Bonsai a Boschetto



In questa pagina parleremo di :vedi anche : bonsaiBonsai a Boschetto

Boschetti di bonsai

I bonsai sono alberi o arbusti, coltivati in vaso, in modo da rimanere miniaturizzati, con dimensioni quindi assai minori rispetto agli esemplari delle stesse piante coltivati in piena terra; un bonsai però, per essere tale, oltre ad avere dimensioni minute, deve anche avere il portamento di un albero adulto e vetusto; quindi non è sufficiente fare in modo che le nostre piante rimangano piccole, ma è anche importante che vengano allevate e potate in modo da ricordare, in miniatura, un grande albero adulto, con una chioma ben sviluppata. Oltre agli esemplari singoli, la tradizione bonsaistica, ci ha tramandato anche esemplari di bonsai delle stesse piante, posti tutti nello stesso vaso, a formare una sorta di piccolo bosco, anche in questo caso mantenendo l’aspetto di un piccolo bosco reale e naturale.

Se preparare ed allevare un bonsai è un’arte che si apprende nel corso di svariati anni, sicuramente preparare un boschetto di bonsai è un’operazione assai difficile complessa; si tratta di ampie composizioni che necessitano della cura di un vero esperto, quindi sono sicuramente poco consigliati per il principiante.

Materiali

Bonsai a Boschetto

Per preparare un boschetto di bonsai, prima di tutto è importante procurarsi le piante adatte; tradizionalmente i boschetti di bonsai sono costituiti da piante tutte appartenenti alla stessa specie, in modo da dare una sorta di uniformità alla composizione; le piante devono essere in numero dispari, anche perché la disposizione nel vaso risulta così assai più naturale e semplice, senza lasciare ampie aree completamente vuote. Gli alberi che compongono un boschetto di bonsai devono avere una bella chioma ben sviluppata, e si consiglia di scegliere esemplari che possiedano una chioma che parte da circa un terzo o metà dell’altezza del fusto, e non da troppo in basso. Uno degli esemplari (almeno) dovrà essere più grande deli altri, per riuscire a conformare un boschetto che presenti comunque un apice, più alto rispetto al resto della chioma.

Possiamo preparare un boschetto già a partire dai prebonsai, ma vista la difficoltà di produrre un vaso equilibrato, in genere si preferisce coltivare per alcuni anni le future piantine del boschetto separatamente, tenendo già presente nella mente il fatto che un domani queste piante dovranno vivere tutte assieme; solo quando gli alberelli sono già dei veri e propri bonsai, potremo cominciare a posizionarli nello stesso vaso.

Tradizionalmente, per i boschetti bonsai si utilizza un vaso ampio e molto poco profondo, con un bordo che non supera i 3-4 cm di altezza; moltissimi dei vasi per boschetto di bonsai che si trovano in commercio sono blu, e si armonizzano in modo incredibile con il fogliame delle conifere. Possiamo preparare un boschetto di bonsai anche su una roccia, e qui l’operazione di preparazione della composizione, e le successive cure, sono decisamente operazioni per grandi esperti di bonsaistica.

Preparazione del boschetto

Bonsai a Boschetto

Se abbiamo già delle piante che possono essere indicate per preparare un boschetto, possiamo metterci all’opera; spesso i bonsaisti utilizzano per preparare un bosco piante ottenute da seme, dalla stessa semina, che quindi si sono già in partenza sviluppate tutte assieme.

Ricordiamo che è fondamentale scegliere una’ o due, piante che costituiranno il fulcro del boschetto, da posizionare un poco spostate rispetto al centro del vaso; è importante che le piante più alte non abbiano molti rami nella parte bassa, perché altrimenti diviene difficoltoso posizionare le altre piante del bosco. Importante è anche posizionare altre piante di misure diverse, tra cui le più minute andranno a riempire gli spazi, in modo da dare anche un effetto di maggiore profondità al vaso. Evitiamo di mettere a dimora un numero eccessivo di alberi, e facciamo molta attenzione a come posizioniamo le piante, perché nel corso degli anni futuri ci risulterà difficile, se non impossibile, spostare le piante.

Se prepariamo un boschetto su una lastra di roccia, prepariamo dell’akadama intrisa di acqua, con cui prepareremo una sorta di cordolo, che fungerà da bordo del futuro bosco. Per un maggiore effetto scenografico, e per dare l’effetto del sottobosco, è consigliabile ricoprire il terriccio con del muschio, che simulerà l’erbetta del bosco.

Bonsai a Boschetto: Le piante nel boschetto

Come dicevamo, in genere per i boschetti si scelgono esemplari di conifere, come pinus penthaphylla, cipressi, tassi, ginepri; oppure delle piante a foglia caduca, come olmi, carpini o ginkgo; in effetti la scelta delle piante dipende anche dal numero di esemplari che vogliamo posizionare nel nostro boschetto, perché se ci limitiamo a tre piante, possiamo preparare un bosco con qualsivoglia essenza; se invece il nostro bosco conterà molti esemplari, è importante scegliere essenze che abbiano un fogliame minuto, e apparati radicali che non necessitino di grandi quantità di spazio, che forzatamente non è presente all’interno del vaso di un boschetto bonsai.

Alcune piante, come ad esempio il ginkgo, tendono naturalmente a produrre polloni basali; talvolta si utilizzano queste piante per produrre l’effetto di un boschetto; in sostanza in questi casi non si tratta di un vero e proprio bosco, ma di un singolo esemplare allevato a boschetto, isto che tutte le piante insistono sullo stesso apparato radicale. In questo caso tale tipo di bosco di bonsai è adatto anche a persone non del tutto esperte, perché le difficoltà di coltivazione sono decisamente minori rispetto a un certo numero di piante tutte nello stesso vaso.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



carmona
Carmona
Salve ho ricevuto un bonsai in regalo e vorrei sapere notizie piu particolari rispetto a quello che ho letto sul vostro sito, che ritengo molto molto utile: Posso rivolgermi a voi o all'esperto di com ...
Vai alla pagina Carmona
bonsai
Bonsai
Salve! Volevo cheiedere una cosa... mi sto appassionando molto ai bonsai, ma è una cosa appena nata e vorrei sapere come si fa a farli... basta prendere delle piante normali o c'è bisogno di piante p ...
Vai alla pagina Bonsai
ficus bonsai
Talee da bonsai
SECONDO VOI E' POSSIBILE CREARE DELLE TALEE DA UN'ALTRO BONSAI? ...
Vai alla pagina Talee da bonsai
Biancospino bonsai
Biancospino - Crataegus
genere che comprende 100-150 specie di arbusti o piccoli alberi a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Africa settentrionale, dell'Asia e del nord America; generalmente si coltivano come bonsai ...
Vai alla pagina Biancospino - Crataegus
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
ficus ginsengficus ginseng Viene chiamato ficus ginseng il Ficus retusa (o Fi continua...
CarmonaCarmona - Ehretia microphylla La carmona è una un arbusto di origine tropicale, continua...
bonsai carmona bonsai carmona Il Bonsai Carmona, denominato anche tè del Fukien continua...
bonsaiprezzi bonsai I prezzi dei bonsai variano, naturalmente, a secon continua...
ficus bonsaipotare ficus bonsai Il ficus bonsai è tra le piante da interno più bel continua...




Barbecue

Barbecue
Il barbecue è un accessorio per il giardino molto comune in America che ha preso con gli anni sempre...

... vai alla pagina Barbecue

Casette Giardino

Casette Giardino
Utilissime per chi deve gestire grandi superfici come per chi vuole mantenere l'ordine nel proprio g...

... vai alla pagina Casette Giardino




  • Esistono piante dai poteri curativi, utilizzate anche in farmacia per le loro straordinarie proprietà. Scoprile e impara a coltivarle grazie a questa rubrica.
  • Gli appassionati di giardinaggio sanno che un buon giardino non si vede solo dai fiori e dalle piante. Resta aggiornato sull'arredamento per esterni con questa nostra rubrica.
  • Scopri la rubrica di giardinaggio.it dedicata alle piante ed ai fiori da giardino. Moltissime schede su altrettante specie ti sveleranno tutti i segreti del giardinaggio.
  • L'arte dei bonsai, un connubio di abilità e pazienza che può dare enormi soddisfazioni a chi la pratica. Scoprila con la rubrica di giardinaggio.it!