La mia pianta grassa sta male

vedi anche: Trova piante

Domanda : La mia pianta grassa sta male

Ciao a tutti, non so dirvi il nome della mia piantina grassa, ha una forma allungata, non è grande e sta in un vasetto di dimensioni uguali ad una tazzina di caffé,da quando me l'hanno regalata é cresciuta poco e a punta; siccome l'ho sempre teuta in casa, ho pensato che per farla crescere meglio sarebbe stata una buona idea tenerla sul davanzale della finestra di modo che prendesse un po' di sole, ma col tempo la parte appuntita è diventata marrone e striminzita, ora la punta é molle e temo che l'intera pianta stia per morire, la parte inferiore, alla base é ancora verde, ma in generale la piantina sta diventanto sempre più molle. Posso fare ancora qualcosa? Dove ho sbagliato?
cactus


Risposta : La mia pianta grassa sta male

Gentile Gessica,

la tua piccola cactacea stava crescendo in modo stentato ed appuntito in quanto era esposta a poca luce, visto che queste piante necessitano di essere coltivate in piena luce solare; lo spostamento dopo un po' di tempo però ha portato la pianta a venire colpita da un marciume, dovuto forse al clima più freddo o a un eccesso di annaffiature.

Non ti resta altro da fare che tagliare la parte scura e molle, fino a che non trovi del tessuto verde e privo di maculature o parti molli; quindi poni la pianta in una zona ben luminosa, ma calda, in quanto la pianta fino a poche settimane fa era al caldo.

Annaffia solo sporadicamente, quando il terreno è perfettamente secco.

  • Cleistocactus Appartengono a questo genere cinquanta specie arbustive, fiorifere, che possono raggiungere i due metri di altezza.Originaria del versante orientale delle Ande,è una pianta grassa da coltivare in ...
  • Pachycereus genere che comprende 10-12 specie di cactus colonnari originari dell'America centrale. Sono molto longevi e gli esemplari centenari, in natura, possono raggiungere dimensioni notevoli, anche prossime ...
  • Grusone  Cactacea molto diffusa in coltivazione originaria delle aree aride del Messico; il nome botanico è echinocactus grusonii, e al genere appartengono circa una decina di specie, tutte originarie dell’Ame...
  • melocactus I Melocactus sono cactacee originarie dell’America centrale e meridionale; al genere appartengono circa una trentina di specie, con fusto globoso, caratterizzato da areole con grosse spine arcuate ed ...



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO