Corbezzolo - Arbutus



In questa pagina parleremo di :Corbezzolo

Generalità

Albero o arbusto sempreverde originario dell'Irlanda e dei paesi che si affacciano sul mediterraneo, che può raggiungere i 9-10 metri di altezza, ma che più comunemente rimane di dimensioni intorno ai 4-5 metri. Ha corteccia grigio-marrone, che si sfoglia; le foglie sono oblunghe-lanceolate, dentate, verde scuro e lucide, simili a quelle dell'oleandro. A fine estate produce innumerevoli fiorellini bianchi, in alcune varietà soffusi di rosso o di verde, a forma di campana; nello stesso periodo maturano i frutti, che quindi impiegano quasi un anno intero per maturare, la particolarità del corbezzolo consiste nel fatto che sulla stessa pianta si possono trovare frutti maturi e fiori contemporaneamente. I frutti sono tondeggianti, giallo-rossi, dolci, con scorza leggermente rugosa, quando sono maturi tendono a cadere dall'albero. Il nome botanico del corbezzolo e Arbutus unedo L. Si tratta di un piccolo albero sempreverde che raggiunge un’altezza massima di dieci metri. Alcune varietà sono anche più piccole. La pianta, appartenente alla famiglia delle Ericaceae, è originaria del bacino del Mediterraneo, dell’Irlanda, dell’Asia e delle Americhe. La corteccia dell’albero si presenta rossastra e tende a scurire con l’avanzare dell’età.

Esposizione

arbutus unen

il corbezzolo ama le posizioni soleggiate, ma si adatta bene nei luoghi semi-ombreggiati, soprattutto se coltivato in zone molto calde; non teme il freddo, anche se le giovani piante vanno ricoverate in serra fredda, o riparate on tessuto-non-tessuto, almeno per i primi due anni di vita. I corbezzoli non gradiscono particolarmente i venti freddi e secchi, anche se si adattano ai venti umidi provenienti dal mare.

Arbutus unedo

E’ una pianta con un nome comune che a volte viene usato per esprimere stizza, sorpresa o fastidio. Stiamo parlando del corbezzolo, specie sempreverde e perenne originaria del Mediterraneo. Quante volte sentiamo, infatti, pronunciare l’esclamazione “corbezzoli…!”, che, a sua volta, costituisce un sinonimo di “perbacco!”. Il corbezzolo descritto in questa scheda di coltivazione ha però un preciso nome botanico che vedremo meglio ai prossimi paragrafi.

Annaffiature

Corbezzolo

non necessita di grandi quantità d'acqua, sicuramente preferisce la siccità agli eccessi di annaffiature; solitamente va annaffiato soltanto nelle annate particolarmente siccitose. E' opportuno interrare del buon concime organico ai piedi della pianta in primavera, per favorirne lo sviluppo ottimale.

Terreno, temperatura ed esposizione

Il corbezzolo preferisce i terreni poveri, rocciosi, sicuramente molto ben drenati. In giardino è consigliabile favorire il drenaggio ponendo del materiale grossolano sul fondo della buca in cui vogliamo interrare la pianta, per questo scopo possiamo utilizzare perlite o pietra pomice, possibilmente non troppo fini. Il corbezzolo o arbutus unedo, ama i terreni sciolti, sabbiosi o rocciosi, ben drenati e lievemente acidi. Per favorire il drenaggio conviene inserire nel terreno pietra pomice o perlite grossolana. La temperatura ideale per questa pianta è mite, calda e tipicamente mediterranea. Il corbezzolo giovane teme il freddo e i venti gelidi. L’arbutus unedo ama anche le esposizioni soleggiate ma può resistere anche a quelle semi ombreggiate purché non vi siano temperature basse o gelide e venti freddi e secchi. La pianta giovane, in particolare, teme molto le temperature rigide e i venti freddi, per tale motivo, nei primi due anni di messa a dimora conviene coltivarla in serra. Nessun problema, invece, se la pianta viene esposta ai venti umidi provenienti dal mare.

Moltiplicazione

alla fine dell'inverno possiamo seminare i semi di corbezzolo in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali, che va mantenuto umido, in luogo luminoso e protetto, fino a primavera, quando cominceranno a crescere le nuove piantine. I piccoli corbezzoli sono abbastanza delicati, quindi è consigliabile evitare di esporli in pieno sole o al forte vento. Prima di mettere a dimora le nuove piante è opportuno tenerle in serra per almeno due anni. La moltiplicazione può avvenire anche per talea, da praticarsi in inverno, anche in questo caso le talee radicate, solitamente circa il 30% di quelle interrate, vanno tenute in luogo protetto per 1-2 anni prima di essere poste a dimora.

Parassiti e malattie

questa pianta non teme parassiti o malattie, anche se talvolta gli afidi neri possono causare qualche danno.

Foglie, fiori e frutti

Foglie, fiori e frutti

L’arbutus unedo, cioè il corbezzolo, presenta foglie ovali, con margini dentati e di colore verde intenso. I fiori sono formati da circa una ventina di gruppi di esemplari composti da una corolla chiusa nella cui parte apicale emergono solo le punte superiori dei petali. Questa infiorescenza, detta “urceolata”, è tipica di molte piante appartenenti alle ericaceae. Nel corbezzolo, la corolla fiorale mostra solo cinque punte dette “ denti”. In questa pianta, i fiori hanno un colore che va dal bianco al rosa. Le infiorescenze sono ermafrodite, cioè al loro interno presentano sia gli organi maschili ( stami) che quelli femminili ( ovario). L’abustus unedo fiorisce da settembre a marzo. I frutti sono delle bacche tonde con superficie globosa e polpa scura contenente i semi. La colorazione di queste bacche è prima verde, poi gialla e infine rossastra o aranciata. I frutti, che si formano l’anno precedente, maturano da settembre a marzo e proprio durante lo sviluppo dei fiori. Nel corbezzolo, infatti, fiori e frutti compaiono nello stesso momento.

Concime e irrigazione

L’arbutus unedo va concimato con fertilizzanti complessi NPK, ovvero a base di azoto , fosforo e potassio o con concimi organici da interrare ai piedi della pianta. La concimazione prepara la pianta a resistere ai rigori dell’inverno. Per quanto riguarda le annaffiature, il corbezzolo non ha eccessivo bisogno di acqua. Nei periodi caldi bisogna intervenire ogni dieci o quindici giorni. Le irrigazioni vanno sospese in caso di stagione piovosa.

Rinvaso e potatura

L’arbutus unedo o corbezzolo va rinvasato in primavera nello stesso terriccio usato per la prima messa a dimora. Dopo tre o quattro anni la pianta va interrata a pieno campo. Questa nuova piantagione serve a rafforzarne l’apparato radicale. Il corbezzolo non necessita di potatura. Gli unici interventi riguardano l’eliminazione delle parti secche e danneggiate e dei rami fuori posto.

Propagazione e malattie

frutto corbezzolo

Il corbezzolo si propaga per seme e per talea. I semi si interrano in primavera, in una miscela di sabbia e torba in parti uguali, mentre le talee semilegnose si prelevano in estate. Le talee legnose, invece, si possono propagare anche in inverno. Le piantine nate dai resti della pianta madre si devono tenere al chiuso o in serra per i primi due anni. In seguito, si possono mettere normalmente a dimora. Il corbezzolo è una pianta molto resistente alle malattie. In qualche caso vi possono essere attacchi di afidi neri o altre avversità causate da terriccio inadatto ed eccessi di umidità. Un terriccio eccessivamente acido può causare la clorosi ferrica, mentre uno poco drenato e umido può dare origine a dei marciumi radicali.

Corbezzolo - Arbutus : Proprietà e significato

Il corbezzolo possiede benefiche proprietà officinali. E infatti una pianta antisettica, astringente e diuretica. I frutti, inoltre, sono molto ricchi di zuccheri e vitamina C. Vanno dunque evitati in caso di diabete. Nel linguaggio delle piante e dei fiori il corbezzolo rappresenta la stima. Il suo nome botanico, arbutus unedo, venne attribuito da Plinio il Vecchio, il quale usò questo termine in riferimento alla mancanza di gusti dei frutti. Il nome significa infatti “ ne mangio uno solo”. Il poeta Virgilio, nell’Eneide, racconta che i parenti dei defunti usavano porre dei rami di corbezzolo sulle tombe.


Guarda il Video



corbezzolo coltivazione
corbezzolo coltivazione
Il corbezzolo è un elegante arbusto di dimensioni medio grandi, con sviluppo abbastanza disordinato, sempreverde; è molto apprezzato nei giardini grazie al fogliame brillante e persistente ed alla cor ...
visita : corbezzolo coltivazione




Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In genere in autunno si arricchisce il terreno con concime organico; se non l'abbiamo fatto pratichiamo una concimazione di questo tipo a fine inverno, in gennaio o febbraio.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

10:02:55 AM -
bruno - commento su Corbezzolo - Arbutus
ho una maravigliosa pianta di corbezzolo ha 10 hanni ,ma da due anni,aumenta,fiorisce,fruttifera abbondantemente,ma i frutti non maturano rimangono semore verdi ,da cosa può dipendere grazie bruno
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.58.12 -
Paolo - commento su Corbezzolo - Arbutus
Vorrei tenere un corbezzolo in vaso e non vorrei spostarlo: - è consigliato? - che esposizione? - che altro è necessario sapere? Saluti e grazie, Paolo
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12.15.12 -
alessandro - commento su Corbezzolo - Arbutus
ho un bellissimo corbezzolo nel mio giardino ormai da dieci anni ma ogni anno si presenta lo stesso problema nonostante i continui trattamenti di prevenzione e di mantenimento. cadono in primavera e oltre numerose foglie gialle. ormai non ne pooso piu di raccoglierle anche perchè soffro di mal dischiena. mi piacerebbe risolvere una volta per sempre questo problema perchè si presenta annualmente. grazie di cuore.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
20:03:01 -
ludovica - commento su Corbezzolo - Arbutus
BGYXNJGKNUJVBW HVHNE VJM BJVHBWBNBJ
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.31.27 -
lucio - commento su Corbezzolo - Arbutus
Considerando che tutte le condizioni climatiche ed ambientali siano perfette, a che età produce i frutti?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12:07:17 -
LauraD - commento su Corbezzolo - Arbutus
In giardino ho un corbezzolo che fino al mio intervento (l'anno scorso) è sempre stato potato come una siepe, con la classica forma tondeggiante. Dall'anno scorso, l'abbiamo sfoltito, in modo da fargli riacquistare la sua dignità di alberello. Il problema è che, come sempre, continua a produrre moltissime foglie e rami nuovi ma di fiori e frutti neppure l'ombra! Eppure i corbezzoli dei giardini vicini sono molto rigogliosi e ricchi di fiori e frutti. Quale potrebbe essere il problema? Cosa posso fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09:20:16 -
anonimo - commento su Corbezzolo - Arbutus
da un anno ho messo nel mio giardino un corbezzolo cespuglio ha cominciato ad avere i primi frutti ma non cresce cosa devo fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15.53.56 -
vincenzo - commento su Corbezzolo - Arbutus
io ho un corbezzolo in giardino ed ha circa 10 anni ma da solo due anni porta a maturazione i dolcissimi frutti, dopo vani tentativi tra concimazioni organiche e arature frequenti ho capito che necessitava solo di più luce, visto che una grossa palma davanti al sole, lo limitava parecchio
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.24.44 -
re646u - commento su Corbezzolo - Arbutus
mha.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
7.58.44 -
a - commento su Corbezzolo - Arbutus
corbezzoli!!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15:59:14 -
PINO - commento su Corbezzolo - Arbutus
NEL NS CORTILE CI ALCUNE PIANTE MIRTO/LENTISCHIO/CORBEZZOLO:IL CORBEZZOLO DA UN PO' DI TEMPO LE SUE FOGLIE SONO APPICCICOSE(CON TANTI PUNTINI BIANCHI) E COLANO PER TERRA QUESTO PRODOTTO FASTIDIOSO .COME POSSO RISOLVERE IL TUTTO . GRAZIE .PINO.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16:47:46 -
franca - commento su Corbezzolo - Arbutus
l'età del corbezzolo??
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
7.40.28 -
robibassi - commento su Corbezzolo - Arbutus
vorrei sapere dove si possono acquistare le piante di corbezzolo nella zona di milano
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.06.06 -
gino - commento su Corbezzolo - Arbutus
La ticchiolatura puo' portare a gravi conseguenze per il corbezzolo? Va bene il trattamento sistemico con il Topas della Compo? Conviene anche potare la pianta visto che all'interno tende a seccare? Grazie delle eventuali risp.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.03.24 -
gino - commento su Corbezzolo - Arbutus
ho un corbezzolo moltto grande che fiorisce molto ma poi produce pochi frutti. Le fioriture infatti rinsecchiscono. Come mai?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.16.17 -
Laura - commento su Corbezzolo - Arbutus
Ho da due anni una pianta di corbezzolo che, durante l'inverno, tengo in serra fredda.All'inizio dell'autunno di quest'anno ha fatto molti fiori che vedo appassire e poi cadere. Lo bagno poco, circa ogni 15 giorni. Cosa posso fare per poter far maturare i frutti? Ringrazio per l'attenzione e cordialmente saluto. Laura
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17:17:01 -
Sikania - commento su Corbezzolo - Arbutus
Ho dei rametti di corbezzolo,messi in acqua che mi ha dato un amica,pieni di frutti e fiori,qualcuno di voi sa dirmi se ho speranza di farle radicare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.03.46 -
exagiampaolo - commento su Corbezzolo - Arbutus
io sono un giardiniere che tratta molti corbezzoli di valore e rimango stupefatto leggendo che il corbezzolo non si ammala, e non prende animali. l'arbusto in questione soffre di ticchiolatura,due tipi di virosi mortali(minimo),phityum, cocciniglie di due tre tipi, afidi, ragnetti rossi e gialli,metcalfa ecc.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
20:52:57 -
Ali - commento su Corbezzolo - Arbutus
ok grazie mi serve x un a ricerca.... bua a tutti baci 3
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09:44:54 -
Alessandro - commento su Corbezzolo - Arbutus
Salve ho piantato un corbezzolo da 3 anni in campagna zona molto soleggiata della Sicilia centrale, il problema di questa pianta e ke non va avanti e cresciuta solo qualche centimetro sapete dirmi xke e tra l'altro non ha mai fatto nemmeno fiori. Grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21.32.01 -
sabrina - commento su Corbezzolo - Arbutus
le piante di corbezzolo sono adatte per fare una siepe? grazie in anticipo?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18:58:43 -
bianca - commento su Corbezzolo - Arbutus
Avrei bisogno di aiuto per una pianta di corbezzolo, in un grande vaso,che ha pochissime foglie gialle e macchiate:come fare per aiutarlo a non deperire . Grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10.43.46 -
adele - commento su Corbezzolo - Arbutus
ho un corbezzolo ad alberello che,in questo inverno ha assunto un colore tutto marrò,mentre quello a cespuglio è verde.Da cosa dipende?cosa posso fare?se posso avere suggerimenti vi sono grata. adele
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09:33:32 -
MARY - commento su Corbezzolo - Arbutus
sono interessata a coltivare il corpezzolo. Chi ha semi o talee da inviarmi? Posso come minimo inviare una busta con i sacchettini x i semi. GRAZIE!
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18.54.51 -
anonimo - commento su Corbezzolo - Arbutus
Ups ho sbagliato a scrivere, ogni volta che posso lo vado a guardare, mi piace proprio (sono un pò sovrapensiero oggi xdxd) perdonatemi ancora
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18.53.48 -
anonimo - commento su Corbezzolo - Arbutus
Dio santo che belli i corbezzoli!Io ne ho uno in giardino e me lo faccio ogni volta che voglio ahah...xdxd
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.24.57 -
fabrizio - commento su Corbezzolo - Arbutus
ho una pianta di corbezzolo di 14 anni.In questi giorni ha perso molte foglie ,all'interno è un po secco.La posizione è soleggiata,vivo al nord.Cosa devo fare?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14.29.41 -
Leo Bellin - commento su Corbezzolo - Arbutus
nel mio giardino (in collina provincia di Rieti) ci sono 2 corbezzoli che si sono ammalti , penso sia di Septoria Udensis , vorrei sapere che tipo di traattamento è meglio fare che prodotto e con che periodicità. Grazie in anticipo, Leo Bellin
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21:21:02 -
- commento su Corbezzolo - Arbutus
problema.perde le foglie e sono marroni non verdi la pianta é alta 5 mt circa zona ombreggiata e a circa 44 anni é il primo anno che ha questo malessere
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.27.29 -
gio - commento su Corbezzolo - Arbutus
sono innamorata della pianta di corbezzolo e ho voluto fare un tentativo.... ho preso un arbusto e l'ho interrato in un vaso/vasca sul mio minuscolo terrazzino, dopo aver perso le foglie ha emesso nuove foglioline che dopo un mese sono morte; il ramo è secco. cosa è successo? troppa acqua? troppo sole? ho qualche speranza? grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



Corbezzolo
Corbezzolo - Arbutus unedo
Il corbezzolo è un elegante arbusto di dimensioni medio grandi, con sviluppo abbastanza disordinato, sempreverde; è molto apprezzato nei giardini grazie al fogliame brillante e persistente ed alla cor ...
Vai alla pagina Corbezzolo - Arbutus unedo
corbezzolo
Corbezzolo - Arbutus unedo
Nome: Arbustus unedo L. Raccolta: Le foglie da maggio ad agosto; la corteccia nei mesi successivi. Proprietà: Diuretico, antinfiammatorio, depurativo, antisettico. Famiglia: Ericacee. Nomi ...
Vai alla pagina Corbezzolo - Arbutus unedo
corbezzolo
Corbezzolo
Anche chiamato ceraso marino o albatro. Il nome botanico, Arbutus unedo (= ne mangio uno solo), gli fu assegnato da Plinio il Vecchio, facendo una chiara allusione alla scarsa gustosità dei suoi frutt ...
Vai alla pagina Corbezzolo
miele corbezzolo
miele corbezzolo
Il miele è, nell'immaginario collettivo, considerato esempio di dolcezza per antonomasia. Eppure la natura ci offre alcuni esempi che sovvertono questa regola, rovesciandola nel suo esatto contrario. ...
Vai alla pagina miele corbezzolo
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio
Pagine più visitate di questa settimana
HebeEbe - Hebe Al genere Hebe appartengono alcune specie di arbus continua...
AgrifoglioColtivare Agrifoglio - Ilex aquifolium L’agrifoglio è un alberello o un grande arbusto se continua...
GauraGaura Il genere Gaura conta decine di piante, spesso inf continua...
Agrifoglio  Agrifoglio - Ilex aquifolium L’agrifoglio appartiene alla famiglia delle Aquifo continua...
CalicantoCalicanto - Chimonanthus praecox I calicanti sono arbusti di dimensioni medie, a fo continua...





Altre piante simili


Linguaggio dei fiori

Linguaggio dei fiori
Conoscere il significato ed il linguaggio dei fiori è di fondamentale importanza per non fare brutte...

... vai alla pagina Linguaggio dei fiori

Poesie

Poesie
Per i nostri lettori amanti della letteratura, giardinaggio.it offre con questa sezione una splendid...

... vai alla pagina Poesie




  • Entra nella sezione dedicata ad orto e frutta, dove troverai tutte le piante da orto e le piante da frutto con ampie descrizioni e consigli per la loro coltivazione.
  • Esistono piante dai poteri curativi, utilizzate anche in farmacia per le loro straordinarie proprietà. Scoprile e impara a coltivarle grazie a questa rubrica.
  • L'arte dei bonsai, un connubio di abilità e pazienza che può dare enormi soddisfazioni a chi la pratica. Scoprila con la rubrica di giardinaggio.it!
  • Scopri la rubrica di giardinaggio.it dedicata alle piante ed ai fiori da giardino. Moltissime schede su altrettante specie ti sveleranno tutti i segreti del giardinaggio.