Cappero - Capparis spinosa

Generalità

Nome: Capparis sipnosaL.

Raccolta: La raccolta dei fiori e delle radici si effettuano nei primi periodi primaverili, poco più tardi quella dei frutti.

Proprietà: Diuretiche, antiartritiche, aperitive, toniche, digestive ed astringenti.

Famiglia:Capparidacee.

Nomi comuni: Zucchetta, girasoli, tapania, chiapparelle, capirin.

Habitat: Si trova al di sotto dei 300 metri di altitudine.

cappero


Cappero - Capparis spinosa: Proprietà

Parti usate: I frutti, i fiori e la parte più esterna delle radici.

Conservazione: Le parti raccolte devono essere fatte riposare in luoghi secchi e non a diretto contatto con la luce.

Uso: gli oli che si ricavano sono ideali per massaggi e per il lavaggio di piaghe..

Note: I capperi sono molto utilizzati in cucina: con l'aggiunta di aceto, burro, panna, aglio e prezzemolo tritato si ottiene una delicata salsa ideale per accompagnare carne lessa.

  • cappero Vorrei avere informazioni, se possibile, riguardante la coltivazione dei capperi, tutto quello che riguarda questa pianta...In attesa di una Vostra risposta Vi porgo Distinti Saluti....
  • cappero Ho alcuni semi di cappero e di Sophora japonica, come e quando possoeffettuarne la semina?salutiAnnamaria...
  • cappero Ho alcuni semi di cappero come posso farli germinare?Due mesi fa circa, ho comprato una stephanotis floribunda, non ha più un buon aspetto, non ha neanche messo nuove gemme! cosa pèosso fare per non...
  • Cappero Piccolo arbusto sempreverde, originario del bacino mediterraneo e dell’Asia centro-meridionale, molto diffuso anche in Italia. Può raggiungere il metro di altezza, e generalmente si sviluppa come copr...


  • pianta cappero Piccolo arbusto sempreverde, originario del bacino mediterraneo e dell’Asia centro-meridionale, molto diffuso anche in I
    visita : pianta cappero



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO