dracaena marginata

Domanda : dracaena marginata

la mia dracaena marginata, ormai di diversi anni, si è allungata raggiungendo circa i 2m. Alla estremità ha un bel ciuffo verde ma sotto è tutta spoglia, ne vedo altre invece che hanno diversi ciuffi a varie altezze, c'è qualche rimedio per far crescere nuovi ciuffi anche alla mia? grazie

Vivai Le Georgiche Dracaena Marginata (TRONCHETTO DELLA FELICITA')

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,5€


Risposta : dracaena marginata

Gentile Gabriella,

le dracene marginate sono piante originarie di zone tropicali dell’Africa; nonostante questo sono abbastanza resistenti alla siccità e vivono bene anche in luoghi non luminosissimi, quindi si trovano bene anche in appartamento, pur non godendo delle condizioni ideali di coltivazione; sicuramente se ti fosse possibile trovare per la tua dracena una zona più luminosa della casa, riusciresti ad avere una pianta più rigogliosa e piena di foglie.

In ogni caso, le dracene che troviamo in vivaio tendono a sviluppare fusti eretti, senza ramificazioni laterali, che con il passare degli anni tendono ad alzarsi, senza produrre alcun ramo lungo il fusto, o altra vegetazione; per questo motivo coltiviamo piante che presentano un fusto sottile molto alto, sormontato da un denso ciuffo di foglie. In vivaio spesso vengono vendute diverse talee di dracena, tutte poste nello stesso vaso, ma tagliate a differenti altezze, in modo da dare origine ad una sorta di boschetto, con di solito tre diversi ciuffi di foglie, e tre diverse altezze. Questo espediente viene praticato per ottenere l’illusione di una pianta ramificata, quando invece si tratta di tre piante del tutto simili, ma di diversa altezza.

Se vuoi accorciare la tua dracena, puoi asportare la cima, e piantarla a fianco del fusto che risulterà così spoglio; copri il taglio superiore con del mastice e coltiva la talea e la pianta come sempre, come se si trattasse della tua vecchia pianta: nell’arco di alcune settimane il fusto eretto e sottile, privo di foglie, tenderà a germogliare, producendo un nuovo cespo di foglie. Per ottenere l’effetto di una sorta di boschetto, evita di tagliare la pianta a metà, e invece cerca di produrre due piante di differente altezza, in modo che il ciuffo della più bassa vada a coprire parte del fusto spoglio della più alta.

  • Dracaena Al genere delle Dracaena appartengono più di 150 specie, ognuna delle quali con numerose varietà. Queste piante sono sempreverdi e vengono coltivate prevalentemente per il loro fogliame, molto ornam...
  • Dracena La Dracena è una delle piante da appartamento più apprezzate, anche se poco conosciute. Chi ne possiede una, la considera una specie dall’elevata resa ornamentale. Stiamo parlando della dracena o drac...
  • Dracena La Dracaena indivisa è un arbusto sempreverde succulento originario del Madagascar. Gli esemplari adulti, coltivati in piena terra, possono raggiungere i 2-3 metri di altezza. Hanno fusti carnosi, spe...
  • dracena Sono proprietario di una dracaena marginata. Erroneamente sono state tagliate le punte della stessa in quanto si presentavano ingiallite, posso rimediare a tale errore?.Se si, come?In attesa g...




COMMENTI SULL' ARTICOLO