Bietola, Bieta - Beta vulgaris

Generalità

Nome: Bieta vulgaris L.

Famiglia: Chenopodiacee.

Nomi comuni: Rapa.

Habitat: ron cresce più spontaneamente.

Parti usate: in cucina si utilizzano diverse parti secondo la specie: le radici della bietola rossa, le foglie di quella da coste e di quella da erbucce.

bietola


Bietola, Bieta - Beta vulgaris: Proprietà

Proprietà: aperitive, antianemiche, lassative, diuretiche, rinfrescanti, rimineralizzanti.

Uso: decotti, succhi e applicazione delle foglie bollite contro le scottature.

Note: l'uso di questa pianta è sconsigliata ai diabetici.

  • beta vulgaris cycla Le bietole da costa (beta vulgaris var cycla) e le bietole da foglia (dette anche erbette) appartengono alla famiglia delle Chenopodiaceae e sono quindi strettamente imparentate con le barbabietole. ...
  • barbabietola rossa La barbabietola rossa viene coltivata per la radice tonda di colore rosso ariflessi violacei, che si consumacotta per insalate e altre preparazioni.Clima: la predilige i climi temperati, non e...
  • Bietole Le bietole sono piante biennali, del genere beta vulgaris; la specie beta vulgaris viene coltivata dall’uomo da millenni, e quindi nel corso del tempo si sono sviluppati svariati sottogeneri, ognuno d...
  • Pak choi Il pak choi (o anche Bok choi) è una verdura di origine Cinese, tipica della cucina asiatica, che ultimamente si trova senza problemi anche sul mercato europeo; si tratta di un cavolo, il nome latino ...


  • beta vulgaris Le bietole da costa (beta vulgaris var cycla) e le bietole da foglia (dette anche erbette) appartengono alla famiglia de
    visita : beta vulgaris



Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per poche ore al giorno.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO