Ranuncolo - Ranunculus asiaticus



In questa pagina parleremo di :vedi anche : Ranuncolo - Ranunculus asiaticus Ranuncolo

Gioiosi Ranuncoli

Il genere ranuncolo conta circa quattrocento specie erbacee, perenni ed annuali; i ranuncoli sono diffusi in natura in Europa, Asia ed Africa. Nei prati e nei boschi italiani i ranuncoli sono presenti in numerose specie spontanee, con fiori semplici o semidoppi, in genere di colore giallo o bianco. Nei giardini se ne coltivano ibridi di una specie di origine asiatica, come dice il nome, il ranunculus asiaticus. Questa specie è perenne, rizomatosa, e produce all'inizio della primavera grandi foglie frastagliate e numerosi fiori molto doppi, tondeggianti, con centro scuro o dorato. Per un maggiore effetto di colore in genere i ranuncoli vengono piantati in giardino molto vicini, in modo che diano l'impressione di produrre fiori quasi a mazzi, anche se in realtà i fusti floreali, carnosi ed eretti, in genere portano un solo fiore.

Ranuncolo - Ranunculus asiaticus : Coltivare i ranuncoli

Ranuncolo

I rizomi dei ranuncoli sono di dimensioni medie o piccole, si pongono a dimora in un terreno ricco e profondo, ben soffice e drenato, che permetta alle sottili radici di svilupparsi senza trovare intoppi; infatti questi fiori temono i terreno compatti ed argillosi, dove in genere tendono a fiorire in modo scarso e discontinuo. I rizomi si pongono a dimora in autunno nelle zone a clima mite, ed a fine inverno nelle zone con inverni rigidi; i rizomi di ranuncolo temono il gelo, e la permanenza nel terreno gelato ne causa molto spesso il marciume; hanno una forma cilindrica, e sono sperro riuniti in numero di 5-9, attaccati in un gruppo, a fomra di ombrello, che in genere viene chiamato zampa; le zampe di ranuncolo vengono interrate prendole in piano e posizionandole ad una profondità di circa 5-9 cm, a seconda delle dimensioni del rizoma.

Si tratta di piante erbacee con prevalente sviluppo primaverile ed estivo, quindi durante i mesi autunnali ed invernali in genere non necessitano di cure; non appena notiamo i germogli di ranuncolo è consigliabile annaffiare le piante, e controllare periodicamente che il terreno non asciughi completamente, o che resti asciutto per prolungati periodi di tempo.

Dopo la fioritura le piante formano ampi cespi di foglie, che vanno annaffiati saltuariamente, ma in genere solo in caso di scarsità di piogge. Quando le foglie cominciano a disseccare è possibile tagliarle alla base ed eventualmente dissotterrare i rizomi, per dividerli o per riporli per l'inverno.

Quando si pongono a dimora si arricchisce il terreno con concime organico, o con concime granulare a lenta cessione; se viviamo in una zona dove i ranuncoli svernano in piena terra possiamo fornire del concime granulare a fine inverno; questa concimazione sarà sufficiente per tutto il periodo vegetativo delle piante.

In autunno possiamo dividere i rizomi, cercando di mantenere delle radici ben sviluppate per ogni porzione praticata; dopo la divisione possiamo porre nuovamente a dimora i rizomi, oppure possiamo porli in un sacchetto di tessuto, con della segatura, e tenerli in luogo buio e fresco fino alla fine dell'inverno.


ranuncolo
ranuncolo
Fiore che era molto presente nelle nostre zone anche allo stato selvatico. Molto ricercato per l'epoca di fioritura, che è una delle prime. Fiorisce in tardo inverno o agli inizi della primavera. Nom ...
visita : ranuncolo




Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Consigliamo di annaffiare la pianta solo se il terreno è completamente asciutto, evitando gli eccessi.


Tenere Umido
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a ottobre in un clima alpino.

  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



Ranuncolo
Ranuncolo d'acqua - Ranunculus lingua
pianta acquatica stolonifera originaria dell'Europa centrale e dell'Asia. Si presenta come un piccolo cespo di foglie ovali che crescono su stoloni profondamente ancorati al terreno; dal centro delle ...
Vai alla pagina Ranuncolo d'acqua - Ranunculus lingua
Ranuncolo
Ranuncolo - Ranunculus asiaticus
Fiore che era molto presente nelle nostre zone anche allo stato selvatico. Molto ricercato per l'epoca di fioritura, che è una delle prime. Fiorisce in tardo inverno o agli inizi della primavera. Nom ...
Vai alla pagina Ranuncolo - Ranunculus asiaticus
ranunculas glac
Ranunculus glacialis
RANUNCULACEAE RANUNCULUS GLACIALIS L. Ranuncolo di monte Piantina erbacea (5 -20 cm). Foglie profondamente e sottilmente palmato partite. Fiori bianco rosei a 5 o più petali. sepali esteriorm ...
Vai alla pagina Ranunculus glacialis
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
Giacinto  Giacinto - Hyacinthus orientalis I giacinti sono bulbose diffuse in natura in Europ continua...
tulipanoTulipano Il genere tulipa, appartenente alla famiglia delle continua...
Fresia  Fresia - Freesia pianta erbacea perenne, originaria dell'Africa mer continua...
lilium martagonGiglio - Lilium Nome: Lilium Nome Comune: Giglio Famiglia: Lili continua...
Croco  Croco - Crocus vernus I crochi sono piccole bulbose perenni, diffuse in continua...





Altre piante simili


Piante Carnivore

Piante Carnivore
Scopri tramite questa sezione il mondo curioso delle piante carnivore, piante sempre molto apprezzat...

... vai alla pagina Piante Carnivore

Tecniche di giardinaggio

Tecniche di giardinaggio
Il giardinaggio è una filosofia di vita, un modo di pensare, un hobby, ma anche un insieme di tecnic...

... vai alla pagina Tecniche di giardinaggio


Parassiti e Malattie

Parassiti e Malattie
Le piante possono essere colpite da varie avversità: sia climatiche che parassitarie. Nonostante tu...

... vai alla pagina Parassiti e Malattie


  • L'arte dei bonsai, un connubio di abilità e pazienza che può dare enormi soddisfazioni a chi la pratica. Scoprila con la rubrica di giardinaggio.it!
  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.
  • Gli appassionati di giardinaggio sanno che un buon giardino non si vede solo dai fiori e dalle piante. Resta aggiornato sull'arredamento per esterni con questa nostra rubrica.
  • Le tecniche di giardinaggio passate una ad una in rassegna con ampie schede di approfondimento, per scoprire tutto sulle tecniche di coltivazione.