siepe sempreverde fiorita

Domanda: quale pianta utilizzare per una siepe sempreverde e fiorita?

salve a tutti, mi occorrono delle piante sempreverdi da montare a mo’ di siepe . devono essere resistenti , a fiore e facile da trovare nei vivai!!! un fax simile della polygala, che qui a Roma se ne trova a bizzeffe. grazie Claudio da Roma

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Risposta: le piante sempreverdi da fiore

Gentile Claudio,

non è semplice trovare una pianta da fiore sempreverde adatta a costituire una siepe, quindi vigorosa, resistente a caldo e freddo, densa e compatta.

In genere le piante da siepe che fioriscono in modo vistoso ed appariscente, sono anche piante a foglie caduche, come forsizia, deutzia, escallonia, kolkwitzia, caryopteris, chaenomeles, lillà; sono tutte piante vigorose e resistenti, con una fioritura bellissima, ma che perdono le foglie durante i mesi invernali, cosa che in effetti non a tutti piace, ma che può anche importare poco, se si considera che lo scopo schermante alla vista di una siepe può essere del tutto ininfluente durante i mesi invernali, quando in genere non ci rechiamo in giardino.

Il successo della polygala myrtifolia è dovuto appunto al fatto che, nonostante si tratti di una pianta sempreverde, produce anche una bellissima fioritura, che la rende un arbusto molto adatto al giardino.

In effetti la maggior parte delle piante utilizzate per le siepi, hanno anche un bella fioritura, se non fosse che, a fine inverno, siamo abituati a sistemare il giardino per la primavera, potando tutto quello che ci compare davanti, e asportando in questo modo la gran parte delle gemme da fiore: si va bene, avremo il giardino ben in ordine, ma avremo anche rinunciato a godere dei fiori.

Infatti cotoneaster, pyracanhta, viburni, pitosfori, nandine, tutti producono una bellissima fioritura bianca, all’inizio della primavera o a primavera inoltrata, li vedremmo ogni anno, se avessimo solo la pazienza di potarli dopo la fioritura, invece che prima.

Oltre a questo le nandine producono anche tutte le giovani foglie dei germogli di colore rosso o arancione, risultando così molto gradevoli alla vista.

Esistono anche delle specie e delle varietà di berberis a foglia sempreverde, con fiore giallo, decisamente più vistoso di quello della polygala.


  • Biancospino Il genere crataegus comprende circa duecento specie di alberi ed arbusti a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Asia e del nord America; hanno portamento eretto e producono una chioma disordinat...
  • photinia La Photinia x fraseri è un arbusto, o piccolo albero, sempreverde, che può raggiungere i 3-4 metri di altezza; si tratta di un ibrido, le piante utilizzate per l'ibridazione sono la P. glabra, origina...
  • cotoneaster pendulus Il Cotonastro è una varietà originaria della Cina e dell'Himalaya. Il genere conta specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, a portamento variabile, eretto o prostrato. Le specie decidue in ...
  • Ligustro Originario dell'Europa centro meridionale e dell'Africa settentrionale, il genere comprende 45 specie di arbusti e piccoli alberi sempreverdi o decidui usati per formare siepi.Spontaneo in Italia, è...

Elho - Vaso per fiori ovale, modello Brussels Diamond, lunghezza 46 cm, colore: bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


Altre siepi sempreverdi

Tipica scelta per chi desidera piante da fiore per una siepe sempreverde è l’oleandro, che nonostante ci evochi ricordi dell’arredo urbano delle zone di mare, si tratta di una pianta vigorosa e resistente, con una fioritura prolungata per tutti i mesi estivi; ne esistono varietà per ogni gusto, anche con fiori doppi, molto vistosi.

Molto interessante anche una “nuova” introduzione nei vivai italiani: raphiolepis, in diverse varietà e specie. Si tratta di un arbusto sempreverde della famiglia delle rosacee, con un bel fogliame lucido e di colore scuro, con bellissimi fiore simili a piccole roselline selvatiche. Si tratta di un arbusto resistente al freddo e indicato per la coltivazione in giardino, una bella siepe compatta, sempreverde e fiorita.


siepe sempreverde fiorita: Il lauroceraso

Una delle piante più utilizzate per realizzare delle siepi sempreverdi è anche il lauroceraso (Prunus laurocersasus). Si tratta di una Rosaceae del genere Prunus dotata di buona rusticità, crescita rapida e ottimo effetto coprente. Le siepi di lauroceraso sono infatti molto compatte e creano un effetto privacy fra i migliori che si possano realizzare.

La fioritura di questa siepe non è a dire il vero nulla di particolare. Avviene in primavera quando sulla pianta spuntano dei piccoli fiori di colore bianco.

Oltre ai numerosi aspetti positivi di una siepe sempreverde realizzata con questa varietà, ci sono a dire il vero anche degli aspetti negativi. Il laurocerasus si ammala abbastanza frequentemente di oidio e altri funghi e quando viene attaccato solitamente l'infestazione dilaga su tutta la siepe in breve periodo se non si agisce in tempo.

Un altro aspetto da considerare prima di scegliere il lauroceraso è anche la manutenzione. Questa pianta ha una crescita mediamente rapida e tende a perdere abbastanza in fretta la forma data con la potatura. Bisogna quindi potare frequentemente la siepe (almeno una volta all'anno ma sarebbe meglio 2) e questo si traduce in una manutenzione piuttosto onerosa.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO