Agave americana, Agave gigante, Agave da giardino - Agave americana

vedi anche: Agave - Agave

Generalità

pianta succulenta originaria del Messico, diffusa in tutta l'area mediterranea e in molti luoghi temperati del globo. Costituisce dense rosette basali di foglie carnose, triangolari, arcuate, lunghe 100-150 cm, larghe 15-20 cm, di colore verde-bluastro, o variegate di bianco crema. Le piante possono raggiungere i due metri di altezza e sono molto longeve, gli esemplari di 15-20 ani di età producono un'infiorescenza a pannocchia, portata da un fusto alto anche 2-3 metri, costituita da fiori tubolari di colore giallo chiaro; dopo la fioritura la pianta muore, lasciando molti germogli basali che si sviluppano come piante singole. La pianta è commestibile e viene utilizzata cotta, oppure cruda nella medicina popolare; la linfa ricca di zuccheri viene utilizzata come sciroppo diuretico, oppure viene fatta fermentare per produrre la tequila.
agave


Esposizione

agaveporre le agavi in luogo soleggiato, molto luminoso; in genere possono sopportare temperature vicine ai -10°C, ma soltanto per brevi periodi, quindi in zone con inverni molto rigidi vanno riparate con tnt, o poste in serra fredda. Le agave si possono coltivare anche in contenitore, in questo caso difficilmente superano il metro di altezza.

  • agave Le agavi sono delle succulente monocarpiche o pluricarpiche multiannuli o perenni. Hanno foglie grandi il più delle volte rigide e succulente. Spesso in cima è presente una spina molto appuntita. Il ...
  • agave pianta succulenta originaria del Messico; produce un’ampia rosetta di foglie succulente, alta fino a 60-80 cm e larga anche 100-150 cm; le foglie sono allungate, rigide e carnose, molto spesse, di col...
  • agave Piana succulenta originaria dell'America centro-meridionale, molto ben adattata ai climi mediterranei; è molto conoscitua soprattutto per la particolarità di fiorire un'unica volta, appena prima della...
  • Agave Aloe Da tempo sono ormai naturalizzate nell'area mediterranea, e anche in Italia trovano posto nei giardini botanici, ma anche nella flora che costituisce la macchia mediterranea allo stato naturale; l'asp...


Annaffiature

queste piante si accontentano delle piogge, e sopportano senza problemi periodi anche lunghi di siccità. Se coltivate in vaso necessitano di annaffiature sporadiche da marzo a ottobre. Nel periodo vegetativo è possibile fornire del concime per piante succulente ogni 20-30 giorni.


Terreno

utilizzare un terreno molto ben drenato, ricco di sabbia e di materiale a granulometria grossolana, per permettere un maggior drenaggio. In genere preferiscono terreni leggermente acidi. Gli esemplari in contenitore vanno rinvasati ogni 3-4 anni, facendo attenzione a non danneggiare le radici


Moltiplicazione

i semi si interrano in primavera, in semenzai che vanno mantenuti umidi e in luogo soleggiato. In genere le agave si propagano asportando i succhioni basali, che radicano con molta facilità.


Agave americana, Agave gigante, Agave da giardino - Agave americana: Parassiti e malattie

fare attenzione agli afidi e alla cocciniglia.


Guarda il Video
  • piante grasse da giardino Esistono varie tipologie di giardini, ognuna delle quali è adeguata per una determinata situazione ed è da scegliere in
    visita : piante grasse da giardino
  • pianta agave Da tempo sono ormai naturalizzate nell'area mediterranea, e anche in Italia trovano posto nei giardini botanici, ma anch
    visita : pianta agave
  • agave pianta L’agave sisalana è una pianta grassa di origine messicana ed è disponibile in diverse dimensioni e colori, anche se l'as
    visita : agave pianta



Esposizione
Pianta che necessita di almeno alcune ore al giorno di irradiamento solare.

 
Sole pieno
Annaffiature
Intervenire con le annaffiature ogni 2-3 giorni, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni; evitare gli eccessi. In ogni caso è bene bagnare a fondo il substrato in caso di siccità prolungata.


Tenere asciutto
concimazione
In questi mesi è opportuno mescolare all'acqua delle annaffiature un concime specifico per piante succulente, ricco in potassio e povero in azoto; interveniamo con la fertilizzazione ogni 15-20 giorni.


Esigenze della piante a agosto in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO