Lupino - Lupinus sspp

Generalità

Nome: Lupinus sp. Var.

Raccolta: Tra giugno ed agosto.

Proprietà: Vermifugo, ipoglicemizzante, nutriente.

Famiglia: Papilionacee.

Nomi comuni: Lui, derpino, fava luina.

lupino

Il carciofo e il cardo. Ediz. a colori: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,41€
(Risparmi 3,49€)


Lupino - Lupinus sspp: Proprietà

Habitat: Un po’ ovunque in terreni silicei.

Parti usate: I semi.

Conservazione: I semi, una volta essiccati al sole si conservano in vasi di vetro ben chiusi.

Uso: Infusi per uso interno; decotti e lavaggi per uso esterno.

Note: I semi del lupino, sono leggermente tossici; per utilizzarli nell’alimentazione i semi devono essere abbondantemente lavati in acqua corrente e quindi si devono bollire per un paio di ore in acqua salata.

  • Lupino  Il lupinus o lupino è una pianta erbacea perenne originaria dell’America settentrionale. Costituisce rosette basali costituite da foglie tondeggianti, palmate, composte da 10-15 foglie lanceolate, all...
  • lupino Il lupino, il cui nome botanico è Lupinus albus nella varietà bianca, Lupinusi luteus nella varietà gialla e Lupinus angustifolius nella varietà blu, è una pianta annuale appartenente alla famiglia de...
  • tradescantia andersoniana Fanno parte di questo genere circa sessanta specie di piante erbacee perenni, originarie dell'America centrale e meridionale; in genere hanno portamento prostrato o ricadente e si coltivano come piant...
  • Erba coltella L'erba coltella o Stratiotes aloides è una pianta acquatica perenne originaria dell'America centrale e meridionale. Questa pianta crescendo costituisce ampi cespi di foglie, con piccioli lunghi fino a...

Alimentazione e nutrizione umana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,75€
(Risparmi 11,25€)





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a novembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO