Cippollaccio, Muscario - Muscai comosus

Generalità

Nome: Muscari comosus Mill.

Raccolta: Nei mesi più caldi.

Proprietà: Rinfrescante, diuretico, astringente, emolliente.

Famiglia: Liliacee.

Nomi comuni: Lampascione, cipolla canina, giacinto col pennacchio, cipolla col fiocco.

cipollaccio


Cippollaccio, Muscario - Muscai comosus: Proprietà

Habitat: Alle pendici dei monti.

Parti usate: I bulbi.

Conservazione: Non può essere essiccata, ma deve essere consumata fresca.

Uso: Decotti per uso interno.

Note: I bulbi del cipollaccio sono più amari di quelli della comune cipolla; prima dell'uso in cucina, si consiglia di farli bollire per due volte cambiando l'acqua di cottura.

  • muscari I muscari, conosciuti anche con il termine di cipollacci, compongono un genere costituito da circa trenta specie, originarie dalle regioni dell'Asia e dell'Area mediterranea. I bulbi di dimensioni mod...
  • muscari  I muscari sono un genere che conta alcune specie di piante bulbose di dimensioni medie o piccole, diffuse in Europa ed in Asia; nel corso degli anni sono state ibridate anche particolari varietà, dai ...
  • Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ed anche dello spirito; già nei secoli passati i primi medici utilizzavano fiori, radici, foglie e c...
  • liquirizia Nome: Glycyrrhiza glabra L. Raccolta: Tra settembre e novembre. Proprietà: Rinfrescante, bechico, lassativo, espettorante, diuretico, antinfiammatorie. Famiglia: Papilionacee. Nomi comuni: Mau...





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO