Falso giacinto, Scilla siberiana - Scilla siberica

Generalità

Questo genere comprende alcune specie di bulbose vivaci originarie dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa. I bulbi producono numerose foglie lunghe e strette, disposte in una stretta rosetta eretta; da maggio a luglio dalla rosetta di foglie crescono alcuni fusti alti 10-15 cm che portano grappoli di 5-6 fiorellini a stella, di colore viola, azzurro, blu o bianco a seconda della specie.

Alcune specie producono piccoli fiorellini riuniti in lunghe pannocchie. Queste bulbose vengono molto utilizzate nelle aiole e nelle bordure, e sono molto adatte anche ai giardini rocciosi.

Diverse sono le specie di Scilla che vengono coltivate a scopo ornamentale, come la Scilla bifolia,la Scilla litardierei, la Scilla mischtschenkoana, la Scilla peruviana ed infine la Scilla Siberica.

La Scilla siberica è particolarmente adatta a luoghi con inverni freddi, ai quali resiste senza problemi. Questa varietà solitamente raggiunge i 20-30 centimetri di altezza e produce delle infiorescenze con fiori colore blu brillante che sono il più delle volte asimmetrici.

Scilla siberiana

25 pz bulbo bulbi narcisi bianco narciso fiore vaso giardino primavera bianchi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Esposizione

scilla sibiricaLe scilla preferiscono posizioni soleggiate, anche se si sviluppano senza problemi in zone con poche ore di sole al giorno; non temono il freddo, poiché in inverno sono in riposo vegetativo, quindi i bulbi si possono tranquillamente lasciare interrati, dove naturalizzano senza problemi, producendo nel tempo numerosi nuovi bulbi.

Il periodo di fioritura di queste piante è la primavera ed in particolare l'inizio della primavera. In zone di montagna o in località con temperature basse la fioritura può essere posticipata ed avvenire in primavera inoltrata.

  • Scilla  Al genere Scilla appartengono alcune specie di piante bulbose, originarie dell'Europa, della zona Mediterranea, dell'Asia, del Medioriente e dell'Africa meridionale. Si tratta in genere di piante di d...
  • Eremoro  L'Eremurus o eremoro è una varietà di bulbosa originaria dell'Asia centrale appartenente alla famiglia delle Liliacee. Il suo bulbo si caratterizza per essere una radice tuberosa che presenta 2 o 3 ge...
  • Hedychium pianta perenne rizomatosa, originaria dell'Asia; forma ampi cespi di lunghe foglie lanceolate, di colore verde scuro o verde bluastro, a seconda della specie. I densi cespugli possono raggiungere con ...
  • Ranuncolo  Fiore che era molto presente nelle nostre zone anche allo stato selvatico, il ranuncolo è molto ricercato per l'epoca di fioritura, che è una delle prime. Fiorisce in tardo inverno o agli inizi della ...

TININNA 10 pezzi artificiale lattice fiore del tulipano Nozze Mazzi per la casa Garden Decor Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,58€


Annaffiature

Da marzo a agosto annaffiare abbondantemente, soprattutto durante la fioritura. Nel periodo vegetativo fornire del concime per bulbose sciolto nell'acqua delle annaffiature ogni 10-15 giorni. In estate e in inverno sopporta senza problemi periodi di siccità.

Le zone migliori per posizionare i bulbi di scilla sono quelle più fresche e scegliendo zone con queste caratteristiche le annaffiature potranno essere ridotte.


Terreno

Queste bulbose preferiscono terreni sciolti, ben drenati e ricchi di materia organica; nel metterle a dimora è bene lavorare bene il terreno mescolando della sabbia e del concime organico ben maturo.

In zone molto calde dopo la fioritura è bene dissotterrare le piante di Scilla e portarle in zone più fresche per un periodo, in modo da stimolare i bulbi a ricacciare una volta passato questo periodo di basse temperature.


Moltiplicazione

scilla fiore In primavera è possibile seminare i piccoli semi che le piantine producono in grande quantità, infatti solitamente tendono ad autoseminarsi. In autunno è possibile staccare i bulbilli prodotti copiosamente dai bulbi interrati da qualche anno. La divisione dei bulbi è un'operazione delicata da effettuare in modo preciso. Si dovrà procede al taglio dei bulbi che si sono allargati ed alla divisione, con l'aiuto di una forbice a lama affilata.


Falso giacinto, Scilla siberiana - Scilla siberica: Parassiti e malattie

Le piante di scilla non soffrono di particolari malattie e non hanno particolari parassiti che le attaccano ma si deve fare attenzione al marciume radicale dei bulbi. Quando il terreno resta umido troppo a lungo ci può essere un forte pericolo di sviluppo di marciumi radicali, di muffe e di funghi che possono intaccare la salute delle nostre bulbose.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO