Alloro proprietà - Laurus nobilis

vedi anche: Laurus nobilis

Generalità

Nome: Laurus Nobilis

Famiglia: Lauracee

Nomi comune: aurar, laur, lorer, onoro, romolino

Habitat: nella macchia mediterranea.

Parti usate: foglie, frutti.

alloro

160 oli essenziali che fanno bene

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,92€
(Risparmi 2,98€)


Alloro proprietà - Laurus nobilis: Coltivazione alloro

Raccolta: le foglie sempre, mentre i frutti ottobre novembre.

Conservazione: mentre le foglie si fanno essiccare all'ombra in un posto ben areato, i frutti si fanno essiccare in forno, ad una temperatura moderata.

Proprietà: antisettiche, aperitive, digestive, stimolanti, stomachiche.

Uso: Interno: infuso delle foglie. Esterno: decotto delle foglie, tintura oleosa delle foglie.

Note: Ottimo per effettuare bagni rilassanti, far bollire 100 g litro e versare nella vasca da bagno.

  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • alloro L'alloro è un arbusto sempreverde, o piccolo albero, originario dei paesi che si affacciano sul mediterraneo; il fogliame è ovale, di colore verde scuro, rigido e coriaceo; i fiori sono bianchi, appai...
  • alloro Anticamente l'alloro era considerato pianta sacra, per i greci era una delle piante sacre ad Apollo, simbolo di saggezza, di vittoria, di supremazia; le corone d'alloro, anche ai tempi dei romani, ven...
  • alloro Si tratta di una pianta molto diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo ed in particolare in Italia. Presso la maggior parte dei popoli antichi rametti di alloro venivano utilizzati per cingere il c...

La camomilla ha sconfitto il male

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO