Borragine - Borago officinalis

vedi anche: Borragine

Borragine

Nome: Borago officinalis L.

Famiglia: Borraginacee.

Nomi comuni: burros, napatara, vurrani, burage, erba de la torta, burraxi.

Habitat: dalla pianura sino alle prime pendici montane.

Parti usate: i fiori e le foglie.

borragine


Borragine - Borago officinalis: Coltivazione

Raccolta: le foglie in giugno-luglio e i fiori in primavera.

Proprietà: le foglie non vanno essiccate, ma si utilizzano fresche, i fiori si essiccano in luoghi ben arieggiate.

Uso: decotti ed infusi per gargarismi.

Note: l'applicazione delle foglie bollite è indicata per combattere i dolori della gotta.

  • Borragine La Borago officinalis, conosciuta comunemente come borragine, è una pianta erbacea perenne, molto rustica, originaria dell'Europa centrale e meridionale. Questa particolare varietà di pianta aromati...
  • Borragine Il nome botanico è Borago officinalis, si tratta di una pianta erbacea perenne, spesso coltivata come annuale, diffusa allo stato selvatico in tutta l’area mediterranea e in gran parte dell’Europa cen...
  • azalea Vengono definite ornamentali quelle piante utilizzate per rendere più vivace, allegra e colorata la propria casa o il giardino; si tratta di specie vegetali in grado di trasformare l'ambiente in un lu...
  • olio di borragine La troviamo fin sopra i 1000 metri di altezza lungo i sentieri incolti, presso i muri di cinta e tra le macerie. E’ una pianta annuale con il portamento eretto , ha il fusto cavo all’interno e ricoper...





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO