costruire giardino

vedi anche: giardino

costruire giardino

Per sistemare un giardino è necessario innanzi tutto definire se si preferisce scegliere piante con fiori o piante verdi a seconda dei gusti personali, anche in base agli spazi disponibili.

Inoltre bisogna considerare alcuni presupposti molto importanti, e precisamente:

- estensione del giardino

- esposizione

- tipo di terreno

- condizioni climatiche

- coabitazione tra piante differenti

- disponibilità economica.

Per rendere il giardino vario e piacevole è consigliabile affiancare differenti tipologia di piante, che possono essere sia rampicanti (per ricoprire muri o spalliere), sia sempreverdi (per creare macchie di colore anche durante i mesi invernali), sia fiorite (per ravvivare il giardino).

Bisogna infine mettere in conto che la cura di un giardino richiede tempo, costanza e impegno economico.

giardino

Soledì Fontana Con Pannello Solare Disegno Galleggiante Decorazione di Giardino Piscina 1.4W 7V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


VITE CANADESE

Si tratta di un arbusto rampicante ornamentale.

Presenta un fusto arbustivo rampicante, dall'aspetto legnoso, a crescita rapida, molto adatto per ricoprire superfici o spalliere

Le foglie presentano grandi dimensioni, sono lobate con margine continuo ed hanno un colore verde intenso.

I fiori sono piccole e di colore rosa chiaro

I frutti hanno l'aspetto di bacche dai colori intensi, varianti dal rosa al viola al blu .

Richiede un terreno soffice, ben drenato, fertile e possibilmente arricchito di humus e corteccia sminuzzata.

Deve essere alloggiata in zone soleggiate, anche se è preferibile non esporla ai raggi diretti del sole.

Resiste bene anche alle basse temperature..

Non richiede annaffiature se non durante le prime fasi dello sviluppo,mentre da adulta è sufficiente l'acqua piovana, trattandosi di una pianta resistente e ben adattabile.

  • bordi per aiuole Sempre più spesso si sta diffondendo l'uso di strumenti che vadano a regimentare lo sviluppo delle aiuole per dare un'impronta di maggior ordine e di articolazione armonica al nostro giardino. Sopratt...
  • CAPRIFOGLIO Per creare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l'estensione del terreno disponibile, per poter decidere poi su quale tipo di piante indirizzare le scelte.Infatti, di...
  • piccolo giardino Per creare un giardino di piccole dimensioni, la scelta delle piante dovrà necessariamente essere indirizzata verso vegetali a sviluppo verticale, tipo rampicanti, oppure verso piante erbacee di media...
  • giardino piccolo Per realizzare un piccolo giardino è necessario scegliere delle piante con dimensioni ridotte,o comunque a sviluppo prevalentemente verticale, che generalmente sono varietà:- arbustive- cespuglios...

Lixada 4Pcs Alimentato ad Energia Solare Giardino Via Decorazioni Paesaggio Prato LED Lampada Spuntone Leggero Senso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


IPOMEA

fiore ipomeaSi tratta di un arbusto rampicante sempreverde ornamentale, ideale per ricoprire muri, palizzate e spalliere del giardino.

Presenta un fusto arbustivo semi legnoso.

Le foglie hanno una morfologia differente a seconda della varietà: possono essere infatti lobate, intere, dentate, incise o cuoriformi.

Sono dotate di un'inserzione alterna e di una colorazione variante tra il verde chiaro ed il verde intenso.

I fiori, imbutiformi e simili alle campanule, possono essere semplici o uniti in infiorescenze a forma di pannocchia o di racemo.

Le colorazioni virano tra il bianco, il rosa, l'arancione, il giallo o il rosso.

I frutti contengono semi tossici per l'uomo.

Richiede un terriccio soffice, ben drenato, arricchito di materiale inerte e sabbia di fiume.

Deve essere esposta in zone soleggiate in quanto ama il caldo e teme il freddo e le correnti d'aria.

Richiede annaffiature costanti, alternate a frequenti nebulizzazioni della chioma.

E' consigliabile non bagnare mai direttamente i fiori, ma unicamente le foglie ed utilizzare sottovasi con ghiaia per mantenere umidità senza creare ristagni idrici, molto pericolosi per le radici.

La concimazione deve essere fatta 2 volte all'anno, preferibilmente con fertilizzanti liquidi.


BESSERA

BESSERASi tratta di una pianta erbacea ornamentale, comunemente chiamata ''Gocce di corallo'' per l'aspetto dei suoi fiori, molto decorativi, consigliabile per creare intense macchie di colore nel giardino.

Presenta fusti erbacei di colore verde intenso, che inizialmente hanno una crescita verticale per poi svilupparsi anche orizzontalmente.

Le foglie hanno un aspetto cilindrico e sono molto lunghe e sottili, dal colore verde intenso.

I fiori, di grandi dimensioni, presentano un andamento pendulo e delle colorazioni intense che variano dall'arancio al rosso.

Il loro ciclo vitale è lungo così come le fioriture, assicurando un effetto decorativo persistente nel tempo.

Richiede un terriccio soffice e ben drenato, possibilmente arricchito con torba e sabbia.

Deve essere esposta in luoghi assolati e luminosi in quanto teme il freddo.

Le annaffiature devono essere fatte con moderazione durante i mesi freddi per aumentarne la frequenza durante la primavera e l'estate, alternandole a nebulizzazioni della chioma.

Si consiglia di concimare regolarmente ogni 2 settimane utilizzando fertilizzanti liquidi ricchi di minerali.


FIORDALISO

fiordaliso Si tratta di una pianta erbacea ornamentale, molto adatta a formare aiuole o bordature oppure per riempire giare o vasi ornamentali, anche affiancata ad altre piante.

Presenta fusti erbacei robusti, eretti, ramificati, di altezza fino a 50-90 cm.

Le foglie sono lanceolate, sottili e strette, di colore verde brillante.

I fiori, profumatissimi e dotati di petali dai margini irregolari, sono riuniti in infiorescenze a capolino, costituite da una corona esterna di elementi sterili e di grandi dimensioni e da una interna di elementi fertili e di piccole dimensioni.

I frutti sono acheni dotati di un'appendice alata e piumosa che facilita la dispersione aerea dei semi.

La pianta, oltre che scopi ornamentali, possiede anche proprietà officinali: ha potere disinfiammante, astringente, diuretico e tossifugo.

Richiede un terreno soffice, fertile, ben drenato, con aggiunta di materiale organico e di torba.

E' resistente e ben adattabile ad ogni tipo di clima, anche se predilige il caldo e le esposizioni solari, anche dirette.

Si consiglia di annaffiarla regolarmente e frequentemente poichè la pianta predilige i terreni umidi.

La concimazione deve essere eseguita almeno ogni due mesi, preferibilmente con stallatico maturo, ricco di minerali indispensabili per un corretto sviluppo del vegetale.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO