potete aiutarmi a salvarlo? grazie infinite. Livia
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16.17.25 -
marica - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
sono in un posto molto freddo d inverno e x questo ho tenuto i miei ficus dentro casa , ad aprile li ho messi fuori in giardino .. di foglie ne hanno perse molto ma è normale visto che poi le rifanno ... adesso si stanno risvegliando ... un consiglio .. se il ficus nn è adulto nn tenetelo ai raggi del sole diretto
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.44.19 -
RITA - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ciao ho un ficus benjamin molto alto e' devo accorcialo e trapassarlo di vaso senza farlo seccare so che i rami potati non si buttano ma si ripiantano come devo fare? non voglio che secchi niente ma deve germigkliare tutto. e' un amore particolare potete aiutarmi. avete qualche video che mi faccia vedere come si fa?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.14.19 -
Mariagrazia - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
salve ho un ficus benjamin, lo tengo in una stanza molto soleggiata, ma pian piano le foglie si macchiano di giallo, fno a quando tutta la foglia diventa gialla e la foglia cade.cosa devo fare?aiutatemi grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.24.44 -
clà - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Vorrei sapere come mai dal vaso in cui tengo un ficus benjamina vengono fuori dei funghi che somigliano ai chiodini, io li tiro via per timore che provochino danni alla pianta ma rispuntano, in più stanno venendo fuori dal terreno dei microscopici animaletti trasperenti. Vorrei prevenire danni nel caso in cui questi fattori ne provochino. Grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
9.55.48 -
Giulia - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho comprato un ficus benjamin l'anno scorso, ai primi freddi l'ho messo in casa, dandogli da bere poco. All'inizio tutto bene, poi ha iniziato a perdere le foglie e ora è nudo. L'ho messo nuovamente sul balcone sperando che si riprenda e gli ho anche dato il fertilizzante ma non vedo miglioramenti. Qualcuno sa aiutarmi e aiutare lui ? grazie, Giulia
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.13.36 -
Ombretta - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho 3 ficus benjamin da tantissimi anni (una ventina) Il terrazzo dove li tengo da sempre é coperto e sono vicini tra loro in un angolo, riparato ma luminoso al tempo stesso, senza però avere mai il sole diretto. Ogni due anni più mo meno ne taglio un bel pezzo in quanto toccano il soffitto e si piegano le punte. Quest'anno c'é stato parecchio vento e un minimo ne hanno risentito però nel complesso stanno bene e in primavera riprenderò le concimazioni e le innaffiature più frequenti. Ombretta
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13:52:17 -
azzurra - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
il mio benjamin è stato abbandonato per un pò e adesso ha tutte le foglie gialle e secchissime tranne alla base che ci ha ancora foglie verdi e molto lucide... non voglio che muoia ma mi sono appasionata al giardinaggio da pochissimo e non so da dove cominciare ditemi dalla a alla z
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.41.34 -
guga - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
da due stagioni lo mantengo fuori d£estate, tenendo d£occhio la temperatura notturna (mai sotto i 7/8 gradi) e mai potato, per ora. Da 70 cm a 120 in sette anni
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.37.50 -
guga - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
bene
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16.56.04 -
cristina - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
ho un ficus ke perde foglie quando l ho preso era pieno poi man mano si sta spogliando fa comunque getti nuovi ma mi preoccupo lo stesso grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17:03:32 -
angelica - commento su Bengiamino - Ficus Benjamina
Ho un ficus Benjamino perde le foglie solo nella parte bassa e i rametti sono secchi, nella parte superiore è pieno di foglie.....casa devo fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



ficus benjamina
Rinvaso ficus benjamina
Salve a tutti, ho un problema con un ficus benjamina. Ce l'ho da circa 5 anni, l'ho recuperato ficcando un piccolo ramoscello in un vaso e da allora è cresciuto rigogliosissimo fino a 2,80 m. circa. ...
Vai alla pagina Rinvaso ficus benjamina
Ficus
salvare il ficus benjamin
ciao a tutti, in salotto ho una pianta di ficus benjamin regalatami dami a mamma (è la terza che prova a regalarmi) e come al solito credo stia morendo, ha perso quasi tutte le foglie e sono già par ...
Vai alla pagina salvare il ficus benjamin
fiori secchi
Fiori secchi
La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
Vai alla pagina Fiori secchi
Cornycarpus laevigata
Corinocarpo - Corynocarpus laevigata
pianta sempreverde originaria della Nuova Zelanda; in natura è un piccolo albero, che raggiunge i 7-8 metri di altezza, in contenitore si mantiene al di sotto dei 180-200 cm. Ha fusto grigio-verde, l ...
Vai alla pagina Corinocarpo - Corynocarpus laevigata
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
Spatifillo  Spatifillo - Spathiphyllum al genere spathiphyllo appartengono 4-5 piante erb continua...
Mandevilla splendensDipladenia - Mandevilla splendens Pianta sempreverde rampicante originaria dell'Amer continua...
DracenaDracena - Dracaena La Dracena è una delle piante da appartamento più continua...
orchidea phalenospisOrchidee Il genere delle orchidacee conta migliaia di speci continua...
ficusFicus microcarpa ginseng il ficus ginseng è una varietà di ficus microcarpa continua...





Altre piante simili


Orto

Orto
Benvenuto nella sezione di Giardinaggio.it dedicata all'orto. All'interno potrai trovare numerosi ar...

... vai alla pagina Orto

Piante Grasse

Piante Grasse
Le piante grasse sono diffusissime negli appartamenti e nelle case, forse per le poche cure che rich...

... vai alla pagina Piante Grasse


Recinzioni

Recinzioni
Le recinzioni sono delle strutture che delimitano il perimetro e i confini di un determinato spazio ...

... vai alla pagina Recinzioni


Giardinaggio

Giardinaggio
Entrate in questa sezione per scoprire come creare dei giardini alternativi e quale filosofia sta al...

... vai alla pagina Giardinaggio

Siepi

Siepi
Benvenuti nella sezione dedicata alle siepi. Queste strutture vegetali sono molto apprezzate e usate...

... vai alla pagina Siepi
  • Esistono piante dai poteri curativi, utilizzate anche in farmacia per le loro straordinarie proprietà. Scoprile e impara a coltivarle grazie a questa rubrica.
  • In appartamento troverai tante specie di piante d'appartamento con le relative schede di approfondimento per scegliere la pianta migliore per casa tua.
  • Ogni fiore porta con sé un messaggio, codificato da secoli dall'uomo e giunto ai nostri giorni ancora intatto ed immutato. Scopri il significato dei fiori e comunica con essi le tue emozioni!
  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.