Calla - Zantedeschia aethiopica

vedi anche: Calla

Generalità

La Zantedeschia aethiopica o calla proviene dal Sud Africa; è molto diffusa nei giardini italiani per la facilità di coltivazione e la bellezza dei fiori, viene molto usata anche come fiore reciso. I fiori sono costituiti da una singola spata, che circonda un lungo stelo rigido o arcuato, leggermente carnoso. In natura le calla esistono solo di colore bianco, i giardinieri hanno però prodotto numerosi ibridi, di colore vario.

E' una pianta appartenente alla famiglia delle Aracee.

Nome: Zantedeschia aethiopica

Nome Comune: Calla

Famiglia: Araceae

Tipo bulbo: rizoma

Dimensione bulbo: da 10/12cm fino a 20 cm

Calla


Caratteristiche del fiore

zantedeschia Il fiore della Zantedeschia aethiopica presenta la forma di un imbuto, è di colore bianco ed è delicatamente profumato. Può essere lungo anche 15 cm ed è l'elemento che maggiormente caratterizza questa specie arborea. A seconda della varietà, possono assumere colorazioni diverse che vanno dal rosa, al giallo fino al rosso e all'arancio.

  • Calla di palude Pianta perenne acquatica rizomatosa, originaria dell'America del nord, dell'Europa, e dell'Asia del nord, con rizomi interrati sul fondale di laghi tranquilli, oppure galleggianti; presenta foglie con...
  • Calla  La calla è una pianta perenne rizomatosa, appartenente alla famiglia della zantedeschia; ha origini in Africa centrale e meridionale, anche se da tantissimo tempo è ormai naturalizzata nell'area del m...
  • calla Salve,ho acquistato a fine febbraio una calla colorata già fiorita, da circa venti giorni è sfiorita.Ho letto sui vostri articoli che la pianta una volta sfiorita non va innaffiata ed i fiori non ...
  • calla Fino ai primi del 1900, si riteneva che la calla e l'aro acquatico appartenessero allo stesso genere. Il botanico tedesco Karl Sprengel fu il primo ad affermare che la calla e l'aro acquatico non eran...


Caratteristiche della pianta

calla fiori L'altezza della pianta varia tra i 65 e i 145 cm. Le foglie sono color verde intenso. La forma delle foglie può essere più lanceolata o cuoriforme, sempre in relazione al tipo di varietà. Solitamente forma un ampio cespo di foglie, tra le quali poi spuntano i fiori.


Metodi di coltivazione

calla rosa Terreno: Deve essere ben drenato e contenere una buona percentuale di sostanza organica.

Periodo di piantumazione: Autunno o primavera

Profondità di piantumazione: Il bulbo deve essere ricoperto con uno strato di 5/10 cm di terra. E' bene mantenere una distanza di circa 30 cm tra un bulbo e l'altro.

Luce: Prediligono la piena luce.


Terreno ed esposizione

La Zantedeschia aethiopica, per avere una crescita vigorosa deve essere messa a dimora in un terreno che sia poco compatto e garantisca un ottimo drenaggio, per evitare che si possano formare dei ristagni d'acqua, dannosi per questa pianta. Per quel che concerne l'esposizione è bene sistemare gli esemplari di questo tipo in posizioni in cui possano ricevere la luce solare diretta solo durante le ore meno calde del giorno, per evitare che vengano rovinati dall'eccessiva esposizione. Sono piante che non sopportano i climi troppo rigidi e, per questo, è bene prevedere una corretta protezione durante la stagione invernale o coltivare la pianta in caso, così da poterla ricoverare in luogo protetto in caso le temperature risultino particolarmente rigide.


Annaffiatura e moltiplicazione

calle colorate Per il mantenimento di queste piante, nel corso della stagione calda è bene intervenire con regolarità con la annaffiature, controllando che il terreno mantenga sempre un certo grado di umidità ma non permetta il ristagno idrico. Nel periodo vegetativo, per incrementare la fioritura è possibile aggiungere del concime liquido all'acqua dell'annaffiatura.

Per ottenere nuovi esemplari di questo genere si procede, di solito, con la divisione dei rizomi in diversi periodi dell'anno, in base alla varietà scelta.


Calla - Zantedeschia aethiopica: Parassiti e malattie

fiore calla colorato La pianta è piuttosto resistente all'attacco dei parassiti, può però essere colpita dagli acari e dai ragnetti rossi che se non tempestivamente contrastati possono provocare problemi alla salute di questa specie arborea. In commercio esistono numerosi prodotti specifici che possono essere impiegati con successo per contrastare il problema alla radice.


Guarda il Video
  • zantedeschia La calla è una pianta perenne rizomatosa, appartenente alla famiglia della zantedeschia; ha origini in Africa centrale e
    visita : zantedeschia
  • calla pianta Con il nome comune calla si indicano alcune specie di piante rizomatose, originarie dell' Africa centrale e meridionale
    visita : calla pianta



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO