Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens



In questa pagina parleremo di :vedi anche : Trova piantealoe

Generalità

Il genere aloe conta alcune centinaia di specie di piante succulente, diffuse in natura in Africa, nel bacino mediterraneo e in gran parte delle zone mediorientali; sono molto simili esteticamente alle agavi, che invece in natura si sviluppano soltanto nel continente americano. Tutte le specie di aloe producono fitte rosette di foglie, più o meno triangolai, più o meno carnose, spesso appuntite solo all’apice, talvolta munite di spine anche lungo la pagina inferiore; in primavera e in estate, dal centro della rosetta, si erge un sottile fusto robusto, che raggiunge il metro di altezza, o anche di più, e che porta una lunga infiorescenza, costituita da fiori tubolari, di colore rosso, arancione o giallo. L’aloe più conosciuta è l’aloe vera, molto nota anche per le sue proprietà terapeutiche, e molto diffusa, insieme a poche altre specie, anche sulle coste italiane, dove si sviluppa ormai anche allo stato selvatico.

Contrariamente a quanto avviene per le agavi, le aloe fioriscono ogni anno, mentre le agavi fioriscono solo al termine della loro vita, che può prolungarsi fino ad alcune decine di anni.

Specie di Aloe

Aloe vera

Aloe vera

Pianta succulenta di origine africana, produce fitte rosette di foglie triangolari, molto allungate, che presentano alcune spine lungo il margine interno; il colore è verde chiaro, e un sottile strato di pruina lo rende più o meno grigiastro. Le foglie sono molto carnose, e se spezzate mostrano uno spesso strato costituito da una sorta di gel rinfrescante. Le rosette tendono ad avere dimensioni abbastanza contenute, e non superano i 60-80 cm di diametro; in primavera, tra le foglie, si erge un sottile fusto, che porta infiorescenze di colore rosso aranciato. Pianta molto diffusa in coltivazione in Italia, sia in giardino, nelle zone caratterizzate da clima mite, sia come pianta da appartamento o da terrazzo. Sono piante abbastanza resistenti, che amano luoghi luminosi e climi abbastanza caldi ed asciutti.

Aloe arborescens

Aloe arborescens

Pianta molto simile all’aloe vera, che come quest’ultima viene apprezzata per le sue proprietà curative; le foglie sono però meno carnose e più coriacee rispetto a quelle dell’aloe vera, e danno origine a rosette più piccole, portate da spessi fusti legnosi; i fusti dell’aloe arborescens possono ramificare, dando origine a grandi arbusti allargati e grandi. Le foglie più vecchie tendono in genere ad arcuarsi all’apice, dando origine a rosette che prendono quasi forma tondeggiante. Anche i fiori di aloe arborescens sono arancioni. Nelle zone d’origine gli arbusti di aloe arborescens divengono di dimensioni cospicue, e toccano senza problemi i due o tre metri di altezza. Piante di facile coltivazione, se trovano un clima adatto tendono a divenire molto grandi, risulta quindi abbastanza difficile coltivarle in vaso; è più facile quindi trovarle nei giardini delle zone con clima invernale privo di gelate intense.

Aloe ferox

Aloe ferox

Pianta originaria dell4africa meridionale, l’aloe ferox presenta la caratteristica di differire molto per forma a seconda delle condizioni climatiche del luogo in cui viene coltivata; le piante presenti in natura danno origine a veri e propri alberi, che possono raggiungere i tre metri di altezza, con fusti tozzi e spessi, che mantengono il segno delle foglie antiche ormai cadute. Le foglie sono molto carnose, e su tutta la pagina presentano delle spine poco sopraelevate, di colore verde, bianco o nero. Gli esemplari che si trovano in vivaio sono spesso di piccole dimensioni, e tendono a produrre rosette prive di fusto, molto compatte e con foglie molto spesse; esistono anche varietà con rosette particolari, che ricordano molto le hawortia, con foglie non disposte a stella ma semplicemente a coppie le une sulle altre.

Aloe mitriformis o perfoliata

Aloe mitriformis

Aloe che produce rosette di foglie triangolari, con spine acuminate di colore bianco o giallo; le rosette si sviluppano molto in altezza, dando origine a fusti eretti o prostrati, che con il tempo danno origine a vere e proprie colonie, costituite da piante accestite e da fusti prostrati o semi prostrati. Anche queste aloe tendono ad avere differenti caratteristiche morfologiche a seconda del clima del luogo in cui si sviluppano; gli esemplari coltivati in piccoli vasi tendono in genere ad accestire e a formare fusti corti e non ramificati. Pianta molto apprezzata dai collezionisti, se molto esposte al sole ed alla siccità le foglie tendono a divenire rossastre. Nei luoghi d’origine si sviluppano anche lungo i bordi delle strade, e in zone molto sassose.

Aloe variegata

Aloe variegata

Aloe dalle rosette molto spesse e compatte, con fogliame triangolare, privo di spine, e caratterizzato da una colorazione chiara, con zonature scure, dall’aspetto quasi tigrato. Pianta di dimensioni abbastanza minute se coltivata in vaso, le foglie tendono a ripiegarsi lungo la linea mediana, dando origine a rosette decisamente molto compatte, che talvolta accestiscono, formando piccole colonie. Dal centro della rosetta, in primavera si erge un corto e sottile fusto, che porta infiorescenze di colore arancione, molto decorative. Tra le tante aloe disponibili in vivaio è quella che tende ad essere più delicata, non amando la coltivazione in appartamento e temendo molto il freddo; lo sviluppo è molto lento, e capita spesso di non riuscire a vedere i fiori per svariati anni.

Coltivare l’aloe

aloe

L’aloe è una pianta di facile coltivazione, potremmo quasi dire che le sue esigenze colturali sono paragonabili a quelle delle piante mediterranee: luoghi ben luminosi, con qualche ora di luce solare diretta al giorno, poca acqua e solo quando il terreno è asciutto e molto ben drenato. In gran parte d’Italia l’aloe è una pianta delicata, che non può sopravvivere in giardino per tutto l’arco dell’anno; in effetti possiamo però coltivarla senza problemi in vaso, da marzo-aprile, fino a ottobre-novembre, e tenerle in serra fredda o in casa per i restanti mesi dell’anno. Purtroppo in casa la luminosità è sempre eccessivamente scarsa e il clima presenta un aria eccessivamente calda ed asciutta, cosa che rende impossibile per la pianta avere il suo giusto periodo di risposo vegetativo invernale. Per questo motivo, in genere le piante di aloe coltivate in appartamento tendono a non fiorire, se non in casi molto particolari.

Se coltivate in vaso, è bene fornirle di un contenitore che sia solo di pochi centimetri superiore al diametro della rosetta più grande, cosa che può significare un piccolo vaso da 15 cm per un’aloe variegata, e un vaso da 50 cm per un’aloe arborescens di medio sviluppo. Utilizziamo un terriccio ricco e molto ben drenato, preparato alleggerendo il terriccio universale con sabbia o pietra pomice, in modo che l’acqua non ristagni in alcun modo. Le annaffiature, durante il periodo invernale, si forniscono solo sporadicamente, invece da marzo a settembre si forniscono settimanalmente, o anche più frequentemente quando il clima è molto caldo ed asciutto. Prima di annaffiare, avremo sempre cura di controllare che il terreno abbia avuto la possibilità di asciugarsi completamente. I rinvasi si praticano ogni 2-3 anni, in autunno, aumentando di poco le dimensioni del vaso. Per le piante coltivate all’aperto, può essere necessario provvedere una copertura durante inverni particolarmente rigidi; questo anche perché gelate molto intense possono letteralmente bruciare il fogliame dell’aloe, causando la necessità di antiestetiche potature di gran parte delle rosette.

Propagare l’aloe

Aloe

L’aloe si ,propaga per seme; i piccoli emi scuri sono di facile reperimento, e vanno posti su un terreno fresco e umido, già precedentemente annaffiato; il vaso in cui sono posti i semi si tiene in luogo caldo e umido, fino a germinazione di tutti i semi. Le piantine possono venire rinvasate singolarmente solo quando hanno raggiunto qualche centimetro di altezza. Se anche viviamo in una zona con clima invernale mite, è opportuno coltivare le piccole aloe in luogo riparato durante l’inverno, almeno per i primi due anni di vita.

Le aloe possono venire propagate anche per via vegetativa, asportando i polloni basali che talvolta vengono prodotti dalle piante sane. Tali polloni si asportano a fine inverno, e si piantano in terriccio fresco e molto ben drenato.

Parassiti e malattie

Aloe plicatilis

Come avviene per molte succulente, anche le aloe vengono spesso attaccate dalla cocciniglia, soprattutto in caso di clima molto asciutto e scarsa ventilazione; è opportuno uccidere gli insetti con olio bianco, mescolato a piretro, facendo attenzione a vaporizzare bene la soluzione anche al di sotto delle foglie, ed all’attaccatura alla base della rosetta, dove le cocciniglie tendono ad annidarsi.

Se le annaffiature sono eccessive, e il terreno viene mantenuto spesso umido, le aloe tendono rapidamente a deperire, a causa di marciumi radicali, che possono uccidere le piante anche in brevi periodi di tempo.

Esemplari coltivati in appartamento a lungo, possono manifestare vistose scottature rossastre sulle foglie alla prima esposizione al sole, in quanto le foglie non sono abituate alla grande quantità di luce; quando spostiamo un’aloe all’aperto, facciamolo gradualmente.

Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens : L’Aloe, la pianta della salute

aloe burgersfortensis

L'aloe viene usata da millenni dall'uomo per le sue proprietà curative; sicuramente la parte più utilizzata da sempre è la mucillagine di cui sono costituite le foglie: tale parte ha un forte potere rinfrescante, antiossidante, idratante e antinfiammatorie e anti microbico; anticamente le foglie di aloe venivano applicate, dopo essere state spezzate, su ferite, ustioni, scottature. Queste virtù della mucillagine di aloe sono state riconosciute da molti studi scientifici, e oggi con l'aloe si producono tantissimi prodotti medicinali e cosmetici, che ne sfruttano le proprietà emollienti. La linfa contenuta nella pellicola che avvolge le foglie ha invece proprietà disintossicanti, e anche anticamente con l'aloe si preparavano decotti e tisane, anche per uso interno. Ben conosciuto da tutti è il rimedio casalingo a base di aloe, miele e alcol, che ha un forte potere depurativo sull'organismo. Con l'aloe però si preparano anche pomate, creme, detergenti, che sfruttano il potere lenitivo e calmante della polpa e della scorza dell'aloe.


Guarda il Video



pianta aloe
pianta aloe
Al genere Aloe appartengono decine di piante succulente, originarie dell'Africa meridionale, nella famiglia delle xanthorraceae; da non confondere con la cosiddetta aloe americana, l'agave, che ha fog ...
visita : pianta aloe
pianta di aloe
pianta di aloe
Buona giornata Spett.Le Redazione, volevo chiederVi una piccola informazione. Ho in appartamento una pianta di Aloe, non come quelle che mostrate nella Vs. rivista del mese di Aprile; questa pianta h ...
visita : pianta di aloe




Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
Evitiamo di concimare le nostre succulente durante i mesi freddi; una concimazione tardiva infatti favorirebbe lo sviluppo di vegetazione ricca d'acqua, molto sensibile al freddo ed ai marciumi.


Esigenze della piante a novembre in un clima alpino.

  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

19.21.43 -
ivo - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ho una pianta di aloe arborescens di circa 15 anni. ogni anno preparo il famoso bibitone utilizzando le foglie piu' grandi che mi assicurano una loro anzianita'. le foglie piu piccole nate dallo stesso stelo hanno le stesse propieta' delle foglie piu grandi?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
0.48.10 -
MIRIAM - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
la mia aloe dopo aver fatto ben 11 germogli è diventata marrone. cosa succede? x favore rispondetemi. grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16:58:47 -
Monica Bertolazzi - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
commenti sull'Aloe Ciao
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.57.53 -
serena - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
scusate...mi sono dimenticata...la mia aloe ha fatto degli steli lunghi anche 40-50cm con in cima dei fiori rossi a campanula...quando finira' la stagione di fioritura come devo togliere gli steli? grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17.42.55 -
serena - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
io ho una pianta di aloe, in un vaso di circa 60x60 nel giro di un anno non entra piu', tanto che le altre piantine stanno crescendo le une sopra le altre...credo che non sia piu' il caso di tenerla li, vorrei metterla in terra.posso?qual'e' il periodo migiore?e la terra come deve essere preparata?grazie serena... per quanto riguarda il bibitone io ne ho sentito parlare e so che ha dei tempi e dei modi non molto semplici e brevi...(almeno a me hanno parlato di quello da tenere chiuso al buio per dei mesi).
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.38.15 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ma a cosa serve il bibitone?? antonella
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.36.41 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ma a cosa serve il bibitone?? antonella
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.32.16 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ma a cosa serve il bibitone??
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.31.26 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
come si fa il bibitone???
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18.08.10 -
vilma - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
vorrei sapere se la pianta di aloe può stare all'aperto e quante volte va innaffiata.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
10:35:06 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
come mai tante domande ma nessuna risposta ??
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.55.17 -
bianca - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
Ivo...del 30/03/2009 - 19.21.43 mi parli del bibitone... grazie Bianca
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21:25:56 -
giovanni - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
Ciao, ho una pianta di aloe arborescens con un fusto alto circa 40 cm e con delle foglie lunghe oltre 30 cm. quanti anni può avere? Ringrazio anticipatamente per la risposta.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
16:44:07 -
MAURO - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ciao.ho alcune piante di aloe in fiore,una volta sfiorite devo tagliare i steli e se si come? GRAZIE
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21.20.37 -
elena - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
salve, ho comprato in un brico una aloe aristata in un vaso da 16 cm. ha già altri germogli intorno. cosa devo fare, rinvasarla subito o aspettare la primavera???aiutatemi è stato amore a prima vista!grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13:49:40 -
luciana - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
Salve , sono Luciana, ed ho bisogno di aiuto..ho un'Aloe multiformis sulle cui foglie sono presenti delle macchie rotonde nere depresse, anche da piccola si erano riformate, poi andate via ed era rimasto come cicatrice un avvallamento tondeggiante dove era la macchia, adesso le macchie sono + grandi e temo x la sua salute...help!! grazie Luciana
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19.14.38 -
- commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
brava sono in prima media e dovevo sapere cosa succede quando una pianta sta nel ripostiglio
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
09:53:55 -
roberta - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
Mi è stata regalata una aloe arborescens con la quale mi curo attenendomi alla ricetta di Padre Romano Zago.mi è stato detto di tenerla all'ombra,ma in molti siti di internet ho letto che deve stare al sole, io ci ho provato,ma ho visto che le foglie ingialliscono...in oltre ha le radici che fuoriescono dal foro sotto il vaso ma mi anno detto che almeno per 2 anni non devo cambiarle il vaso e non devo darle nessun concime o vitamine.Mai!! Per favore potreste darmi informazioni sicure sul trattamento da adottare?Sono molto confusa e vorrei tano crescerla mel migliore dei nodi secondo le sue esigenze maturali. Augurandovi ogni bene, attendo fiduciosa una vosrta risposta.Roberta
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
1:00:05 PM -
angela - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
ho una pianta di aloe arborescense (ho confrontato le foto, non è sicuramente un'aloe vera )che mi è fiorita a dicembre, il fiore però era giallo, come mai? Forse perchè la tengo in casa? Vi ringrazio anticipatamente per una vostra risposta. Saluti.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15.28.23 -
giovanni - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
gentili signori volevo sapere come faccio a riconoscere l£età dell£aloe arborescent? In una pianta di 10 anni anche la foglia di pochi anni ha le proprietà benefiche di 10 anni. Grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
23.09.54 -
enrico - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
alcune elle mie aloe stanno marcendo dal centro, le foglie vengono via facilmente lasciando un foro giallo al centro perchè?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11.18.05 -
luigi - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
Buongiorno, come faccio a capire quanti hanni ha la mia aloe arborescens ? , Ne ho anche alcune che mi sono state spedite senza radici (talee) , anche per queste che dopo averle trapiantate ed esposte al sole sono diventate molto rossastre come faccio a sapere se sono in salute e la loro eta' ? grazie Luigi.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13.51.29 -
giovanni - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
io ho un aloe arborescens ma a ke temperatura deve stare??
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
20:54:21 -
SUSY - commento su Aloe, Pianta della salute - Aloe arborescens
CIAO,HO UNA PIANTA DI ALOE VERA E VORREI SAPERE COME POSSO MANTENERE IL SUO GEL CON PRODOTTI CHE SI POSSONO TROVARE FACILMENTE E A BASSO COSTO, DA POTER FARE IN CASA. GRAZIE.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati



piante grasse
Yucca rossa - Hesperaloe parviflora
Arbusto succulento, sempreverde, originario dell'America centro-meridionale. Privo di fusto, ha lunghe foglie cilindriche, arcuate, che danno origine ad ampi cespugli arrotondati, che raggiungono i 90 ...
Vai alla pagina Yucca rossa - Hesperaloe parviflora
aloe
Coltivazione aloe
Buona giornata Spett.Le Redazione, volevo chiederVi una piccola informazione. Ho in appartamento una pianta di Aloe, non come quelle che mostrate nella Vs. rivista del mese di Aprile; questa pianta h ...
Vai alla pagina Coltivazione aloe
Agave Aloe
Agave Aloe
Da tempo sono ormai naturalizzate nell'area mediterranea, e anche in Italia trovano posto nei giardini botanici, ma anche nella flora che costituisce la macchia mediterranea allo stato naturale; l'asp ...
Vai alla pagina Agave Aloe
Aloe
Aloe
Al genere Aloe appartengono decine di piante succulente, originarie dell'Africa meridionale, nella famiglia delle xanthorraceae; da non confondere con la cosiddetta aloe americana, l'agave, che ha fog ...
Vai alla pagina Aloe
Giardinaggio su Facebook Giardinaggio su Yuotube Forum Giardinaggio Registrazione a Giardinaggio.itForum Giardinaggio


Pagine più visitate di questa settimana
Corifanta - Coryphantha vivipara questa pianta è originaria dell'America settentrio continua...
SchlumbergeraCactus di Natale - schlumbergera I cactus di Natale sono piante succulente, di orig continua...
Euphorbia milii Euforbia, spina di Cristo - Euphorbia milii Il genere Euphorbia è molto ampio ed eterogeneo, f continua...
aloeAloe, Pianta della salute - Aloe arborescens Il genere aloe conta alcune centinaia di specie di continua...
epiphylumLingua di suocera - Epiphyllum Gli epifilli crescono allo stato spontaneo nelle f continua...



Altre piante simili


Speciali

Speciali
Non sapete come coltivare i bulbi o come mettere a dimora una pianta invernale? Niente paura. Per ap...

... vai alla pagina Speciali

Piante Medicinali

Piante Medicinali
Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ...

... vai alla pagina Piante Medicinali




  • Il mondo esotico delle piante grasse e delle piante carnivore si svela ai nostri lettori attraverso articoli interessanti, precisi e dettagliati.
  • Scopri la rubrica di giardinaggio.it dedicata alle piante ed ai fiori da giardino. Moltissime schede su altrettante specie ti sveleranno tutti i segreti del giardinaggio.
  • In appartamento troverai tante specie di piante d'appartamento con le relative schede di approfondimento per scegliere la pianta migliore per casa tua.
  • Esistono piante dai poteri curativi, utilizzate anche in farmacia per le loro straordinarie proprietà. Scoprile e impara a coltivarle grazie a questa rubrica.