Rosa gallica

Generalità

Nome: Rosa gallica L.

Raccolta: In primavera.

Proprietà: Tonico, astringente.

Famiglia: Rosacee.

Nomi comuni: rosa di mis, rosa rossa, rosa comune, rosa mistica.

rosa gallica

Lo sguardo di Daithe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,89€


Rosa gallica: Proprietà

Habitat: Nelle zone boschive fino agli 800 metri.

Parti usate: I petali.

Conservazione: Vanno raccolti prima del tramonto e quindi essiccati all’ombra in sottili strati, riparandoli dagli agenti atmosferici.

Uso: Uso interno: infusi e sciroppi; uso esterno: infuso dei petali contro gli arrossamenti della pelle.

Note: i petali sono utilizzati in cucina per la preparazione di sciroppi e marmellate; canditi si usano per la decorazione di torte e possono anche consumati con insalate e macedonie.

  • rosa gallica Dammi, o rosa , la porporaonde sulla tua spinatinge i tuoi cento petalila rorida mattina;Dammi, o bel fior, la morbidatestura di tue foglie,dammi la molle ambrosiache nel tuo sen s'acc...
  • Rosa Gallica La rosa gallica è una specie pura indigena in Europa centrale, del sud e in Asia minore. E’ l’antenata della maggior parte delle rose Europee. La rosa gallica è un arbusto di taglia bassa, molto rusti...
  • Pilea cadierei Questo genere comprende circa duecento specie di piante erbacee perenni, originarie di gran parte del globo; le specie generalmente coltivate come piante decorative sono circa dieci, provengono dall'A...
  • fiore Doritis Al genere doritis appartiene solo questa specie, che però si presenta in molte varietà. Presenta pseudobulbi appiattiti, che producono alcune larghe foglie carnose; a partire dalla primavera si svilup...

Ritorno alla natura. Balsamita. La forza degli antiossidanti fra tradizione ed era moderna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Guarda il Video
  • rosa gallica E’ una delle rose più antiche e più apprezzate nel corso del tempo. Le sue origini sono davvero ancestrali. Simili a le
    visita : rosa gallica



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO