Bamb¨



In questa pagina parleremo di :bambu giallo

Con il termine comune Bamb¨, o Bamboo, si indicano centinaia di generi e specie di piante perenni sempreverdi, diffuse su gran parte del globo; formano rizomi carnosi, che hanno sviluppo strisciante o a cespo, da cui vengono prodotti particolari fusti eretti, simili a canne flessibili, che portano numerose foglie sempreverdi; i bamb¨ in genere cambiano il fogliame in primavera o all'inizio dell'estate, quindi il periodo in cui sono pi¨ belli e decorativi Ŕ l'estate, l'autunno e l'inverno.

Esistono centinaia di specie anche in coltivazione, appartenenti a generi diversi: phyllostachys, pleioblastus, sasa, shibatea, bambusa; i nomi sono molto particolari ed altisonanti, ma indicano diverse specie di semplici bamb¨, quelli che i nostri nonni coltivavano solo ed esclusivamente per ottenere dai fusti un sostegno economico per le piantine di pomodoro.

In effetti per un certo periodo i bamb¨ sono stati demonizzati, come piante invasive e di difficile coltivazione, o poco decorative; in realtÓ esistono molte specie di bamb¨ molto decorative, vigorose e rustiche, con fusti dai colori vari, dal nero cupo fino al giallo dorato, e con portamento assai diverso: esistono bamb¨ nani, che formano piccoli cespi pi¨ bassi di un paio di metri; esistono anche bamb¨ giganti, che nel corso degli anni possono raggiungere tranquillamente i 25 metri di altezza.

Coltivare i bamb¨

bambu nano
I Bamb¨ sono piante diffuse in tutto il globo, quindi ne esistono specie tropicali, che amano il caldo e si coltivano in vaso in Italia, come ne esistono varietÓ di origine himalayana, che sopportano il gelo anche intenso e prolungato.

In giardino se ne coltivano alcune decine di specie, ma ogni anno si presentano sul mercato nuove varietÓ, con particolare colore del fusto, portamento, esigenze colturali.

In linea di massima i bamb¨ disponibili in Italia per la coltivazione in giardino appartengono a specie rustiche, che ben sopportano il calore estivo ed il freddo invernale, compresi gelo e neve persistenti, intensi e prolungati. Occasionalmente, soprattutto nel caso di specie particolarmente delicate, pu˛ accadere che in inverno la pianta dissecchi, anche completamente. In genere per˛ si rovina la parte aerea e non le fitte e compatte radici rizomatose, che quindi rigermogliano all'arrivo dei primi caldi e fine inverno.

I Bamb¨ amano posizioni soleggiate, o semiombreggiate, ma sempre ben luminose; amano terreni leggermente acidi, ma si sviluppano senza problemi anche in terreni leggermente alcalini, senza avere alcun problema; fondamentale Ŕ che il terreno sia molto ben drenato, perchŔ i rizomi vengono facilmente attaccati da funghi o muffe in caso di terreno costantemente umido o melmoso.

Si coltivano in piena terra o in vaso, ricordando sempre che il loro sviluppo in altezza pu˛ essere cospicuo, e una pianta sottile, alta pi¨ di 10 metri pu˛ facilmente rovesciare un vaso leggero o di piccole dimensioni.

Sono piante rustiche, che sopportano benissimo la siccitÓ, ma Ŕ bene annaffiare gli esemplari da poco a dimora, soprattutto se posti in vaso; attendiamo sempre che il terreno sia asciutto tra un'annaffiatura e l'altra.

Una pianta infestante

Molte specie di bamb¨ sono piante infestanti; in genere le specie meno problematiche sono quelle nane, a sviluppo cespitoso, che infatti tendono a formare una macchia tondeggiante, ma compatta, che a maturitÓ tende a smettere di allargarsi.

Le specie pi¨ complicate da gestire sono sicuramente quelle striscianti, che sono anche le pi¨ diffuse.

Si sviluppano per mezzo di rizomi striscianti, che hanno un comportamento simile a quello delle piantine di fragole: con il passare degli anni tendono a colonizzare tutto il terreno che trovano a disposizione.

Per questo motivo in genere si pongono a dimora i bamb¨ accerchiandoli con una barriera contenitiva, o con un piccolo fossato; la barriera contenitiva, in plastica o in metallo, deve essere posta a buona profonditÓ, almeno 50-70 cm, in modo che funga da deterrente anche verso il basso, non solo lateralmente; Ŕ consigliabile porre la barriera inclinata, in modo che spinga i rizomi a produrre nuovi fusti sul lato del cespo di bamb¨, per poi fermare la propria corsa.

Se poniamo a dimora una piccola macchia di bamb¨ possiamo anche tenerla contenuta distruggendo tutti i germogli che si sviluppano all'esterno della zona che vogliamo coltivare a bamb¨, in modo da tarpare le ali alla nuova vegetazione e da favorire lo sviluppo di piante all'interno della macchia.

Potatura

I bamb¨ si potano liberamente, a piacere, possibilmente in primavera, in modo da favorire lo sviluppo di una maggiore quantitÓ di foglie.

I bamb¨ nani, cespitosi, vengono potati rasoterra ogni 2-3 anni, per mantenere il cespo pi¨ compatto e denso nel corso degli anni.

Gli altri bamb¨ non necessitano di potature obbligatorie, ma vengono potati regolarmente, per rimuovere le canne pi¨ grosse ed utilizzarle, o per mantenere la siepe di bamb¨ di una data dimensione in altezza, per contenere la vegetazione troppo esuberante.

Non soffrono in alcun modo per le potature, anzi, generalmente una potatura rende la vegetazione pi¨ compatta e densa.

Bamb¨ : I fiori dei bamb¨

I bamb¨ fioriscono, producendo infiorescenze che ricordano quelle di altre poacee, di colore verde o giallo; la gran parte degli appassionati di giardinaggio per˛ possono non aver mai visto un bamb¨ in fiore; questo perchŔ la gran parte delle specie fiorisce sporadicamente, a volte ogni svariate decine di anni.

La particolaritÓ del bamb¨ Ŕ che talvolta alcune canne producono fiori sporadici, in periodi casuali dell'anno, e a intervalli di tempo del tutto casuali, anche di molti anni. Per˛ ogni specie ha un dato periodo di fioritura massiccia, uguale in tutto il mondo, che pu˛ avere scadenza anche ogni 120 anni, per esempio: quando una pianta di quella specie e varietÓ comincia a fiorire in modo massiccio, l fanno tutte le piante della stessa specie e varietÓ, ovunque si trovino, e qualsiasi sia la stagione. Nel senso che una pianta fiorisce in Australia in pieno inverno e la "sorella3 fiorisce in Granbretagna in piena estate.

Generalmente queste fioriture massicce portano le piante a un forte deperimento, e spesso alla morte.


bambu pianta
bambu pianta
Con il termine comune Bamb¨, o Bamboo, si indicano centinaia di generi e specie di piante perenni sempreverdi, diffuse su gran parte del globo; formano rizomi carnosi, che hanno sviluppo strisciante o ...
visita : bambu pianta


  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



Bambu
Arundinaria anceps
il Bamb¨ Ŕ una pianta molto decorativa, utilizzata in Europa prevalentemente all'interno degli appartamenti. Originaria delle regioni tropicali, in natura raggiunge l'altezza di 15 metri circa. I picc ...
Vai alla pagina Arundinaria anceps
Nandina
Nandina domenstica
arbusto sempreverde, o semisempreverde,originario dell'Asia; ha forma tondeggiante, i fusti sono eretti, scarsamente o per nulla ramificati, e portano grandi foglie pennate, costituite da piccole fogl ...
Vai alla pagina Nandina domenstica
Bamb¨
Bamb¨ nano - Pleioblastus pygmaeus
pianta erbacea sempreverde, originaria dell'Asia; viene chiamato anche arundinaria pygmea, o Sasa pygmea. L'apparato radicale Ŕ di tipo rizomatoso, che tende ad allargarsi nel corso degli anni, con un ...
Vai alla pagina Bamb¨ nano - Pleioblastus pygmaeus
bambu
Bambu
Qualche pianta di bamb¨ messa a dimora nel mio giardino, hanno creato una vegetazione tale che non Ŕ pi¨ possibile controllare, gradirei sapere se esiste un metodo per far morire le radici. grazie pe ...
Vai alla pagina Bambu
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio
Pagine più visitate di questa settimana
HebeEbe - Hebe Al genere Hebe appartengono alcune specie di arbus continua...
Siepe di LauroLauro Il Prunus laurocerasus, conosciuto col nome popola continua...
agrifogliopiante invernali da esterno Fra le specie botaniche a portamento arboreo pi¨ a continua...
AzaleaAzalea l'azalea non costituisce un genere a sÚ ma rientra continua...
Limone  Limone - Citrus limon Il limone Ŕ sicuramente lĺagrume pi¨ coltivato al continua...




Frutteto

Frutteto
Il frutteto Ŕ uno delle passioni di molti dei nostri lettori. Poter "raccoglieri i frutti" delle nos...

... vai alla pagina Frutteto

Coltivazione Ortaggi

Coltivazione Ortaggi
La coltivazione degli ortaggi richiede tempo, impegno e una corretta conoscenza dei tempi di semina ...

... vai alla pagina Coltivazione Ortaggi




  • Entra nella sezione dedicata ad orto e frutta, dove troverai tutte le piante da orto e le piante da frutto con ampie descrizioni e consigli per la loro coltivazione.
  • Ogni fiore porta con sé un messaggio, codificato da secoli dall'uomo e giunto ai nostri giorni ancora intatto ed immutato. Scopri il significato dei fiori e comunica con essi le tue emozioni!
  • Scopri la rubrica di giardinaggio.it dedicata alle piante ed ai fiori da giardino. Moltissime schede su altrettante specie ti sveleranno tutti i segreti del giardinaggio.
  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.