significato glicine

Significato glicine

Il glicine e i suoi fiori dai petali colorati nelle tonalità del blu, lavanda, rosa, viola, è conosciuto in estremo oriente fin dall'antichità ed ha mantenuto anche in occidente il suo significato più profondo, una volta importato.

glicine

Noi e la chimica. Dagli atomi alle trasformazioni. Ediz. arancio. Con espansione online. Per le Scuole superiori. Con DVD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,4€


La pianta e la sua simbologia

glicine Il glicine ha un modo di accrescimento molto particolare e questo lo ha reso un simbolo dello sviluppo della coscienza umana.

E' una pianta di tipo vite legnosa rampicante che si sviluppa rapidamente con un movimento costante a spirale, in senso orario o antiorario. Questo suo modo di svilupparsi è stato preso a rappresentanza della coscienza dell'uomo che si espande dai centri vitali dell’interiorità per estendersi a influenzare il mondo esterno. Nell'accrescersi, il glicine tende ad avvilupparsi attorno a qualunque sostegno si presenti a disposizione. Questa sua caratteristica di comportamento lo ha fatto assumere a simbolo del gioco e dell'avventura nell'arte cinese. Il glicine è considerato anche dall'arte del Feng Shui, che prende i suoi grappoli floreali penduli e a cono come equivalente dell'atto di inchinarsi o di inginocchiarsi per rendere omaggio e mostrare rispetto.

Il glicine è un fiore da sempre apprezzato in Cina, ma per quanto riguarda l'estremo oriente, ha assunto un ruolo fondamentale anche all'interno della tradizione giapponese.

Nell'antichità, in Giappone il glicine veniva celebrato nelle feste aristocratiche e utilizzato frequentemente come motivo floreale sugli stemmi delle famiglie.

Il glicine era conosciuto nel lontano oriente ben 2000 anni prima di giungere in Europa, pare attraverso i semi portati come rarità da Marco Polo. Dall'Europa poi il fiore fu portato successivamente anche negli Stati Uniti.

Il glicine può essere molto invasivo, il suo rapido accrescimento e la tendenza ad espandersi in ogni direzione, lo possono rendere addirittura distruttivo e con il suo peso può arrivare addirittura ad abbattere edifici.

Per avere una vaga idea, di quanto possa crescere e svilupparsi un glicine, basti pensare alla pianta che cresce in Sierra Madre ed entrata nel Guinness dei Primati mondiale come quella che ha più fiori. Al massimo della sua fioritura, ne conta fino a 1.5 milioni per un peso totale di 250 tonnellate. E' una delle sette meraviglie vegetali nel mondo e ogni anno è festeggiata con un vero e proprio festival del glicine che attira migliaia di persone.

Come è necessario intervenire per contenere la crescita e l'espansione sregolata del glicine mettendolo a rigore, così è opportuno intervenire nel percorso evolutivo della coscienza umana, impartendo dei solidi fondamenti di base e fornire regole per gestire la spontaneità e l'espansione della vena creativa.

L'invasività del glicine e la sua tendenza ad avvilupparsi e propagarsi con estremo vigore, in epoca vittoriana era presa come una sorta di monito contro l'amore ossessivo e passionale, caratterizzato da una forte dipendenza, che può diventare al fine troppo soffocante.

Il glicine simboleggia anche la longevità e riporta all'immortalità, a causa della sua elevata resistenza che può arrivare anche a superare il secolo di vita.

  • rose rosa Regalare o ricevere fiori di colore rosa rappresenta un significato di amicizia, gentilezza e delicatezza. Questo colore è associato anche alla giovinezza e a un lieto evento come un matrimonio.Vedi...
  • margherita M’ama non m’ama, quante volte abbiamo fatto questo gioco amoroso strappando con dolcezza i petali della margherita che resterà sempre uno dei fiori più delicati, semplici e belli che la natura ci offr...
  • fiori orchidea Il fiore dell’orchidea ha un fascino particolare ed una bellezza unica, esteticamente perfetto tanto che ha simboleggiato da secoli la raffinatezza, l’eleganza, l’armonia, la bellezza ma anche e sopra...
  • fiore giglio Nel linguaggio dei fiori il giglio assume molti significati. Il giglio era ed è utilizzato come simbolo in molti ambiti diversi ed è comunque sempre associato a sentimenti o caratteristiche positive....

I fiori di zucchero. Inverno. Ediz. limitata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,87€
(Risparmi 4,43€)


Il glicine in Giappone

glicine In Giappone il glicine è molto diffuso ed ha un elevato valore simbolico all'interno del buddismo Jodo Shinshu, è infatti possibile trovarlo in numerosi templi a lui dedicati. I fiori in piena fioritura pendono verso il basso e i rami inchinano lievemente il capo in segno di rispetto ed umiltà. E' il simbolo di una supplica garbata e di una profonda riflessione religiosa in riferimento a Buddha. La pace e la tranquillità espresse dal fiore, sono quelle che servono per raccogliersi ed onorare la divinità.

Nello stesso ambito il glicine è preso a simbolo della luminosità e del continuo mutamento della vita. Tutto muta e tutto è destinato a finire, sempre, ragion per cui si dovrebbe apprezzare appieno ogni istante. Da qui l'insegnamento per ogni essere umano e il monito a non cadere mai nell'arroganza per emergere rispetto agli altri, ma mostrare piuttosto profonda gratitudine per i doni della vita. Questo è l'insegnamento della suddetta scuola buddista.

Nel teatro Kabuki, una delle maggiori rappresentazioni di successo vede la personalizzazione del glicine longevo e dalla vitalità vigorosa, da parte di una ragazza timida e romantica e travagliata dalle angosce d'amore che ha la stessa caparbietà della pianta.

In un contesto meno impegnativo, sia in Cina che in Giappone, il glicine rappresenta l'amicizia, tenera e reciproca. Al tempo degli imperatori giapponesi, si narra che questi, nel visitare terre straniere, portassero con se bonsai di glicine e si facessero precedere dagli uomini che li trasportavano, per esplicitare così le loro intenzioni amichevoli e di riguardo, nel confronto degli ospiti.


significato glicine: Ditelo con i fiori

Nel linguaggio dei fiori che oggi ci è noto, il glicine simboleggia una richiesta di scuse o un semplice e modesto ringraziamento. Dei vari significati che ha assunto nel corso della storia, soprattutto nel lontano oriente, Il significato che il dono del glicine ha conservato è quello di segno di disponibilità ed anche prova di amicizia. Se dobbiamo scegliere un dono, il cui scopo è quello di chiedere scusa, o vogliamo compiere un piccolo gesto di ringraziamento, scegliere un regalo costoso è quanto mai sconsigliato, potrebbe causare imbarazzo ed ottenere l'effetto contrario a quello desiderato, facendo così sentire in debito il destinatario. Il fiore di glicine, grazie al suo significato, potrebbe essere il pensiero più adatto da offrire, semplice e non impegnativo, per chiedere scusa e anche per ricordare e riconfermare la forza dell'amicizia.

Il glicine rappresenta la fiducia donata ad un amico e il sentimento puro che si nutre nonostante tutto, nel rapporto d'amicizia.



COMMENTI SULL' ARTICOLO