Prezzemolo - Petroselium hortense

Generalità

Nome: Petroselium hortense Hoffm.

Raccolta: Le radici in primavera e in autunno; le foglie all’inizio della primavera ; i frutti in estate. La raccolta delle diverse parti avviene solo durante il primo e il secondo anno di vita della pianta.

Proprietà: Radici: diuretico, aperitivo, sudorifero; le foglie: febbrifugo, vitaminico; i frutti; carmativo, stomatico.

Famiglia: Ombrellifere.

Nomi comuni: petroselino, apio ortese, pidarsol.

prezzemolo


Prezzemolo - Petroselium hortense: Proprietà

Conservazione: Le radici devono essere essiccate all’ombra e conservate in sacchetti, i frutti al sole e quindi si ripongono in barattoli di vetro e le foglie sono preferibilmente da utilizzare fresche in quanto altrimenti perdono la maggior parte delle proprietà.

Uso: uso interno: decotti e infusi delle diverse parti, utilizzo del succo delle foglie; uso esterno: applicazione delle foglie come antisettico e cicatrizzante, succo fresco delle foglie per combattere le infiammazioni.

Note: Lasciando macerare per 15 minuti 100 gr. di foglie di prezzemolo in un litro di acqua si ottiene una lozione schiarente della pelle; se si aggiunge anche del succo estratto dalle foglie fresche si possono schiarire le lentiggini e le macchie della pelle.

  • prezzemolo Il Petroselinum hortense è una pianta biennale, originaria delle zone mediterranee, dove cresce spontanea.Le foglie e i fusti del Petroselinum hortense sono le parti utilizzate, sia per il consumo f...
  • Il prezzemolo è una pianta di origine mediterranea; in Italia è facilmente riscontrabile come pianta spontanea nei luoghi con clima mite, nelle zone non coltivate, ben soleggiate. Se ne consuma il fog...
  • Prezzemolo Buona giornata,ho seminato il prezzemolo questa primavera ,quando era già alto circa 5 cm. è diventato rosso e poi è morto.o cambiato il posto riseminando ma ha fatto la stessa fine , dove ho sbag...
  • prezzemolo Il prezzemolo è uno degli odori più usati nella cucina italiana, e si accompagna bene con carne, pesce e piatti di pasta. In commercio si trova molto facilmente, ma altrettanto facile è realizzare una...


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO