Buganville, Buganvillea - Bougainvillea glabra

Generalità

arbusto rampicante semisempreverde a crescita rapida, originario del Brasile, con foglie verde chiaro, piccoli fiorellini color crema, contornati da vistose brattee fucsia, arancioni o rosa; La corteccia è marrone chiaro, i rami e il tronco presentano spine. Questa pianta in natura ha portamento rampicante, ma come bonsai viene coltivata con portamento eretto; non presenta molte difficoltà di coltivazione.
buganville bonsai


Potature ed esposizione

Potature: generalmente si pota in autunno, alla fine della fioritura; avendo una crescita rapida le potature devono essere vigorose, se la crescita invernale è stata eccessiva è possibile potarla parzialmente fino alla fine della primavera. Il filo metallico si applica soltanto sui germogli, poichè il legno è molto fragile e si rompe con facilità.

Esposizione: si può tenere in posizione soleggiata e aerata. In inverno, se le temperature scendono per lungo tempo al di sotto dei 5-7° C, è bene portarla all'interno, in casa o in serra fredda. Se le temperature estive sono troppo alte è consigliabile ripararla dal sole.

  • buganville Con la neve credo che ho perduto la pianta di buganville che ho in vaso nel terrazzo esposto a Sud,cosa posso fare per recuperarla?...
  • Lonicera Buongiorno!Ho un terrazzo in provincia di Napoli a 100 metri sul livello del mare esposto a sud in pieno sole.Vorrei un consiglio per una pianta rampicante sempreverde con fiori profumati bianchi ...
  • bouganvillee le mie bouganville..bianca...viola non fioriscono pur essendo al sole e concimate....solo la rossa ha fiorito..perche'?...
  • bouganville Di origini brasiliane e dalle virtù decorative apprezzate in tutto il mondo, la Bouganville è una pianta che può essere facilmente coltivata in ogni regione d'Italia. Le regole per la sua coltivazione...


Buganville, Buganvillea - Bougainvillea glabra: Altri consigli

Annaffiature: annaffiare spesso durante i mesi estivi, evitando i ristagni idrici e lasciando asciugare il terriccio tra un'innaffiatura e l'altra. In inverno irrigare moderatamente. Aggiungere concime per bonsai durante tutto l'anno, evitando il periodo di fioritura.

Terreno: composta costituita da due parti di torba, due parti di sabbia e una parte di argilla; mantenere il terreno ben drenato ponendo uno strato di sabbia grossolana sul fondo del vaso.

Le buganvillee si rinvasano ogni due anni, all'inizio dell'inverno, potando le radici.

Moltiplicazione: avviene per talea, prelevando talee legnose o semilegnose in primavera, che vanno fatte radicare in un composto di torba e sabbia in parti uguali.

Parassiti e malattie: può essere colpita da clorosi ferrica e da marciume radicale. A volte viene attaccata da afidi e cocciniglia.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Le annaffiature saranno regolari, ogni qual volta il terreno si presenta asciutto; in questo periodo dell'anno ogni 3-4 giorni può essere sufficiente, evitando gli eccessi.


Tenere Umido
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO