Genziana - Gentiana lutea

Generalità

Nome: Genziana lutea L.

Raccolta: In autunno e in primavera.

Proprietà: Coleretico, aperitivo, vermifugo, febbrifugo, aromatico.

Famiglia: Genzianacee.

Nomi comuni: Ensiana, genziana maggiore, ansiara, radis gilada, argiansana.

gentiana lutea


Genziana - Gentiana lutea: Proprietà

Habitat: Alpi ed Appennini fino ai 2500 metri. Cresce anche sulle isole, in terreni soleggiati e calcari.

Parti usate: Le radici.

Conservazione: Una volta essiccata al sole si deve conservare in luoghi asciutti e protetti in quanto teme l'umidità.

Uso: Decotti, tinture per suo interno ed esterno; sciroppo per uso interno.

Note: La raccolta delle radici, che deve essere effettuata solo dal secondo anno di vita, deve essere effettuata con molta parsimonia, in quanto la pianta appartiene ad una specie protetta.

  • genziana Il nome genziana deriva da Gentius, ultimo re illirico che regnò tra il 180 e il 167 A.C.; egli fu il primo a scoprire le proprietà medicamentose della radice di questo fiore. Nel '500, la genziana lu...
  • genziana verna GENTIANACEAEGENTIANA VERNA L.Genzianella minorePiantina alta 3-10 cm. Foglie radicali a rosetta, ovali lanceolate. Fiori azzurri con tubo stretto e 5 lobi ovato acuti radiali. Fior. : V - ...
  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • schefflera Le schefflere sono grandi arbusti o piccoli alberi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle araliacee, molto utilizzati in Italia come piante da appartamento, a causa del loro fogliame m...





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO