Camomilla - Matricaria camomilla

Generalità

Nome: Matricaria camomilla L.

Famiglia: Composite.

Nomi comuni: carboniglia, erba maria, samariza, amareggiola, carcumiddu.

Habitat: Si può trovare in qualsiasi ambiente al di sotto dei 250 metri, purché soleggiati.

Parti usate: Tutto il fiore.

camomilla


Camomilla - Matricaria camomilla: Coltivazione

Raccolta: Al fine di sfruttare tutte le proprietà benefiche dei fiori, la raccolta deve essere fatta appena questi si aprono

Conservazione: Si devono essiccare in luoghi non direttamente esposti al sole.Vanno quindi conservati in luoghi non umidi.

Proprietà: Antinfiammatorie, digestive, toniche, sedative, antinevralgiche.

Uso: Esterno: utili gli infusi che si ricavano dai fiori contro le infiammazioni dentali.

Note: Infusi di fiori di Camomilla sono utili per schiarire i capelli e per impacchi per la salute degli occhi.

  • camomilla Nome: Anthemis nobilis L.Famiglia: CompositeRaccolta: E' consigliata la raccolta dei fiori non ancora completamente sbocciati, durante i mesi più caldi.Proprietà: Antinfiammatorie, digesti...
  • camomilla La camomilla era ritenuta, dai giardinieri del passato, capace di “sanare” le altre piante sofferenti e più deboli; era sufficiente che suoi cespugli venissero collocati in prossimità degli arbusti e ...
  • Camomilla Con il termine camomilla si indicano alcune piante annuali o perenni, di origine Europea, utilizzate in erboristeria come blando sedativo ed antiinfiammatorio per uso esterno. Tra le specie più apprez...
  • camomilla La camomilla è una pianta annuale, originaria dell'Europa, diffusa ormai in tutto il globo, in alcune zone come pianta infestante; il nome botanico è Matricaria camomilla, ma si utilizza in erborister...





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO