fioriere da esterno

INTRODUZIONE

Curare e arredare la propria abitazione rappresenta un dovere da rispettare sempre, perché la casa rispecchia il carattere di ognuno ed ha bisogno di essere curata nei dettagli; per questo motivo è necessario prestare molta attenzione sia agli ambienti interni che esterni, al fine di armonizzare il tutto con poche mosse. Installare delle fioriere da esterno è una buona soluzione per tenere in ordine le aiuole e i fiori del giardino, valorizzando l'aspetto estetico dell'immobile e donando un tocco di eleganza al giardino, infatti oltre ad essere molto funzionali, le fioriere da esterno costituiscono anche un complemento d'arredo per la cura della casa.
fioriere da esterno

Lechuza Vaso Fioriera in Resina per Piante Balconera, Set Completo - GRIGIO ARDESIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,74€
(Risparmi 12,19€)


MODELLI E MATERIALI UTILIZZATI PER LA CREAZIONE DI FIORIERE DA ESTERNO

Esistono sul mercato diversi modelli di fioriere da esterno, che consentono di accontentare qualsiasi tipo di esigenza, adattandosi ad ogni tipologia di arredamento o stile architettonico; molto usate sono le fioriere classiche, che si estendono in maniera longitudinale, infatti sono molto spaziose, favorendo la crescita di più piante contemporaneamente. Questo tipo di fioriere longitudinali viene utilizzato soprattutto negli spazi pubblici, in cui si abbia la necessità di guadagnare spazio, permettendo a più piante di crescere nello stesso spazio. Per quanto riguarda le fioriere da esterno utilizzate per le abitazioni, spiccano le fioriere a muro e le fioriere sospese, entrambe utilizzate per piante di piccole o medie dimensioni; le fioriere a muro si applicano direttamente vicino alle mura di casa, conferendo alla facciata un aspetto molto naturalistico e allo stesso tempo elegante. Invece, le fioriere da esterno sospese, vengono legate tramite una catenella leggera e sottile che permette di valorizzare l'aspetto estetico dell'abitazione; infine, esistono le fioriere da esterno con griglia, molto utilizzate per le piante rampicanti che possono crescere in tutta libertà, oppure per creare dei separé all'aperto in diversi luoghi pubblici. Molteplici sono anche i materiali utilizzati per la costruzione di fioriere da esterno, come la terracotta, il legno, il cemento, il PVC e le fibre naturali.

  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • fioriere Il giardino che non ha ampi spazi dove poter piantare i fiori può essere comunque abbellito dalle fioriere. Se il vaso è usato prevalentemente per coltivare le piante, la fioriera è usata per i fiori....
  • fioriere balcone La fioriera da balcone permette di piantare diverse specie di piante, ovviamente non troppo grandi, onde evitare che non vengano contenute in maniera adeguata. I fiori rappresentano un mondo di colore...
  • fioriere in cemento Il cemento, assieme alla pietra, è uno tra i materiali considerati più resistenti all'ambiente esterno, e già da molti anni viene utilizzato per realizzare fioriere. Il cemento è in grado di assumere ...

Habau 691 Cassetta per fiori con ruota di carro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELLA TERRACOTTA

fioriere da esternoLa terracotta rappresenta il materiale più utilizzato per fioriere da esterno, perché offre molteplici vantaggi; innanzitutto è un materiale poroso che riesce a far traspirare il terreno in cui è inserita la pianta e, riesce a drenare l'eventuale acqua in eccesso. La terracotta è il materiale ideale per le fioriere da esterno, dal momento che, essendo di origine naturale, non viene percepito dalle piante come estraneo ed è, oltre tutto, eco-sostenibile, poiché non inquina l'ambiente; inoltre il suo colore rossiccio, permette alle fioriere di potersi adattare a qualsiasi tipo di arredamento e stile architettonico.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL LEGNO

fioriere da esternoAnche il legno rappresenta una valida alternativa per le fioriere da esterno, poiché è un materiale dotato di un'eleganza naturale che gli permette di adattarsi a qualsiasi ambiente e di valorizzare l'abitazione. Essendo un materiale di origine naturale, non inquina l'ambiente, ma viene degradato biologicamente senza alcun tipo di problema; le fioriere da esterno in legno vengono realizzate con legno massello, cioè prelevato direttamente dai tronchi degli alberi per conferire maggiore robustezza e durevolezza nel tempo. Il legno ha bisogno di una manutenzione costante per sfoggiare appieno la sua eleganza e bellezza, perché gli agenti atmosferici potrebbero danneggiarlo; inoltre, grazie alla sua duttilità il legno per fioriere da esterno può essere decorato con intarsi e motivi di vario genere.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL CEMENTO

Un altro materiale molto utilizzato per le fioriere da esterno è il cemento, un materiale molto resistente agli agenti atmosferici che si può modellare in base alle esigenze personali; inoltre il cemento può essere lasciato nel suo colore originario, oppure rivestito con pietre naturali. Questo tipo di fioriere da esterno viene utilizzato soprattutto per ambienti pubblici che hanno bisogno di vasi molto ampi, adatti a contenere un diverso numero di piante.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL PVC

l PVC rappresenta un materiale di recente scoperta, ma che ha riscosso molto successo nel campo delle fioriere da esterno, poiché è un materiale molto resistente agli attacchi degli agenti atmosferici e riesce a sopportare bene gli sbalzi di temperatura, senza modificare il suo aspetto nel tempo. Il PVC è un materiale isolante, infatti riesce a mantenere costante la temperatura del terreno delle piante anche in casi di forti escursioni termiche, permettendo alle piante di poter vivere bene; nonostante sia un derivato del petrolio, il PVC non inquina, ma può essere riciclato al cento per cento e riutilizzato per la creazione di altri oggetti. Le fioriere in PVC non temono l'umidità, poiché sono idrofobe ed anche ignifughe e, inoltre, possono essere di qualsiasi colore e forma, in base ai gusti e alle esigenze di ognuno.


fioriere da esterno: VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELLE FIBRE NATURALI

Infine, anche le fibre naturali sono molto utilizzate per le fioriere da esterno, soprattutto per quelle adatte a contenere piante di piccole e medie dimensioni; le fibre naturali sono molto leggere, ma molto resistenti e donano un tocco di eleganza all'ambiente in cui sono inserite. Esse sono eco-sostenibili, poiché sono materiali naturali che possono essere smaltiti senza danneggiare l'ambiente esterno.



COMMENTI SULL' ARTICOLO