Azalea Japonica fiori essiccati

vedi anche: Azalea

Domanda : Azalea Japonica fiori essiccati

Da circa 15 gg ho acquistato in un vivaio un'azalea japan, trasportata a casa in macchina avvolta nel cellofan l'ho rinvasata con tericcio dedicato. Dopo qualche giorno però tutti i fiori si sono seccati e man mano li ho asportati. C'è però una produzione di fogliame abbastanza rigogliosa. C'è da fare qualcosa o ho commesso qualche errore? Grazie di tutto!
Azalea


Risposta : Azalea Japonica fiori essiccati

Gentile Vincenzo,

lo spostamento ed il rinvaso sono operazioni che in genere fanno subire un certo stress alle nostre piante; se tali operazioni vengono effettuate durante la fioritura, è abbastanza probabile che la pianta decida di sacrificare i fiori, in modo da avere più energie per sviluppare maggiormente l’apparato radicale e i nuovi germogli; quindi potrebbe benissimo essere che la tua azalea japonica si stia semplicemente ambientando alle nuove condizioni di coltivazione. Chiaro che, non vedendo le piante, non è facile capire se, oltre al normale periodo di ambientamento, stiano anche soffrendo per altre problematiche. La perdita dei boccioli spesso avviene a causa di un eccesso di annaffiature: la permanenza in un suolo costantemente umido e inzuppato di acqua, può essere una ulteriore fonte di stress. Come lo è però anche il contrario: in vivaio le piante possono godere sempre di una buona umidità ambientale, in quanto la vicinanza con molte altre piante e le annaffiature regolari causano una continua diffusione di acqua, sia nel terreno, sia soprattutto nell’aria; chiunque abbia mai lavorato in un vivaio ti può confermare che in serra l’aria è sempre molto umida. Condizione assai diversa è invece presente nei nostri giardini, soprattutto in estate, o in primavere particolarmente poco piovose. Quindi il passaggio da un vivaio, con condizioni climatiche protette e alta umidità, all’aiola di casa, con condizioni climatiche legate soltanto alle stagioni, e aria spesso decisamente asciutta, può provocare la perdita dei fiori, anche quando la piana non sta effettivamente soffrendo in modo da smettere di germogliare o da arrestare il suo sviluppo. Considera che in genere, in gran parte d’Italia, le azalee vengono coltivate all’ombra o a mezz’ombra, in modo che possano godere del refrigerio dal sole nelle ore più calde del giorno; se hai scelto una posizione molto soleggiata, e vivi al centro-sud, allora la tua pianta sta semplicemente ricevendo troppa luce solare diretta, ha caldo e il clima è eccessivamente asciutto.


  • Azalea indica Arbusto sempreverde originario dell'Asia; al genere rhododendron appartengono decine di specie, diffuse in gran parte dell'emisfero settentrionale. L'azalea indica aa fusti sottili, densamente ramif...
  • Azalea L'azalea non costituisce un genere a sé ma rientra nel genere dei rhododendron. Tale genere si divide in due gruppi: i rododendri, grandi arbusti sempreverdi o decidui, e le azalee, arbusti nani sempr...
  • Rhododendron Azalee e rododendri appartengono allo stesso genere botanico, il genere rhododendron, che riunisce circa cinquecento specie di arbusti di dimensione varia, originari dell'Asia, dell'Europa e del nor A...
  • Rododendro  I Rododendri appartengono al genere Rhododendron, che comprende svariate specie di arbusti, tra cui anche le cosiddette Azalee; il nome deriva dal greco, e significa albero delle rose, e ben rappresen...



Guarda il Video
  • azalea japonica L'azalea non costituisce un genere a sé ma rientra nel genere dei rhododendron. Tale genere si divide in due gruppi: i r
    visita : azalea japonica
  • azalea come curarla In molte zone d’Italia il terreno è fortemente calcareo, oppure è presente molto calcare nell’acqua dell’acquedotto, per
    visita : azalea come curarla

COMMENTI SULL' ARTICOLO