Ipheion uniflorum

Generalità

L'Ipheion uniflorum è una bulbosa di piccole dimensioni, originaria dell'America centro-meridionale. Il fogliame di questa pianta è simile ad erba, eretto o arcuato; in febbraio-marzo produce fiori singoli, su corti steli, alti 15-25 cm. I fiori sono di colore bianco, soffuso di blu-viola, con occhio scuro; hanno forma di stella. Dopo la fioritura il fogliame dissecca, ed é possibile asportarlo. In genere per ottenere una fioritura appariscente è bene interrare alcuni bulbi di ipheion vicini, circa 15-20.

Numerose sono le specie di Ipheion conosciute ed altrettante quelle coltivata a scopo ornamentale. L'Ipheion uniflorum, originaria dell'argentina è senza dubbio la più conosciuta e coltivata ed i cultivar con i quali possiamo trovarla sono veramente molti, con fiori e tonalità veramente particolari. Il colore più frequente è il viola ma si possono trovare piante anche con fiori bianchi e gialli.

Ipheion

BULBI AUTUNNALI GIACINTO PLEASURE MIX CONFEZIONE DA 10 BULBI BULBS BULBES

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Esposizione

Ipheion Porre a dimora le piante di Ipheion uniflorum in luogo soleggiato o semiombreggiato; questi bulbi sono molto adatti per l'inselvatichimento, poiché non temono il freddo.

  • Eremoro  L'Eremurus o eremoro è una varietà di bulbosa originaria dell'Asia centrale appartenente alla famiglia delle Liliacee. Il suo bulbo si caratterizza per essere una radice tuberosa che presenta 2 o 3 ge...
  • Hedychium pianta perenne rizomatosa, originaria dell'Asia; forma ampi cespi di lunghe foglie lanceolate, di colore verde scuro o verde bluastro, a seconda della specie. I densi cespugli possono raggiungere con ...
  • Ranuncolo  Fiore che era molto presente nelle nostre zone anche allo stato selvatico, il ranuncolo è molto ricercato per l'epoca di fioritura, che è una delle prime. Fiorisce in tardo inverno o agli inizi della ...
  • Agapanto  L'Agapanthus o Agapanto è una pianta con radici rizomatose, originaria dell’Africa meridionale; in primavera produce lunghe foglie nastriformi, larghe 4-6 cm e lunghe fino 50-80 cm, che danno origine...

Plantpal sistema di irrigazione per piante Aqua Globes-Bulbi spuntoni per irrigazione automatica piante in vaso con sistema di irrigazione per le vacanze dispositivi per una sana crescita delle piante Auto innaffiante, palo gocciolatoio a forma di bottiglia di vino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,23€


Annaffiature

fiore azzurro di ipheion Come molte bulbose anche l'ipheion può accontentarsi delle piogge, visto che si sviluppa prevalentemente durante la stagione primaverile, in genere molto umida; in caso di siccità prolungata durante febbraio-marzo é però consigliabile annaffiare i bulbi, ma solo se il terreno é ben asciutto.


Terreno

Il terreno ideale per le ipheion è ricco e ben drenato, possibilmente soffice. Per ottenere una fioritura abbondante ogni anno é consigliabile dissotterrare periodicamente i bulbi e diradarli. Tollerano sia il suolo acido sia quello calcareo.

Se avete intenzione di coltivare questi bulbi in vaso prendete un terriccio di buona qualità ed interrate i bulbi 5-8 cm al di sotto del terreno. Il bulbo è di colore bianco ed a seconda delle sue dimensioni può dare vita a piante con steli più o meno grandi e folti.

In primavera ed in estate manteniamo il suolo umido, specialmente se abbiamo messo la ipheion da poco a terra; in questo modo favoriremo la sua sopravvivenza ed il suo sviluppo.


Moltiplicazione

ipheion La riproduzione del Ipheion uniflorum avviene per seme oppure asportando i bulbilli che vengono naturalmente prodotti ogni anno. Si interrano in autunno, prima dei geli. I bulbi di Ipheion uniflorum producono delle propaggini laterali che danno vita a nuovi individui.

Per quanto riguarda la riproduzione tramite semi, questa bulbosa fiorisce in primavera ed i primi semi saranno pronti con la fine dell'estate. I fiori di Ipheion uniflorum sono molto profumati.


Ipheion uniflorum: Parassiti e malattie

Queste piante non sono particolarmente soggette all'attacco di parassiti e malattie ma è bene fare attenzione all'attacco di limacce e chiocciole e allo sviluppo di marciume radicale.





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per alcune ore al giorno.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO