Coltivazione aloe

vedi anche: Aloe

Domanda: Coltivazione dell'aloe

Buona giornata Spett.Le Redazione, volevo chiederVi una piccola informazione.

Ho in appartamento una pianta di Aloe, non come quelle che mostrate nella Vs. rivista del mese di Aprile; questa pianta ha rametti di diametro piccolo e foglie molto sottili e lunghette, con spine su tutta la foglia.

Il problema che la punta delle foglie inizia a seccarsi e poi via via anche tutta la foglia. E' in una posizione molto soleggiata, ma il sole non arriva direttamente; l'annaffiatura un questo periodo di una volta al mese. Cosa sto sbagliando???

Ringrazio per l'attenzione e faccio i miei complimenti per la rivista che seguo con molta attenzione tutti i mesi.

Buona giornata

Roberta

aloe

Protecta Spray Allontana Insetti e Zanzare con Aloe Vera da 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Coltivazione aloe: Risposta: Coltivazione dell'aloe

Gentilissima Roberta,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti sulla coltivazione dell'Aloe, tramite la rubrica dell'Esperto di giardinaggio.it.

L'Aloe una pianta originaria dall'africa centrale e comprende diverse specie dalle varie forme.

Quella normalmente coltivata negli ambienti domestici "Aloe vera" caratterizzata da foglie carnose, con margine seghettato. Al centro della pianta presente un fiore (infiorescenza che si sviluppa in inverno-primavera) dalla forma tubulare e dai molteplici colori tra cui il pi diffuso il rosso. Richiede molta luce, temperature non rigide e concimi ricchi in potassio.

L'Aloe una pianta che richiede poca acqua. Si deve aumentare proporzionalmente la frequenza fino ad arrivare ad 1 irrigazione la settimana nel periodo estivo. L'importante che il terriccio sia "asciutto" prima della irrigazione successiva.

Al sud coltivata in piena terra, mentre al nord, a causa dei rigidi freddi invernali, coltivata in vaso per poterla trasportare al riparo. Viene rinvasata normalmente in primavera tra marzo e aprile. La causa del suo problema sulle foglie non di facile risoluzione in quanto si potrebbe ricondurre ad un eccesso di acqua durante il periodo invernale, infatti in inverno questo tipo di piante vanno innaffiate non pi di una

volta al mese, le consigliamo di esaminare le radici ed eventualmente eliminare la parte marcia, spolverare con polvere radicante e lasciarla asciugare per 2 - 3 giorni prima del rinvaso.

Cordiali saluti.

  • aloe Il genere aloe conta alcune centinaia di specie di piante succulente, diffuse in natura in Africa, nel bacino mediterraneo e in gran parte delle zone mediorientali; sono molto simili esteticamente all...
  • piante grasse Arbusto succulento, sempreverde, originario dell'America centro-meridionale. Privo di fusto, ha lunghe foglie cilindriche, arcuate, che danno origine ad ampi cespugli arrotondati, che raggiungono i 90...
  • Agave Aloe Da tempo sono ormai naturalizzate nell'area mediterranea, e anche in Italia trovano posto nei giardini botanici, ma anche nella flora che costituisce la macchia mediterranea allo stato naturale; l'asp...
  • Aloe Al genere Aloe appartengono decine di piante succulente, originarie dell'Africa meridionale, nella famiglia delle xanthorraceae; da non confondere con la cosiddetta aloe americana, l'agave, che ha fog...

PIANTE GRASSE RARE VERE Crassula Falcata VASO TERRACOTTA BIANCO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,5€


Guarda il Video
  • aloe pianta Il genere aloe conta alcune centinaia di specie di piante succulente, diffuse in natura in Africa, nel bacino mediterran
    visita : aloe pianta
  • aloe vera coltivazione Coltivare una pianta gi di per s una grande soddisfazione, che ripaga in maniera generosa le numerose attenzioni nec
    visita : aloe vera coltivazione
  • coltivare aloe L'aloe una pianta di origine Africana, diffusissima da secoli come pianta officinale; oltre a godere delle sue virt p
    visita : coltivare aloe

COMMENTI SULL' ARTICOLO