Papavero, Rosolaccio - Papaver rhoeas

Gneralità

Nome: Papaver rhoeas L.

Raccolta: Tra maggio e luglio.

Proprietà: decongestionante, bechico, leggermente sonnifero, espettorante, calmante.

Famiglia: Papaveracee.

Nomi comuni: Rusalena, papata rossa, petruccia, marusota, polera, rosoletta.

papavero


Papavero, Rosolaccio - Papaver rhoeas: Proprietà

Habitat: Cresce nei campi fino ai 1700 metri.

Parti usate: I petali, i semi e le foglie.

Conservazione: I petali si essiccano all’ombra disposti in sottili strati, i semi al sole e le foglie si utilizzano fresche.

Uso: Uso interno: infuso dei petali e delle foglie; uso esterno: infuso dei petali per impacchi calmanti.

Note: i preparati a base di papavero devono essere assunti solo rispettando le dosi indicate: un uso eccessivo può provocare intossicazioni.

  • Papavero della California L'Eschscholzia californica o papavero della California è una pianta erbacea perenne, coltivata come annuale, originaria del nord America. L'escolzia costituisce dense rosette di foglie ampie, molto fr...
  • papaver beauty of livermeer Con il termine papaver orientale ci si riferisce ad un genere costituto da circa un centinaio di piante erbacee annuali e perenni originarie dell'Europa del nord America e dell'Asia. La maggior parte ...
  • meconopsis La Meconopsis betonicifolia è una pregiata e particolare pianta erbacea perenne da giardino, originaria dell'Alaska, della Scozia e dell'Himalaya. Proprio per la sua provenienza è anche conosciuta com...
  • papavero Il Papavero rhoeas è il genere che comunemente fiorisce nei campi dell'Asia e dell'Europa. Si tratta di un fiore estremamente semplice, da sempre oggetto di leggende e credenze popolari. La tradizione...





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO