Malattia o parassita papiro

vedi anche: Papiro

Domanda : Malattia o parassita papiro

Buongiorno, in casa ho un bellissimo papiro che ha ormai raggiunto i due metri d'altezza. Credo si tratti di un falso papiro, gli steli non sono tanto grossi e non ha mai prodotto fiori, ma le foglie sono molto belle. Da circa una settimana ho notato che, in particolare sulle foglie più basse, sulla pagina superiore sono comparsi dei puntini bianchi e le foglie stanno ingiallendo. Qualche puntino, è presente anche nella pagina inferiore. Non so se si tratti si parassiti o funghi. L'aspetto di ogni puntino è tondo, bianco o beige, in rilievo, ceroso di dimensioni variabili da qualche decimo di millimetro fino al millimetro. Sono presenti addensamenti di puntini più vicino allo stelo. Dalle caratteristiche, per quello che ho letto in internet, potrebbe sembrare cocciniglia ma è molto molto piccola. Cosa può essere, come devo trattare la pianta per non perderla? Grazie infinite per il suo parere di esperto. Michela
papiro

(Luce LED da muro) OxyLED® T-03 Luce Notturna Wireless in lussuoso contenitore in alluminio da attaccare ovunque con sensore di movimento, Auto on/off, alimentata a batteria, per Corridoi, Viottoli, Giroscala, Giardino, Muri.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Risposta : Malattia o parassita papiro

Gentile Michela,

il tuo papiro è stato attaccato dalla cocciniglia; questi parassiti amano i clili asciutti e la scarsa ventilazione. Trattandosi di un papiro ritengo quindi che la pianta sia posta in una zona con scarso ricambio di aria, visto che l'umidità attorno alla pianta dovrebbe essere buona. Probabile anche che le cocciniglie si siano annidate sulle foglie in estate, e che ora stiano preparando le uova per il prossimo anno.

Quindi prima di tutto cerca per la tua pianta un luogo con maggiore ricambio di aria; ad esempio in appartamento basta spostare la pianta da un angolo e posizionarla in una zona di parete più ampia.

Oltre a questo, essendo la pianta in vaso, puoi utilizzare un insetticida in compresse, da inserire nel terreno del vaso. Altrimenti contro la cocciniglia si utilizza l'olio bianco, ma sarebbe ilc aso di vaporizzarlo sulla pianta quando questa viene posta all'aperto. Trovi in vivaio anche insetticidi spray anticocciniglia, puoi utilizzare quelli.

Quelli che vedi sulla pianta non sono esemplari di cocciniglia, ma uova; quando praticherai il trattamento insetticida è molto probabile che le larve nelle uova muoiano, ma che i sacchettini colmi di uova rimangano ben appiccicati al fogliame. Quindi dopo il trattamento attendi 4-5 giorni e pulisci le foglie con un panno in microfibra umido.

  • cocciniglia Quando e' il periodo migliore x combattere la cocciniglia?...
  • cocciniglia Le cocciniglie sono dei rincoti, come gli afidi; questi insetti perforano la lamina fogliare o dei fusti giovani e si nutrono della linfa in essi contentuta, ricca di zuccheri. I parassiti denominati ...
  • cocciniglia Si tratta di un parassita molto diffuso, soprattutto nelle zone e nelle stagioni calde ed asciutte; prolifera particolarmente durante l'estate, e soprattutto tra le piante della serra, dove il ricirco...
  • cocciniglia cotonosa La cocciniglia è un parassita particolarmente diffuso nelle serre, nei giardini, in appartamento, attacca in particolare alcune specie di piante ornamentali, tra cui ricordiamo le succulente in genera...

Alloro Piante di Alloro in Vaso 7x7 - 40 piantine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO