Metrosideros

Domanda: Metrosideros

Salve sono un nuovo amico e vorrei subito approfittare della vostra disponibilitÓ per avere tutte le notizie possibili sulla pianta in oggetto che ho da poco comprato.

Ha giÓ qualche fiore posso ugualmente travasarla? La terra deve essere acida? E l'esposizione? Qui da me la temperatura invernale solo in qualche giorno si avvicina allo zero, pu˛ svernare senza protezione?In attesa di leggervi vi saluto e ringrazio.

metrosideros


Metrosideros: Risposta: Metrosideros

Gentilissimo Franco,

La ringraziamo per averci contattato in merito alla coltivazione del

Metrosideros Thomasi tramite la rubrica dell'Esperto di Giardinaggio.it.

Il Metrosideros appartiene alla famiglia delle Myrtaceae, si tratta di alberi e arbusti sempreverdi, con dei fiori vistosi che sbocciano da maggio ad agosto; vengono coltivate oltre che per il loro valore ornamentale per il legno che Ŕ duro e robusto. La coltivazione nelle regioni a clima temperato, come nel suo caso, si pu˛ fare in piena terra, nelle regioni meno favorite dall'andamento climatico si consiglia la coltivazione in vaso mettendole al riparo nel periodo invernale. Il terriccio per il rinvaso dovrÓ essere molto poroso, di medio impasto con una componente di torba; i vasi dovranno essere molto larghi e si dovrÓ curare bene il drenaggio. La temperatura notturna in inverno non dovrebbe scendere oltre i 3-4 gradi e nel periodo estivo posizionarle in un luogo ombreggiato. Le annaffiature dovranno essere abbondanti nel periodo

estivo evitando per˛ ristagni di acqua e annaffiando quando la terra Ŕ

asciutta.

Per la potatura, si interverrÓ dopo la fioritura, se sarÓ necessario, con

una leggera potatura di formazione.

Distinti saluti.

  • Metrosideros questo genere conta circa trenta specie di alberi e arbusti sempreverdi, originari delle isole Hawaii, dell'Australia e della Nuove Zelanda. Hanno portamento eretto, allargato, con chioma molto densa ...
  • Metrosideros  Arbusto molto particolare ed esotico, il metrosideros proviene dall'Australia e dalla Nuova Zelanda, dove sono presenti alcune decine di specie; in Italia si coltiva in particolare Metrosideros excels...



commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


22:55:27 -
pina - commento su Metrosideros
ciao sono pina,vorrei un consiglio,ho piantato piante di metrosideros da pi¨ di 1 anno,ma ancora non ho visto alcun fiore come mai?,grazie
19:46:18 -
fabio - commento su Metrosideros
buongiorno mi chiamo fabio leggo sempre i vostri consigli e credo sia uno dei migliori siti di giardinaggio...ho bisogno di un consiglio vi spiego..ho realizzato una siepe nel mio giardino di metrosideros con piante gia molto grandi che in un solo anno hanno raddoppiato la loro altezza producendo moltissimi fiori..il problema e£che durante la fine agosto le piante hanno cominciato a diventare secche facendo spogliare le piante con conse.guente disseccamento dei rami...ho fatto analizzare le foglie da un vivaio x capire cosa potesse essere successo ma come risposta mi hanno detto che le piante non sono state attaccate da nessun insetto,anche se ho i miei dubbi!vi chiedo cortesemente se potete darmi un consiglio in merito sapendo che: le piante si trovano in pv. Di Palermo di fronte il mare in un posto ombreggiato..!vi ringrazio anticipatamente x la risposta!
17:00:59 -
salvatore - commento su Metrosideros
ho comprato 10 piante di metrosideros per fare una siepe. a che distanza vanno impiantate? ringrazio