Melanzana - Solanum melogena

vedi anche: Melanzana

Generalità

Nome: Solanum melongena L.

Raccolta: In estate e nei primi mesi autunnali.

Proprietà: Nutriente, ipotensivo, diuretico.

Famiglia: Solanacee.

Nomi comuni: Petonciano, malignana, pomo d’amore, marisana.

melanzana


Melanzana - Solanum melogena: Proprietà

Habitat: Non cresce spontaneamente.

Parti usate: I frutti.

Conservazione: Si consumano solo freschi.

Uso: Esterno: applicazione della polpa per la cura di ascessi, gonfiori ed emorroidi. Decorri della buccia per uso interno.

Note: Schiacciando con la forchetta la polpa di melanzana e applicandola per una ventina di minuti sul viso (escludendo la zona intorno agli occhi), si ottiene un a buona maschera di bellezza.

  • melanzane pianta La melanzana è il frutto della pianta solanum melongena; come molte altre solanacee non può essere consumato crudo, in quanto contiene una sostanza tossica, chiamata solanina, fortunatamente questa so...
  • melanzane le piante delle melanzane prossime a maturare il frutto devono essere cimate? e le foglie alla base della pianta devono essere tagliate?...
  • melanzane coltivazione La melanzana è uno degli ortaggi più presenti sulle tavole degli italiani, e viene utilizzata per la preparazione di molti piatti, dai primi ai contorni. Con un po' di attenzione, è possibile coltivar...
  • Melanzana La melanzana, definita in gergo botanico Solanum melongena è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Solanacee; quelle che noi comunemente mangiamo sono le bacche di color violaceo della pianta e...


Guarda il Video



Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO