Epilobio - Epilobium angustifolium

Generalità

Nome: Epilobium angustifolium L.

Raccolta: I fiori e le foglie in estate, le radici in autunno e in primavera.

Proprietà: Emolliente, astringente, antinfiammatorio.

Famiglia: Enoteracee.

Nomi comuni: Sfenice, gambi rossi, cameradrio, garofanina di bosco.

Peperoncino: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Epilobio - Epilobium angustifolium: Proprietà

Habitat: Nelle zone montane umide fino ai 1800 metri .

Parti usate: I fiori, i frutti e le radici.

Conservazione: I fiori e le foglie devono essere utilizzate freschi, mentre le radici, una volta essiccati al sole si conservano in sacchetti di carta.

Uso: Decotti della radice e infusi di fiori e foglie per uso sia interno sia esterno.

Note: Il decotto ottenuto facendo bollire le radici, ha proprietà calmanti contro gli arrossamenti della pelle.

  • Epilobio L'epilobio, nome scientifico Epilobium ciliatum, è una pianta erbacea perenne, tappezzante, originaria dell'America settentrionale. Produce una rosetta basale di foglie allungate, da cui si elevano lu...
  • epilobio Il termine Epilobio deriva dalle parole greche epi=sopra e lobos=baccello, proprio a significare la posizione particolare del fiore dell'Epilobio, che di fatto cresce sul baccello del seme. A questa p...
  • Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ed anche dello spirito; già nei secoli passati i primi medici utilizzavano fiori, radici, foglie e c...
  • liquirizia Nome: Glycyrrhiza glabra L. Raccolta: Tra settembre e novembre. Proprietà: Rinfrescante, bechico, lassativo, espettorante, diuretico, antinfiammatorie. Famiglia: Papilionacee. Nomi comuni: Mau...

L'inventore dei coriandoli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiamo ogni 15-20 giorni, in modo da mantenere il substrato sempre umido, ma non inzuppato d'acqua.


Tenere bagnato
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO