Canna fiorifera - Canna indica

Generalità

La canna fiorifera, chiamata anche canna indica, è una pianta erbacea rizomatosa perenne originaria dell'America meridionale; produce lunghe foglie ovali, appuntite, rigide, erette, di colore molto decorativo, verde-bluastro, oppure verde-bruno, o anche con margine in colore contrastante. A partire da giugno-luglio, fino ai primi freddi producono lunghi fusti eretti, rigidi, alti fino a 120-150 cm, che portano un pannocchie compatta di fiori molto colorati, che sbocciano in successione. Le canne in genere producono fiori nelle tonalità del giallo e del rosso, anche se esistono ibridi rosati o color salmone. Queste piante rizomatose sono molto apprezzate nei giardini, utilizzate soprattutto in larghe macchie d'angolo, o anche in capienti contenitori. Le radici carnose tendono ad allargarsi molto; è consigliabile rimuovere i fiori appassiti, in modo da prolungare la fioritura; se si lasciano i fiori le canne producono lunghi baccelli contenti piccoli semi tondeggianti, in genere fertili.
Canna


Esposizione

canna indica pianta Le specie di canna indica vengono poste a dimora in luogo prevalentemente soleggiato, o semi ombreggiato, soprattutto nelle zone con periodo estivo molto caldo e secco; i rizomi carnosi possono sopportare gelate brevi, ma nelle zone con inverni molto freddi vanno riparate all'interno durante i mesi freddi; si possono coltivare in vaso, portando in luogo riparato i contenitori in ottobre, oppure si procede ad estirpare i rizomi, non appena le foglie hanno cominciato ad essiccare; i rizomi vanno ripuliti, quindi si ripongono in sacchetti di tessuto, mescolati con segatura o corteccia sminuzzata, da tenere in luogo buio e asciutto. Si pongono a dimora durante la stagione primaverile.

  • Il genere canna conta circa una decina di specie, tutte originarie del continente Americano, ed in particolare dell'America meridionale; nei luoghi di origine le canne sono coltivate da millenni, sia ...
  • canna indica La canna è una pianta erbacea rizomatosa di grandi dimensioni, originaria dell’America meridionale; trova posto in giardino, o in vasi di grandi dimensioni, poiché produce un buon apparato radicale, e...
  • Calamo Il calamo aromatico, anche conosciuto come canna odorosa, è una pianta acquatica perenne rizomatosa semi-sempreverde, originaria dell'Europa, dell'Asia e del nord America. Si presenta come un ciuffo d...


Annaffiature

canna indica bulbo In genere le specie di canna fiorifera si accontentano dell'acqua delle piogge come irrigazione, anche se annaffiature regolari, da somministrare quando il terreno è ben asciutto, promuovono una rigogliosa fioritura e permettono di apprezzare maggiormente tutta la bellezza di queste piante; durante il mese di settembre si interrompono le annaffiature per permettere alle piante di andare in riposo vegetativo. Da aprile ad agosto è necessario sciogliere nell'acqua delle annaffiature del concime per piante fiorite, ogni 15-25 giorni per garantire una crescita ottimale delle nostre piante di canna indica.


Terreno

Per quanto riguarda il terreno, possiamo affermare che queste piante si sviluppano senza problemi anche nella comune terra da giardino, ma è consigliabile porle a dimora in terreno fertile, ben drenato, soffice e profondo per ottenere buoni risultati di crescita della canna fiorifera.

Per chi desiderasse potare la pianta, è utile sapere che non è necessario provvedere alla potatura. La canna indica infatti non ha bisogno di essere tagliata per svilupparsi al meglio. E' sufficiente eliminare le parti secche o danneggiate per non far sviluppare malattie o parassiti con maggior facilità.


Moltiplicazione

frutto canna indica La moltiplicazione della canna fiorifera avviene in primavera per seme, oppure in autunno per divisione dei rizomi.


Canna fiorifera - Canna indica: Parassiti e malattie

In genere, queste piante non vengono colpite da parassiti o da malattie. Non è necessario quindi provvedere a particolari cure per la loro crescita.





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove riceva i raggi solari durante le ore più fresche della giornata.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare regolarmente, ogni 2-3 giorni, bagnando il terreno in profondità, e mantenendolo sempre leggermente umido, ma evitando di inzupparlo eccessivamente.


Tenere bagnato
concimazione
In primavera le piante da fiore necessitano di un buon apporto di concime, in modo da sviluppare al meglio i nuovi germogli ed i fiori; si consiglia un concime specifico per piante da fiore, ricco in potassio; utilizzando un concime a lenta cessione è sufficiente una somministrazione ogni quattro mesi; con un concime da sciogliere in acqua invece sarà necessario fornire concimazioni ogni 15-20 giorni.


Esigenze della piante a maggio in un clima mediterraneo.

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


14:24:12 -
passini giuseppe - commento su Canna fiorifera - Canna indica
prima si dice di dare il concime per piante fiorite diluito nell'acqua da a aprile fino ad agosto e successivamente si consiglia di dare ogni mese autunnale concime per piante fiorite contenente potassio e fosforo. nello stesso periodo si dice di non innaffiare la pianta perchè deve riposare fino alla successiva pimavera:Allora la domanda ,più del commento , è questa l concimazione autunnale derve essere effettuata irrorrando acqua oppure no ? grazie
13:19:31 -
marzia - commento su Canna fiorifera - Canna indica
esiste rossa e dove si può acquistare zona Viareggio Lucca
11:53:49 -
faffaela - commento su Canna fiorifera - Canna indica
salve!ho dei semi di canna da fiore,basta piantarli cosi come sono,oppure bisogna tegliali
18.06.36 -
tiziana - commento su Canna fiorifera - Canna indica
vorrei ordinarvene una decina,mi ol prezzo e sapere se avete disponibile anche il colore rosa,grazie
10.23.58 -
monica dessi - commento su Canna fiorifera - Canna indica
ma come faccio a moltiplicare la canna dai piccoli semi neri che ho raccolto?
11:56:12 -
daniela - commento su Canna fiorifera - Canna indica
ho una canna indica che quest'autunno ho ritirato in casa, ai primi di aprile ho tagliato tutte le foglie e l'ho rimessa sul terrazzo ma di tutti a gambi solo uno sembra rimasto verde gli altri si sono ammuffiti. cosa ho sbagliato e cosa devo fare x recuperarla? grazie
10:11:14 -
Dott. John - commento su Canna fiorifera - Canna indica
queste sono le canne rosse...ti potrebbero interessare eventualmente x il prossimo anno??
09:19:05 -
Roberto - commento su Canna fiorifera - Canna indica
salve cerco semi di canna indica a prezzo modico Roberto 3357590790 robiorla@hotmail.it
19:58:21 -
mario sasso - commento su Canna fiorifera - Canna indica
Vorrei sapere se nel periodo invernale le foglie della canna indiana vanno tutte tagliate o meno, grazie
08:10:07 -
claudia d£eustacchio - commento su Canna fiorifera - Canna indica
le foglie delle mie canne fiorifere presentano delle macchie maroni, anche sulle nuove .nel giardino a fianco c£è un limone danneggiato può aver danneggiato anche le mie piante????
17:52:33 -
giorgio - commento su Canna fiorifera - Canna indica
vorrei sapere se nel periodo invernale bisogna effettuare potatura alla canna indica e come e se si tiene in vasi grandi e£ opportuno tagliare anche le radici