Avocado - Persea americana

Generalità

Persea americana è un albero tropicale sempreverde, originario dell’America centrale; questo frutto viene da secoli coltivato in gran parte delle zone tropicali del mondo: in America settentrionale e meridionale, in Africa, Australia, Asia, Nuova Zelanda e sulle coste del mediterraneo. Ha chioma densa e fitta, tondeggiante e fusto eretto, si tratta di alberi molto longevi, che possono raggiungere i 9-18 metri di altezza nel corso degli anni. Il fogliame è ovale, di colore verde scuro, liscio e lucido, dall’aspetto ceroso; i fiori sbocciano dall’inizio della primavera fino ad estate inoltrata, sono piccoli, poco appariscenti, riuniti in racemi che ne contano migliaia, di questi solo alcuni verranno impollinati; la fioritura di lunga durata permette alla pianta di portare i frutti per un prolungato periodo di tempo: maturano dall’estate fino alla fine dell’autunno. I frutti di avocado sono drupe, simili a grosse pere, lunghe dai 10 ai 25 cm, di colore vario, dal verde scuro fino al porpora nerastro; la buccia può essere liscia o rugosa; la polpa è compatta e dolce, burrosa, di colore giallo chiaro, talvolta verde chiaro. Gli avocado non maturano quando sono attaccati alla pianta, in genere necessitano di alcune settimane per maturare dopo essere stati raccolti. Esistono centinaia di varietà di avocado, con frutti particolarmente grandi, o particolarmente saporiti; per favorire l’impollinazione nei frutteti coltivati ad avocado in genere si pongono a dimora almeno due varietà differenti. Gli avocado si consumano crudi, in insalata o salse, ma si utilizzano anche per preparare particolari ricette di origine centro americana.
pianta di avocado


Esposizione

avocado Le piante di persea americana prediligono le posizioni soleggiate; possono sopportare brevi gelate di lieve entità, ma possono mostrare segni di sofferenza già con temperature al di sotto dei quattro gradi. E' consigliabile coltivarli in luogo preservato dal gelo e dal vento freddo, che potrebbe causare la perdita dei frutti. Gli avocado vengono coltivati anche come piante da appartamento in vaso, in questo caso ricordiamo di evitare gli eccessi di annaffiature e di vaporizzare spesso il fogliame.

  • avocado ciao, mi chiamo edoardo ed avrei una domanda da porti:tempo fa ho acquistato in un negozio un frutto di avocado ed ho messo il nocciolo in un bicchiere di acqua. aiutato da degli stuzzicadenti ho ev...
  • avocado Salve sono una appassionata di giardinaggio. Avendo piantato nel mio giardino un albero di avocado che fiorisce ma non dà frutti desidererei avere maggiori informazioni sulla coltivazione di questa pi...
  • Avocado pianta Sono riuscita ad ottenere una piantina di avocado,semplicemente interrando un seme. Mi ritrovo una splendida pianta alta quasi un metro nel giro di una stagione. E' nata questa primavera. Abito in Lig...
  • fiori avocado buongiorno a tutti qualche tempo fa ho piantato in un vaso il germoglio di un nocciolo di avocado. l'ho messo fuori in terrazzo. vorrei sapere posso tenerlo fuori all'aria anche nelle stagioni fredde ...


Annaffiature

fiori avocado Possono sopportare senza problemi la siccità; gli esemplari giovani vengono annaffiati frequentemente, evitando gli eccessi e l’acqua stagnante. Sono piante abituate a crescere in luoghi con temperature molto elevate e non amano i ristagni idrici che possono portare facilmente all'insorgenza di marciumi.


Terreno

frutti avocado Gli esemplari persea america si adattano abbastanza bene a qualsiasi terreno, purché sia ben drenato; non amano i terreni eccessivamente acidi o argillosi, prediligendo terreni sciolti ed abbastanza ricchi di materia organica in grado di fornire tutto il nutrimento necessario così che la pianta cresca sana e rigogliosa.


Moltiplicazione

Avviene generalmente per seme; i grossi semi si trovano all’interno del frutto, ed hanno una germinabilità abbastanza breve. Le piante di interesse commerciale vengono propagate praticando degli innesti, poiché non sempre le piante prodotte da seme producono frutti identici a quelli della pianta madre.


Avocado - Persea americana: Parassiti e malattie

avocado frutti Temono il marciume radicale e lo sviluppo di muffe o funghi nei pressi del colletto, favoriti dall’eccesso di annaffiature e dall’acqua stagnante; in coltivazione vengono spesso attaccati da insetti defogliatori e dalle mosche della frutta.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a ottobre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO