Ficus lyrata

Generalità

Il ficus lyrata è una tra le tante specie di ficus che trovano posto in appartamento. Si tratta di un arbusto sempreverde che in natura raggiunge le dimensioni di un albero, dalla chioma disordinata; è originaria delle zone tropicali dell'Africa. Gli esemplari coltivati in vaso si mantengono di dimensioni inferiori ai due metri; hanno portamento eretto, fusto scarsamente o per niente ramificato, allargato e legnoso, con corteccia scura, solcata da profonde fessure; il fogliame è di grandi dimensioni, a forma di violino, o di lira (come suggerisce il nome), spesse e cuoiose, lucide, di colore verde scuro, con vistose venature gialle o bianche, e margine ondulato. In natura questi ficus producono frutti, non commestibili, che difficilmente si presentano sulla pianta coltivata in appartamento. Per favorire lo sviluppo di ramificazioni è consigliabile cimare la pianta, ad un altezza di 30-80, in modo che sviluppi alcuni germogli laterali.
ficus

Vivai Le Georgiche GARDENIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,6€


Esposizione e annaffiatura

ficus Prima di acquistare una pianta, è importante informarsi riguardo alle specifiche esigenze della pianta, prima tra tutte l'esposizione. Il ficus lyrata è una specie che predilige posizioni molto luminose, anche la luce diretta del sole, anche se è consigliabile esporre le piante alla luce viva solo gradualmente, per evitare antiestetiche scottature. Si tratta di piante da coltivare esclusivamente in appartamento, poiché necessitano di temperature minime superiori ai 12-15°C. Per quanto riguarda le annaffiature, da marzo a settembre irrigare abbastanza spesso, evitando gli eccessi ed attendendo sempre che il terreno asciughi leggermente tra un'annaffiatura e l'altra. Durante i mesi freddi diradiamo le annaffiature, ricordando di vaporizzare la chioma ogni 8-10 giorni, per aumentare l'umidità ambientale. Durante il periodo vegetativo forniamo del concime per piante verdi, ogni 15-20 giorni.

  • Philodendron melanocrysum Il nome Philodendron, deriva dal greco "Philo", amore, e da "dendron", albero.E' un genere composto da 275 specie, formate da varietà di arbusti sempreverdi e rampicanti. La pianta è originaria dell...
  • musa ornata fiore La Musa ornata è una pianta erbacea perenne originaria dell'Asia; è l'unica specie di banano che fiorisce e fruttifica anche se coltivato in appartamento. Lo spesso fusto, eretto, è di colore giallo-v...
  • Kohleria E' un genere che riunisce una cinquantina circa di piante erbacee perenni originarie dell'America centrale e meridionale. Producono rizomi carnosi da cui spuntano numerose foglie ovate, di colore verd...
  • piante da interno E’ davvero straordinario vedere come un po’ di verde sia in grado di illuminare e trasformare un appartamento. Le piante inoltre hanno la capacità di purificare l’aria e rendere la casa più salutare e...

Bakker Dracena Dorado - cad.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,95€


Terreno e moltiplicaione

ficus lyrata Un altro fattore di fondamentale importanza nella coltivazione delle nostre amate piante è la tipologia di terreno da scegliere. Il terreno rappresenta la principale fonte di sostentamento per la pianta e per questo deve essere scelto con cura e presentare specifiche caratteristiche in base alle esigenze colturali della pianta.
Il ficus lyrata si coltiva in terreni soffici e sciolti, ben drenati, ricchi di materia organica. Ogni 2-3 anni procediamo al rinvaso, fornendo un contenitore di poco più grande rispetto al precedente. La moltiplicazione della pianta avviene per talea semilegnosa, in primavera inoltrata o all'inizio dell'estate. Per favorire lo sviluppo delle talee è bene ricordare di tagliare le foglie, per almeno due terzi delle loro dimensioni. Inoltre, è consigliato l'impiego di strumenti da lavoro puliti e ben affilati in modo tale da eseguire tagli precisi e ottenere cosi nuove piante sane e vigorose.


Ficus lyrata: Parassiti e malattie

ficus Le specie di ficus lyrata vengono spesso attaccate dalla cocciniglia e dagli acari. Si tratta di parassiti che colpiscono le foglie della pianta e succhiano loro la linfa. Essendo questa la principale fonte di sostentamento del ficus, la pianta subirà un indebolimento progressivo, vedremo le foglie arricciarsi e perdere la loro vivace colorazione. E' possibile combattere il problema con specifici prodotti antiparassitari. Il fogliame viene colpito frequentemente dalla ruggine.


Guarda il Video
  • pianta ficus In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’A
    visita : pianta ficus
  • ficus pianta Sappiamo bene come la pianta di ficus è in grado di arrivare ad assumere anche delle dimensioni particolarmente elevate.
    visita : ficus pianta



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO