Erba stella, Mantello di rugiada - Alchemilla mollis

Generalità

Nome: Alchemilla vulgaris

Famiglia: Rosacee

Nomi comune: cottene, erba rossa, erba stella, pen de lion.

Habitat: nelle zone montane fino a 2600 metri

Parti usate: le foglie prive di picciolo

erba stella


Erba stella, Mantello di rugiada - Alchemilla mollis: Proprietà

Conservazione: dopo aver fatto essiccare le foglie in un luogo ben areato, conservare in sacchetti di carta.

Proprietà: antidiarroiche, antinfiammatorie, astringenti, cicatrizzanti, stomachiche, sedative.

Uso: Interno decotto.

Esterno: lavaggi, cicatrizzanti e disinfettanti.

Note: altri usi

Per pediluvi: far bollire 100 gr litro e versarli nella tinozza di acqua calda.

Rassodare il seno: far bollire 100 gr litro e applicare sotto forma di impacchi.

  • Erba stella L'erba stella, conosciuta anche come Hepatica nobilis, è una pianta perenne rizomatosa, originaria dell'Asia e dell'Europa; produce piccoli cespi costituiti da alcune foglie dalla particolare forma tr...
  • Il frutteto è uno delle passioni di molti dei nostri lettori. Poter "raccoglieri i frutti" delle nostre fatiche nel far crescere e curare le piante, è senza dubbio una delle attività che può dare magg...
  • Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ed anche dello spirito; già nei secoli passati i primi medici utilizzavano fiori, radici, foglie e c...
  • Scoprite il mondo delle piscine con questa sezione di giardinaggio.it. D'estate avere una piscina in giardino significa potersi godere la casa anche nelle giornate più calde ed afose mentre nel restan...


Guarda il Video



Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO