Barbecue da giardino

vedi anche: Barbecue muratura

barbecue da giardino

Nonostante la propensione al progresso e all'industrializzazione è sempre vivo in noi l'amore primordiale per la vita all'aria aperta. Con l'arrivo della primavera il desiderio che ci spinge a creare spazi verdi e giardini e ci invoglia a cercare piccole oasi di pace e rifugi dalla frenetica vita moderna, sono gesti semplici che fanno parte del nostro codice genetico. Essere immersi nella natura ci fa regredire a uno stadio di maggiore semplicità, il flusso continuo del trambusto quotidiano sfocia nel bisogno di ritrovare se stessi in un luogo a noi caro, il giardino. Con la complicità della bella stagione e dell'allungarsi delle giornate l'esigenza di un hobby sano e creativo che preveda esercizio fisico all'aria aperta, diventa indispensabile. Prendersi cura del proprio angolo verde e degli arredi che possano valorizzare al meglio ci tiene in forma e ci permette anche solo per un attimo di fuggire dalle quotidiane preoccupazioni del mondo in cui viviamo. Per completare al meglio l'arredo del nostro spazio verde basta aggiungere un tocco personale che rispecchi il nostro stile di vita. Un gazebo in legno, un pergolato, un tavolo con delle sedie, una panchina e due poltrone rendono il tuo angolo di giardino un luogo romantico oppure un posto dove ospitare gli amici. E come completare l'arredo del tuo giardino in modo da donare al tuo rifugio quel proverbiale tocco in più? Un accessorio indispensabile che ti permetterà di preparare cibi vari arricchiti dalla buona cucina e dalle tavolate in compagnia di amici. Non puoi non pensare al barbecue da giardino, ideale per un relax sincero al quale difficilmente potrai rinunciare in futuro. La scelta dipende essenzialmente dalla posizione nella quale hai deciso di installarlo e la consapevolezza di come i sapori dei cibi vengano esaltati dal tipo di cottura.
barbecue da giardino

Braciere da giardino con grill, in acciaio inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129,95€


La scelta del tuo barbecue da giardino

barbecue da giardinoE' importante fare una cernita meditata in quanto si dovrà fare attenzione a posizionarlo in prossimità di finestre di altre case, di siepi e alberi. In commercio si trovano barbecue in muratura, in pietra, in acciaio inox, in mattoni, in metallo, a struttura fissa o pieghevoli, muniti di coperchio e di ruote. Possono inoltre essere a carbone, a gas o elettrici. Sono forniti di griglie rettangolari, rotonde o quadrate e graticole supplementari e spiedi. I barbecue a carbonella consistono in un braciere sul quale viene posta a distanza la griglia. Nei modelli a gas al posto del braciere vi è una piastra che si riscalda con la fiamma e sono delle cucine da giardino a tutti gli effetti. In quelli elettrici, il calore proviene da una o più resistenze poste sotto la griglia. La griglia è quasi sempre riparata da un paravento su tre lati. Alcuni sono dotati di coperchio che lasciato aperto farà da paravento. La griglia e lo spiedo possono essere posizionati ad altezze differenti grazie a gradini sulla struttura del barbecue che ne consentono lo spostamento. I modelli più sofisticati sono dotati di un motorino per la cottura al girarrosto. Ci sono inoltre Barbecue con braciere diviso in settori per cucinare su una superficie più o meno ampia.

  • Il barbecue è un accessorio per il giardino molto comune in America che ha preso con gli anni sempre più piede anche in Italia perché è un pretesto perfetto attorno al quale organizzare delle fantasti...
  • accessori barbecue Il barbecue rappresenta un mezzo di cottura molto utilizzato da quanti hanno un giardino e, nelle versioni più piccole, anche da chi ha un balcone o un terrazzo. Per poter al meglio cucinare il cibo è...
  • barbecue Il barbecue è l'attività alla quale spesso ci si dedica durante il tempo libero per trascorrere piacevoli momenti in compagnia degli amici. La cottura della carne richiede passione e pazienza, è un me...
  • barbecue a carbonella La carbonella è un combustibile derivato dal legno e purificato, ottimo per l’accensione del barbecue. In commercio si trovano differenti tipi di carbonella, ma al di là della qualità è anche importan...

LANDMANN 11900 Barbecue da Balcone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,95€


Cuocere sulla carbonella

La prima operazione da eseguire è quella di versare la carbonella sul braciere e cospargerla con il liquido infiammabile per facilitare l'accensione e accenderla con un fiammifero. Sotto la carbonella si può mettere della carta di giornale appallottolata e darle fuoco con il fiammifero. Le fiamme che si sprigioneranno dalla carta andranno ad accendere la carbonella. La carbonella è pronta quando sulla sua superficie si è formato uno strato uniforme di cenere bianca. A questo punto si può mettere la griglia con i cibi da cuocere. La griglia non deve mai essere a contatto diretto con la fonte di calore. Più la brace è calda più i cibi devono essere distanti per evitare di bruciare.


Come eseguire la pulizia

barbecue da giardinoIl barbecue dovrebbe essere pulito appena si raffredda, attendere più a lungo rende difficoltosa la pulizia. Le griglie e gli spiedi in acciaio si devono immergere in acqua molto calda e detersivo ed è indispensabile l'uso di una paglietta di acciaio o di una spazzola con setole in metallo con il manico lungo. Per bracieri e vassoi raccogli -grasso è meglio evitare la paglietta e la spazzola, si puliscono con una spugnetta, acqua calda e detersivo. Una volta asportato tutto il grasso occorre risciacquare più volte e asciugare bene griglie e accessori prima di riporli. Se si volesse fare la pulizia a freddo del braciere e del coperchio usare la cenere di deposito come detergente o prodotti specifici, andando a formare una patina omogenea che andrà ad assorbire il grasso. Rimuovere il tutto con dei fogli di carta assorbente.


La sicurezza

E' assolutamente da evitare l'utilizzo di alcol, estremamente pericoloso per la sua alta infiammabilità. La carbonella quando brucia sprigiona un gas tossico, il monossido di carbonio, per questo motivo è bene utilizzare all'aperto il barbecue a carbone. E' bene posizionare il barbecue in un angolo riparato e controvento, lontano da alberi e cespugli che potrebbero prendere fuoco con facilità. Prima dell'acquisto verificate la stabilità della struttura, evitate di posare il barbecue su un terreno irregolare, soprattutto con i modelli dotati di ruote.


I combustibili

Tra i tipi di combustibile per la brace, preferibilmente si sceglie legna di quercia, faggio, ulivo e alberi da frutto in genere. E' sconsigliata quella di pino e abete, molto resinosa e pertanto non adatta per la cottura degli alimenti. La legna più dura brucia lentamente permettendo una gestione ottimale delle temperature di cottura, inoltre se ben usata può conferire al cibo un sapore particolare come ad esempio quella che sprigiona il ciliegio. La carbonella invece si utilizza per la maggiore velocità di preparazione della brace rispetto ai tempi di combustione della legna. Viene prodotta facendo ardere grandi blocchi di legna in forni privi di ossigeno, ottenendo piccoli pezzi uniformi. Le briquette costituiscono una soluzione ideale per l'accensione del barbecue e nelle cotture indirette visto che bruciano lentamente e a temperature minori, ideali per ultimare la cottura a coperchio chiuso.


Utensili per barbecue

Se ci si vuole avvicinare seriamente all'arte del Barbecue, è necessario dotarsi di alcuni accessori indispensabili come forchettoni, pinze, palette per alimenti con il manico lungo. Non possono mancare degli ottimi guanti da cucina in materiale ignifugo, per ripararsi dal calore e per spostare la griglia nella fase di cottura. Utilissimo un set di spiedini in metallo con il manico di legno, per comporre accostamenti tra tagli di carne e verdure. Un'ottima griglia doppia servirà per girare gli alimenti ed evitare che una parte rimanga appiccicata alla graticola. Essenziale per la cottura di verdure, formaggi e pesce. Un pennello da alimenti per spennellare la carne durante la cottura e inumidirla, sono da preferire quelli con setole naturali. Un termometro risulta necessario per chi è alle prime armi nell'arte della cottura al barbecue per tenere sotto controllo la cottura delle carni alla griglia.Servirà una siringa per preparare tagli di carne di grandi dimensioni, volendole insaporire con liquidi aromatici e sapori vari prima della cottura. Un set di coltelli affilati per i più esperti, per la lavorazione degli alimenti cotti e per il taglio di pezzature particolari di carne. Insieme ai coltelli indispensabile un tagliere scanalato per raccogliere il succo di cottura e per affettare carne e cibi cotti ancora fumanti. Per la cottura al barbecue non è necessaria molta esperienza ma tanta attenzione, pazienza e capacità organizzativa. Prima di iniziare a cuocere dunque fate un ultimo controllo sul cibo, i condimenti, il combustibile, gli attrezzi, in modo da avere tutto a portata di mano. Durante la cottura prestate attenzione alla brace e al cibo e buona grigliata a tutti.


barbecue : Barbecue da giardino

barbecueDa sempre considerato il valore aggiunto per eccellenza per il proprio giardino, anche un elemento come il barbecue ha conosciuto un’importante evoluzione nel corso degli ultimi anni, con la proliferazione di nuove tipologie di prodotto, che, inevitabilmente, richiedono a tutti gli “interessati”, uno studio preventivo per affrontare al meglio la questione.

Il settore, infatti, al momento ci presenta alternative come quelle rappresentate dai barbecue a legno, a gas, fino ad arrivare a quelli “più belli da vedere”, come i barbecue in pietra. Il nostro scopo, attraverso una sezione di questo tipo, sarà quello di farteli scegliere consapevolmente, senza, però, trascurare una serie di importanti accessori, indispensabili per il loro utilizzo.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO