Proprietà bardana - Arctium lappa

Generalità

La bardana è una pianta officinale utilizzata fin dall'antichità, diffusa allo stato selvatico in tutta Europa e in Asia; se ne utilizzano prevalentemente le radici, ma anche le foglie, fresche o disseccate. i principi attivi in essa contenuti vengono sfruttati prevalentemente preparando decotti di radici o di foglie, da bere o da applicare alla pelle; in erboristeria possiamo trovare anche la tintura madre di bardana, che è possibile utilizzare diluita in creme cosmetiche.
bardana

Atlante illustrato delle piante medicinali e curative

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Proprietà bardana - Arctium lappa: Proprietà della bardana

Da sempre la bardana viene sfruttata per le sue proprietà depurative e stimolanti dell'apparato epatobiliare; un tempo veniva utilizzata anche come antibatterico, nei casi di problemi gastrici, ulcere o artriti.

Oggi in erboristeria la bardana viene utilizzata prevalentemente contro problemi di cute grassa, acne o foruncolosi; in commercio possiamo infatti trovare creme, tonici e detergenti a base di bardana.

Se ne sconsiglia l'utilizzo durante l'allattamento e durante la gravidanza.

  • bardana Nome: Arctium lappaFamiglia: Composite Nomi comune: cappellaccio, causarazzi, cima de rani, cuoppo, dapazza, erba porcina, gardalan, gratacuel, ingaizzi, lambazze, repese, zecchitella. Hab...
  • bardana La Bardana deve il proprio nome alla forma ricurva del suo fiore; inoltre il fiore si caratterizza per il fatto di essere leggermente appiccicoso e nello stesso tempo difficile da togliersi una volta ...
  • tradescantia andersoniana Fanno parte di questo genere circa sessanta specie di piante erbacee perenni, originarie dell'America centrale e meridionale; in genere hanno portamento prostrato o ricadente e si coltivano come piant...
  • Erba coltella L'erba coltella o Stratiotes aloides è una pianta acquatica perenne originaria dell'America centrale e meridionale. Questa pianta crescendo costituisce ampi cespi di foglie, con piccioli lunghi fino a...

L'inventore dei coriandoli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO