Gardenia sofferente

Domanda: perchè la mia gardenia è sofferente?

Salve, il 2 aprile ho comperato una pianta di gardenia. Le ho cambiato il

vaso piccolo e colmo di terra da rendere impossibile annaffiarla. Vi ho

posto nel vaso dei sassolini di pietra pomice e nel sottovaso della ghiaia

espansa, che tengo con poca acqua, da creare un ambiente umido. La tengo

vicino al vetro della porta finestra e in questi giorni non freddi la tengo

in terrazza (non al sole) ritirandola la sera. Le prime volte l'ho

annaffiata con l'acqua di rubinetto; ma visto che incominciavano ad

ingiallire alcune foglie, ora la annaffio con l'acqua demineralizzata e per

due volte immettendovi anche del sequestrene. La pianta per ora è in buone

condizioni, perché dei bocci si aprono, anche se qualcuno si macchia di

marrone e cade. Però, nonostante le mie attenzioni, le foglie continuano ad

ingiallire. Cosa mi consiglia di fare per non far deperire la pianta.?

Attendo una sua gentile risposta. Grazie. Ettore.

Gardenia fiore

100% Originali rari 100pcs 10kinds mescolare i semi filodendro, foglia di vite, piante d'appartamento Anti Radiation assorbi semi dell'albero di polvere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Gardenia sofferente: Risposta: coltivare la gardenia

Gentile Ettore,

le condizioni di coltivazione della tua gardenia sono ottimali; purtroppo però queste piante tendono ad essere abbastanza delicate, non in generale, ma solo quando vengono spostate da un ambiente ad un altro. In vivaio le piante godono di un clima ideale, con alta umidità ambientale (chi lavora in vivaio sa bene che l’acqua è ovunque) e una illuminazione diffusa e molto alta. Purtroppo in casa non ci è possibile ripetere le identiche condizioni climatiche del vivaio, e quindi le nostre piante (soprattutto se soffrono per gli spostamenti) impiegano un po’ per abituarsi alla nuova casa. Generalmente quello che manca di più ad una pianta, nello spostamento dal vivaio a casa nostra, è in genere l’umidità dell’aria. Talvolta anche il sottovaso con l’argilla non risolve il problema, ed è necessario vaporizzare la chioma, circa un paio di volte a settimana, utilizzando acqua demineralizzata, perché altrimenti andremmo a macchiare di calcare le foglie.

Un altro problema della tua gardenia potrebbe essere dovuto alle annaffiature: le gardenie necessitano di annaffiature regolari, e di un terreno fresco e umido. Spesso però non risulta così facile come sembra distinguere tra umido e bagnato. Alle piante in generale (salvo poche eccezioni) non piace che il terreno rimanga sempre umido, inzuppato d’acqua e saturo di umidità; questo perché le radici, oltre ad assorbire acqua e Sali minerali, hanno anche scambi gassosi con l’ambiente. SE il terreno è saturo d’acqua questi scambi non possono avvenire, e in pratica le radici soffocano. Quando annaffi la tua gardenia controlla con un dito se il terreno è ancora molto umido; in tal caso rimanda l’annaffiatura anche di un paio di giorni. Quando rinvasiamo le piante, forniamo loro in genere un buon terriccio già preparato in vivaio, che è perfetto per impasto, ma anche già arricchito di fertilizzanti; quindi, nelle settimane appena successive al rinvaso, è consigliabile evitare di concimare ulteriormente, per evitare di intossicare la pianta con eccessive quantità di azoto o di altri minerali. La clorosi ferrica è un problema dovuto alla carenza di ferro biodisponibile nel terreno, le piante non riescono ad assorbirlo (o perché non c’è, o perché il calcio del calcare ne impedisce l’assorbimento) e non riescono a produrre clorofilla, e quindi le foglie divengono gialle. Ma se la tua pianta è stata rinvasata, in un terriccio per acidofile, anche annaffiandola ogni giorno con dell’acqua fortemente calcarea, impiegherebbe mesi prima che il terreno cambi di ph e favorisca l’insorgenza della clorosi ferrica. Quindi il sequestrene che stai fornendo è solo eccesso di zelo, che con le piante però può diventare dannoso; è come se tu stessi prendendo l’antibiotico, perché hai programmato di andare a tra tre mesi in settimana bianca e il freddo ti causa spesso mal di gola.


  • Gardenia Le gardenie sono arbusti di dimensioni piccole o medie, sempreverdi, che producono grandi fiori bianchi, o crema, intensamente profumati; esistono svariate specie di gardenia, in alcune classificazion...
  • Gardenia  Le gardenie sono arbusti sempreverdi di medie dimensioni, appartenenti alla stesa famiglia del caffè, le Rubiacee; sono piante originarie del continente australiano, dell'Asia e Del sud Africa, ed esi...
  • gardenia Ingiallimento apicale della gardenia. Qual'è la causa.Concimazione N,P,K regolare, nonché abbondante apporto di ferro mediante sale di solfato.A voi la risposta.dott. Paolo Torrelli...
  • Gardenia buonasera ho una pianta di gardenia,e fa tutte le foglie di un marrone scuro sta diventando brutta da vedere vorrei sapere il perche e cosa posso fare.grazie saluti...

Biloba terrario in vetro da appendere in vetro aria Vasi, 5.5 a goccia in vetro da appendere per piante terrario & # xFF0 C; set di 3 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO