Partenio - Chrysanthemum parthenium

Generalità

Nome: Chrysanthemum parthenium Bernh.

Raccolta: In estate.

Proprietà: Calmante, antisettico, vermifugo, digestivo, antiinfiammatorio.

Famiglia: Composite.

Nomi comuni: Camomillona, erba delle febbri, amareggiola, occhio di bue, camomilla bastarda.

partenio

Artemisia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,7€
(Risparmi 3,3€)


Partenio - Chrysanthemum parthenium: Proprietà

Habitat: In zone ombrose, ad ogni altezza e in tutta Italia.

Parti usate: Le foglie e i fiori.

Conservazione: Le folgie devono essere utilizzate fresche, i fiori si fanno essiccare all’ombra distesi in sottili strati e quindi si conservano in vasi di vetro.

Uso: Uso interno: infuso e tintura dei fiori; uso sterno: infusi dei fiori per impacchi contro le infiammazioni della pelle.

Note: I fiori di questa pianta possono essere sostituiti a quelli della camomilla nella preparazione di di tisane e di liquori.

  • partenio Senza nessuna ombra di dubbio, il Partenio è una di quelle piante officinali più usata già nell’antichità. Molto simile ai fiori di camomilla, il partenio detto anche Ameraggiola, appartiene alla fami...
  • tradescantia andersoniana Fanno parte di questo genere circa sessanta specie di piante erbacee perenni, originarie dell'America centrale e meridionale; in genere hanno portamento prostrato o ricadente e si coltivano come piant...
  • Erba coltella L'erba coltella o Stratiotes aloides è una pianta acquatica perenne originaria dell'America centrale e meridionale. Questa pianta crescendo costituisce ampi cespi di foglie, con piccioli lunghi fino a...
  • taglio erba Quando l’erba del vostro giardino avrà raggiunto i 7-8 cm si procederà al primo taglio. Data la delicatezza delle giovani piante è consigliabile l’utilizzo di macchine a taglio elicoidale, oppure util...

Oli essenziali: Ruolo biologico, metodi di estrazione ed usi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,22€





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO