Prezzemolo secco

Domanda: il mio prezzemolo non cresce

Buona giornata,

ho seminato il prezzemolo questa primavera ,quando era già alto circa 5 cm. è diventato rosso e poi è morto.

o cambiato il posto riseminando ma ha fatto la stessa fine , dove ho sbagliato,premetto che l'anno precedente su quel terreno non avevo seminato il prezzemolo.

Vi ringrazio fin d'ora per una eventuale spiegazione in merito.

Prezzemolo


Prezzemolo secco: Risposta: coltivare il prezzemolo

Gentile Elvia,

il prezzemolo è una delle piante aromatiche più utilizzate in cucina, viene utilizzato in particolare con piatti di pesce, ma entra in tantissime ricette dove si aggiunge all’ultimo secondo, senza farlo cuocere. Come stai cercando di fare tu, il modo migliore per avere sempre del prezzemolo fresco, consiste nel seminarlo, nell’orto o in un vaso, a seconda delle nostre esigenze e dello spazio che abbiamo a disposizione. In genere il prezzemolo tende a germinare con facilità, anche se impiega qualche settimana; capita però che in alcuni luoghi faccia un po’ il “capriccioso”, e in alcuni orti sembra quasi impossibile avere un piccolo appezzamento coltivato a prezzemolo. I motivi possono essere svariati. Forse la tua aiola di prezzemolo riceve poco o troppo sole: questa piccola pianta perenne, o biennale, predilige posizioni dove possa ricevere almeno qualche ora di luce solare diretta; ma non ama il sole diretto per tutto il giorno, e neppure le posizioni eccessivamente ombreggiate, dove non possa ricevere la luce solare. Le aiole in cui si coltiva il prezzemolo vanno ben lavorate prima della semina, volendo anche arricchendo il terreno con poco stallatico, o con poco concime granulare a lenta cessione; il prezzemolo cresce anche nei terreni incolti, poveri di materia organica e di Sali minerali, ma non tollera gli eccessi di concimazioni; quindi potrebbe essere che la terra del tuo orto sia stata eccessivamente concimata prima di seminare il prezzemolo.

Potrebbe anche trattarsi di un problema legato alle annaffiature: le giovani piantine vanno annaffiate regolarmente, ma evitando di lasciarle a lungo in un terreno umido; si annaffiano solo quando il terreno asciuga, evitando di annaffiare eccessivamente.


  • prezzemolo Il Petroselinum hortense è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee, dove cresce spontanea.Le foglie e i fusti del Petroselinum hortense sono le parti utilizzate, sia per il consumo f...
  • prezzemolo Nome: Petroselium hortense Hoffm.Raccolta: Le radici in primavera e in autunno; le foglie all’inizio della primavera ; i frutti in estate. La raccolta delle diverse parti avviene solo durante il pri...
  • Il prezzemolo è una pianta di origine mediterranea; in Italia è facilmente riscontrabile come pianta spontanea nei luoghi con clima mite, nelle zone non coltivate, ben soleggiate. Se ne consuma il fog...
  • prezzemolo Il prezzemolo è uno degli odori più usati nella cucina italiana, e si accompagna bene con carne, pesce e piatti di pasta. In commercio si trova molto facilmente, ma altrettanto facile è realizzare una...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO