Carciofo, cardone, Carduccio - Cynara cardunculus

Generalità

Nome: Cynara cardunculus var. altilis L.

Raccolta: Nei mesi più freddi.

Proprietà: Ipoglicemizzanti, aperitive, toniche, digestive, diuretiche.

Famiglia: Composite.

Nomi comuni: Caglio, cardo spinoso, carciofo selvatico.

carciofo


Carciofo, cardone, Carduccio - Cynara cardunculus: Proprietà

Habitat: Non cresce spontaneamente.

Parti usate: Le coste.

Conservazione: Le coste, una volta pulite vengono immediatamente cucinate e consumate.

Uso: Non viene utilizzato con scopi medici ma è utilizzato solo in cucina.

Note: Prima della cottura si consiglia di farli lessare in acqua con il succo di mezzo limone: così facendo si evita di far diventare le coste nere successivamente.

  • carciofi Il carciofo è una pianta erbacea perenne, appartenente al genere cynara, specie cardunculus; produce una ampia rosetta di grandi foglie, di colore grigio verde, che può raggiungere il metro di altezza...
  • Pianta carciofi Il carciofo, cynara cardunculus var. scolymus, è una pianta erbacea rizomatosa perenne; questa pianta produce ha uno sviluppo autunnale ed invernale, quindi non appena le temperature estive si fanno m...
  • carciofo Nome: Cynara scolymus L.Raccolta: Nei primi mesi primaverili.Proprietà: Ipoglicemizzanti, aperitive, toniche, digestive, diuretiche.Famiglia: Composite.Nomi comune: Carciofa, arcicotar...
  • carciofi I carciofi sono ortaggi coltivati dall’uomo da secoli, già i greci ed i romani ne facevano ampio utilizzo; si tratta di piante erbacee perenni di grandi dimensioni, che hanno un progenitore nel comune...





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO