Fico rampicante - Ficus pumila

Generalità

Il fico rampicante, conosciuto anche come ficus pumila, è un piccolo arbusto rampicante, sempreverde, originario dell'Asia centromeridionale. Ha portamento rampicante o prostrato, e tende ad attaccarsi con facilità ad ogni supporto, per mezzo di radici aeree; i fusti sono molto sottili e ramificati, e danno origine ad un arbusto molto compatto, lungo fino a 70-80 cm; le foglie sono di dimensioni contenute, ovali, di colore verde brillante, ed esistono molte cultivar, a foglia piccola o variegata di bianco. In natura la pianta produce piccoli fiori, seguiti da frutti, che difficilmente si possono vedere negli esemplari coltivati nel nostro paese. Queste piccole piante vengono spesso coltivate in panieri appesi, e generalmente vengono potate ogni anno per mantenere una vegetazione più contenuta e più compatta.
ficus

DINHAND Lanterna LED ultra luminoso ricaricabile, solare portatile campeggio lanterne luci, pieghevole lanterna di campeggio, luminosa eccellente, leggero, multiuso Adatto per escursioni, campeggi, Emergenze, interruzioni, uragani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,21€


Esigenze colturali

terreno Il ficus pumila per crescere al meglio deve essere posizionato in un luogo molto luminoso, con temperature invernali vicine ai 15-18°C; in estate si può porre all'esterno, in luogo ombreggiato o semiombreggiato, non esposto ai raggi solari durante le ore più calde della giornata. Per quanto riguarda le annaffiature, irrigare regolarmente, per tutto l'arco dell'anno, evitando però di lasciare il terreno troppo umido; in inverno e nei mesi estivi è bene vaporizzare sporadicamente la chioma con acqua demineralizzata. Ogni 10-15 giorni fornire del concime per piante verdi, mescolato all'acqua delle annaffiature. Il fico rampicante necessita inoltre di un terreno molto ricco di materia organica, soffice e ben drenato; queste piante hanno un apparato radicale abbastanza sviluppato, vanno quindi poste in contenitori abbastanza ampi, o rinvasate ogni due anni circa.

  • ficus pumila Il Ficus Pumila è un arbusto rampicante sempreverde, le sue origini provengono dall'Asia tropicale e si presenta di ridotte dimensioni. Questa pianta utilizza le radici aeree per attaccarsi ai vari su...
  • In accessori da esterno trovi moltissimi articoli di approfondimento su tutti gli oggetti ed i complementi d'arredo per il giardino che possono tornare utili per arricchire il proprio garden e rendere...
  • irrigazione L'irrigazione del giardino è diventata con gli anni una componente sempre più importante e diffusa. Dapprima presente solo nei grandi spazi e nei parchi pubblici, si è velocemente diffusa anche in cas...
  • yucca Le yucche sono piante erbacee succulente provenienti da ambienti caldi e secchi dell’America Settentrionale e Centrale. Appartengono alla famiglia delle Agavaceae e il loro genere comprende non meno ...

Bakker Zamioculcas - Gemma di Zanzibar - Altezza alla consegna: 70-75 cm, Ø 17 cm vaso.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Riproduzione

La riproduzione del ficus pumila avviene per seme; non essendo facilmente reperibile la semente, in genere queste piante si propagano per talea. Si tratta di una tecnica particolarmente economica ed efficace utilizzata per ottenere piantine nuove identiche alla pianta madre. Le porzioni di fusto prelevate radicano abbastanza rapidamente e vanno subito rinvasate in contenitore singolo. Le talee devono essere prelevate nel periodo primaverile e la loro lunghezza deve corrispondere all'incirca a 10-13 cm. Successivamente, possono essere messa a dimora in contenitori dalla larghezza pari a 20-25 cm contenenti sabbia e torba in pari quantità. E' importante utilizzare strumenti da lavoro puliti e ben affilati per evitare che i tessuti si sfilaccino.


Fico rampicante - Ficus pumila: Parassiti e malattie

ficus pumila Per quanto riguarda parassiti e malattie, possiamo dire che il fico rampicante è una pianta abbastanza resistente alle malattie, ma è soggetta all'attacco di cocciniglia, acari, tripidi e afidi. Questi ultimi sono chiamati anche pidocchi delle piante a causa della loro rapidità di riproduzione e, se non eliminati al principio, possono formare vere e proprie colonie decisamente numerose. Tutti questi parassiti che si nutrono della linfa della piante, provocano numerose deformazioni all'apparato fogliare del nostro fico rampicante danneggiando l'intera pianta. Per combattere il problema esistono specifici prodotti aficidi reperibili presso i principali centri giardino.


Guarda il Video
  • ficus repens Il ficus è una pianta molto elegante che viene spesso scelta per decorare spazi aperti oppure gli appartamenti, grazie a
    visita : ficus repens
  • ficus pianta In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’A
    visita : ficus pianta



Esposizione
Questa pianta predilige posizioni molto luminose, ma teme il contatto diretto con i raggi solari.

 
Posizione luminosa
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO