Mirtillo rosso - Vaccinium vitis - idaea - Vaccinium vitis-idaea

Mirtillo rosso - Vaccinium vitis - idaea: Generalità

mirtillo rosso

Nome: Vaccinium vitis-idaea L.

Raccolta: Nei mesi più caldi.

Proprietà: Antidiarroico, diuretico, astringente (i frutti); antigottoso, depurativo e bechico (le foglie).

Famiglia: Ericacee.

Nomi comuni: Uga dei munt, martellina, vigna di monte, vigna d’orso.

Habitat: Boschi e luoghi umidi fino ai 2500 metri d’altezza.

Parti usate: I frutti e le foglie.

Conservazione: I frutti si consumano freschi oppure si conservano sotto aceto; le foglie si devono essiccare in luoghi secchi e arieggiati e quindi si devono conservare in sacchetti di tela.

Uso: Decotti delle foglie e dei frutti, tintura e sciroppo dei frutti per uso interno.

Note: I preparati di foglie di mirtillo rosso, devono essere assunti solo dietro prescrizione medica e in ogni caso sempre rispettando scrupolosamente le dosi indicate; un uso eccessivo può, infatti, provocare fenomeni di intossicazione.

mirtillo rosso

La camomilla ha sconfitto il male

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per alcune ore al giorno.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Ogni 10-12 giorni annaffiare la pianta, attendendo che il terreno asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra.


Tenere Umido
concimazione
Durante i mesi invernali in genere le concimazioni vengono sospese, o comunque ridotte, per evitare di stimolare lo sviluppo di nuovi germogli, che potrebbero venire danneggiati dal freddo.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO