Papavero, Rosolaccio - Papaver rhoeas

Gneralità

Nome: Papaver rhoeas L.

Raccolta: Tra maggio e luglio.

Proprietà: decongestionante, bechico, leggermente sonnifero, espettorante, calmante.

Famiglia: Papaveracee.

Nomi comuni: Rusalena, papata rossa, petruccia, marusota, polera, rosoletta.

papavero

Suite 200. L'ultima notte di Ayrton Senna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Papavero, Rosolaccio - Papaver rhoeas: Proprietà

Habitat: Cresce nei campi fino ai 1700 metri.

Parti usate: I petali, i semi e le foglie.

Conservazione: I petali si essiccano all’ombra disposti in sottili strati, i semi al sole e le foglie si utilizzano fresche.

Uso: Uso interno: infuso dei petali e delle foglie; uso esterno: infuso dei petali per impacchi calmanti.

Note: i preparati a base di papavero devono essere assunti solo rispettando le dosi indicate: un uso eccessivo può provocare intossicazioni.

  • Papavero della California L'Eschscholzia californica o papavero della California è una pianta erbacea perenne, coltivata come annuale, originaria del nord America. L'escolzia costituisce dense rosette di foglie ampie, molto fr...
  • papaver beauty of livermeer Con il termine papaver orientale ci si riferisce ad un genere costituto da circa un centinaio di piante erbacee annuali e perenni originarie dell'Europa del nord America e dell'Asia. La maggior parte ...
  • meconopsis La Meconopsis betonicifolia è una pregiata e particolare pianta erbacea perenne da giardino, originaria dell'Alaska, della Scozia e dell'Himalaya. Proprio per la sua provenienza è anche conosciuta com...
  • papavero Il Papavero rhoeas è il genere che comunemente fiorisce nei campi dell'Asia e dell'Europa. Si tratta di un fiore estremamente semplice, da sempre oggetto di leggende e credenze popolari. La tradizione...

Aglio e zaffiri. Vita segreta di una gastronoma mascherata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO