Limone sul balcone

Domanda: Limone sul balcone

Salve, ho da poco un Limone di 1,5 m in vaso che tengo in balcone.

Il clima é mite , visto che abito a Roma, però la zona dove abito é spesso ventosa specie a Marzo. Il mio balcone é esposto a Nord quindi mi si presenta questo problema: é meglio posizionare la pianta vicino al muro in un punto riparato dal vento ma che non riceve mai il sole diretto durante la giornata, oppure posizionarla vicino alla ringhiera dove batte il sole da mezzogiorno alla sera e soffia però più vento?

Il Limone all' ombra aperta può crescere normalmente o é soggetto a problemi?

Cordiali saluti, grazie.

limone

OMBRELLONI OMBRELLONE GIARDINO OMBRELLONE PER GIARDINO RETTANGOLARE 1,8 x 1,2 M COLORE A SCELTA (LIMONE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,95€


Limone sul balcone: Risposta: Limone sul balcone

Gentilissimo Alex,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti sul limone tramite la rubrica dell’Esperto di Giardinaggio.it

L'albero degli agrumi, in genere, presenta rami provvisti di piccole spine, foglie coriacee oblunghe, appuntite e lievemente seghettate ai margini, e dalla fine di marzo, inizi di aprile, offre profumatissimi fiori bianchi a cinque lobi.

Il frutto, denominato esperidio, ha una forma globoso-ovoidale che si compone di vari strati. L'epicarpo o flavedo è la scorza ricca di oli essenziali ed alcoli aromatici. Il mesocarpo o albedo è lo strato intermedio bianco. L'endocarpo è la polpa divisa in settori, spicchi, in cui si trovano succo e semi. Si tratta di una pianta rifiorente.

La pianta ha un basso limite di sopportazione delle basse temperature,

l’illuminazione che deve essere ottima per tutto il giorno, mentre l’umidità del suolo deve essere modesta in inverno e buona in primavera-estate. Quindi rispondendo alla sua domanda è meglio posizionarlo vicino alla ringhiera dove batte il sole non presentando particolare avversità al vento.

Bisogna porre attenzione che vi sia poi un adeguato sgrondo delle piogge frequenti nei periodi primaverili.

Molto importante risulta la concimazione, dato che la pianta ha forte richiesta di elementi nutritivi per supportare lo sviluppo di foglie, germogli e frutti.

La potatura viene eseguita in estate e deve essere fatta in funzione della produzione dei frutti che vengono generati in rami di 1 anno, quindi si devono eliminare i germogli che hanno già prodotto e quelli secchi.

Il limone come altri agrumi in genere, tollerano bene la coltivazione in vaso perché sono in natura alberi a bassa taglia e hanno una vigorosa ma lenta crescita.

Cordiali saluti.

  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • limone Buon giornodesidero avere informazioni su un problema inerente ad una pianta di limoni malata di cocciniglia.... come posso avere informazioni?grazie vs.risposta...

One Essence

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO